Viaggio in Inghilterra

Un film di Richard Attenborough. Con Anthony Hopkins, Debra Winger, John Wood (II), Julian Fellowes, Joseph Mazzello.
continua»
Titolo originale Shadowlands. Drammatico, durata 140 min. - Gran Bretagna 1993. MYMONETRO Viaggio in Inghilterra * * * * - valutazione media: 4,39 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

SULLA SOLITUDINE Valutazione 5 stelle su cinque

di Luigi Chierico


Feedback: 36961 | altri commenti e recensioni di Luigi Chierico
lunedì 6 marzo 2017

Un film che va direttamente al cuore di chi è romantico,a chi ha conosciuto l’amore e ne ha ascoltato il canto. Tra un ambiente culturale di Oxford, tra musica e cori si alternano dialoghi e conferenze sull’esistenza di Dio, il tutto con cortesia e garbo.”Soffice e leggera cade lievemente la neve dal cielo,scende qualcosa di cui non devi difenderti e gli uomini finalmente vedranno qualcosa di gentile scendere dal cielo” Nella solitudine in cui vivono serenamente i due fratelli Jack S. e Warnie Lewis non c’è spazio per altri affetti oltre al piacere di comunicare,scrivere, insegnare. Nel bel paesaggio verde delle vallate si stenta a conoscere la gioia di passeggiare romanticamente con una donna, ma il cuore è vulnerabile. Un ottimo film che, per chi è sensibile all’amore quando porta al dolore, merita d’essere definito capolavoro. Ottima l’interpretazione di Anthony Hopkins nella parte di Jack Lewis e dell’incantevole Debra Winger, nella parte di Joy Gresham,una bella colonna musicale, accompagnata da tante belle riprese,quale una sul lago con contrasto di luce in un’atmosfera tanto suggestiva da sembrare irreale. Al di là di quella che è l’intera vicenda vi è un continuo dialogo degno della massima attenzione ed approfondimento. Tratto dal romanzo “ Diario di un dolore” scritto da C.S. Lewis, come il protagonista, ha in sé la forza maggiore della sceneggiatura con un dialogo superlativo.” L’amore si nasconde nel bocciolo di una rosa tra due pietre di cristallo in fondo ad una fontana” (da Il romanzo e la rosa),ma perché amarsi per conoscere il dolore? “Quando si ama una persona non lo si sopporta,si vorrebbe prendere quel dolore su di noi, pure io lo farei, perché Dio no?” si chiede il prof. Jack Lewis e si risponde “Noi creature del Creatore siamo topi del laboratorio cosmico”. In un conflitto di fede trova come giustificare l’assenza di Dio “il dolore è il megafono di Dio che risveglia un mondo morto, attraverso l’amore e la sofferenza vuole vederci crescere” ed ancora “La vita dell'uomo è paragonabile ad una statua. I colpi di scalpello le provocano grandi dolori, ma solo così l'artista può renderla perfetta.” Seduto dinanzi ad un letto in un ospedale la figura luminosa dell’uomo diventa una macchia nera, la ripresa controluce sta ad annunciare una metamorfosi, un passaggio dalla solitudine e dal silenzio alle prove d’amore. Bellissima ripresa in cui si coglie il dolore ed il vuoto che spesso accompagna l’amore. Il prof. Jack Lewis sta apprendendo da un suo alunno che”leggiamo per sapere che non siamo soli”. Al dialogo continuo,serrato,tra battute di spirito e sagaci , si accompagnano gli sguardi, i silenzi. Debra Winger,ovvero Joy Gresham, come ogni donna ha una maggiore intuizione nel riconoscere la verità negli affetti, nell’amore, nelle intenzioni di un uomo che le sta accanto e che la circonda di attenzioni. L’americana riconosce l’amore nel professore inglese che invece lo nasconde a sé stesso, ma quando lei lo porta alla luce ecco il buio nella stanza! Dopo aver ripetutamente sostenuto che”il sole brilla sempre oltre una curva della strada,oltre le cime della collina”il bravissimo insegnante si deve ricredere: il sole può brillarci accanto, dobbiamo solo vederlo per riscaldarci ai suoi raggi e vedere illuminare il nostro cammino.L’illustre professore, freddo e distaccato apprenderà che”il dolore di oggi fa parte della felicità di ieri” sebbene ci si chiede “perché innamorarsi se se perdersi fa così male?” chibar22@libero.it

[+] lascia un commento a luigi chierico »
Sei d'accordo con la recensione di Luigi Chierico?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Luigi Chierico:

Vedi tutti i commenti di Luigi Chierico »
Viaggio in Inghilterra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | riccardo-87
  2° | luigi chierico
Premio Oscar (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità