Sin City - Una donna per cui uccidere

Acquista su Ibs.it   Dvd Sin City - Una donna per cui uccidere   Blu-Ray Sin City - Una donna per cui uccidere  
Un film di Frank Miller [II], Robert Rodriguez. Con Mickey Rourke, Jessica Alba, Josh Brolin, Joseph Gordon-Levitt, Rosario Dawson.
continua»
Titolo originale Sin City: A Dame To Die For. Thriller, durata 102 min. - USA 2014. - Lucky Red uscita giovedì 2 ottobre 2014. MYMONETRO Sin City - Una donna per cui uccidere * * 1/2 - - valutazione media: 2,83 su 51 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
veritasxxx martedì 7 ottobre 2014
sin city 2, che peccato... Valutazione 3 stelle su cinque
87%
No
13%

Robert Rodriguez ritorna a collaborare con Frank Miller per il secondo episodio dell'epica saga a fumetti, confermando gran parte del cast del film originale: Mickey Rourke (Marv il gorilla), Jessica Alba (la spogliarellista Nancy), Powers Boothe (il senatore Roark), Rosario Dawson (Gail, la regina della città vecchia) e introducendo nuovi interpreti con risultati perfino più convincenti della prima parte: Josh Brolin nel ruolo di Dwight, illuso da una fatalissima e letale Ava-Eva Green, Joseph Gordon-Levitt nella parte dell'imprudente giocatore di poker Johnny, Ray Liotta, Christopher Meloni di True Blood e il gradito ritorno (al futuro) di Christopher Lloyd.
La fotografia riprende il bianco e nero del primo Sin City ma aggiunge un tocco di colore in alcuni dettagli per mettere in risalto dei particolari, pur mantenendo le trovate grafiche del fumetto (il sangue bianco e il chiaro-scuro solarizzato che riproduce molto fedelmente le tavole delle graphic novels di Miller). [+]

[+] lascia un commento a veritasxxx »
d'accordo?
borro11 martedì 7 ottobre 2014
a sin city il tempo si e' fermato... Valutazione 4 stelle su cinque
79%
No
21%

Sono passati ormai 9 anni dall'uscita nelle sale del primo capitolo e (dopo svariati slittamenti) finalmente Rodriguez e Miller tornano sul luogo del delitto. Nella peccaminosa Sin City tutto è come era stato lasciato, bastano pochi minuti allo spettatore per essere immerso nello stesso ambiente in cui quasi un decennio fa era entrato per la prima volta. Un de ja vu. Già perchè il tempo non scorre a Sin City e ne è la riprova iil fatto che questa pellicola non sia né un vero e proprio sequel né tantomeno un prequel. Tutti le storie, indipendentemente dalla collocazione cronologica, sono pezzi di un mosaico più grande e più se ne aggiungono più questo appare oscuro e delineato, cruento e sanguinoso. [+]

[+] lascia un commento a borro11 »
d'accordo?
mark0791 lunedì 6 ottobre 2014
sin city non perde il suo fascino Valutazione 5 stelle su cinque
72%
No
28%

Gli Americani lo hanno stroncato. A mio avviso, una stroncatura ingiustificata, soprattutto se paragonata agli elogi fatti ad altri film mediocri senza arte, infarciti solo di effetti speciali, ma con trame ridicole, attori mediocri e regia dozzinale. Per quanto il mio parere non sia superiore a quello di nessuno, Sin City:una donna per cui uccidere non perde il fascino che aveva il primo film del 2005.
Certo, non c’è più l’effetto sorpresa. Ma è un sequel, è fisiologico che non sia d’impatto quanto il primo film della serie, ma ciò non toglie assolutamente nulla a questo secondo capitolo che, con intelligenza, è stato girato seguendo la linea del suo fortunato predecessore. [+]

[+] una signora per cui uccidere (di citizen kane)
[+] lascia un commento a mark0791 »
d'accordo?
ultimoboyscout lunedì 23 marzo 2015
bentornati nella città del peccato. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Il primo "Sin City" fu un successo folgorante, tanto che venne subito annunciato un sequel. Sono passati diversi anni da allora, tutti necessari per scrivere una storia all'altezza che legasse tra loro (con l'aiuto di William Monahan) due storie edite, "Un sabato notte come tanti" e "Una donna per cui uccidere", e altre due inedite di Miller, scritte appositamente per il film. Volti nuovi e cavalli di ritorno danno vita a storie e sottostorie che si intrecciano alla trama principale, Rodriguez è co-regista e co-sceneggiatore di un film tecnicamente fantastico, costruito su violenza e dialoghi hard boiled ma assolutamente inferiore all'originale nonostante il look stilizzato fatto di bianchi e neri sia lo stesso (in più c'è il 3D), un noir a tinte fortissime screziato di rosso sangue in cui oltre alle meravigliose protagoniste femminili, brilla la new entry, il richiestissimo Joseph Gordon-Levitt, ovvero il giocatore d'azzardo Johnny, che si mette contro l'uomo più potente della città. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
onufrio martedì 21 aprile 2015
welcome to basin city Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Dopo quasi dieci anni dal successo del primo capitolo, il duo Miller/Rodriguez confeziona il tanto atteso sequel della città del peccato; Sin City non è cambiata, la gente è sempre la stessa ed il male in questa città non avrà mai fine. La storia riprende giustamente il capitolo originale e la prosegue; la speranza è quella di vederne di altri, ma possibilmente con un minor distacco di tempo fra di loro. Spettacolari e suggestivi sono ancora una volta la fotografia e gli effetti speciali; la voce fuori campo si presenta come sempre un'ottima alleata per il racconto del film.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
alexander 1986 venerdì 20 febbraio 2015
molto rodriguez, poco tarantino Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Un fotografo (Josh Brolin) incastrato da una vecchia fiamma (Eva Green) in un gioco letale di ricatti e violenze. Un giovane giocatore d'azzardo (Joseph Gordon-Levitt) intenzionato a far imbestialire un cattivissimo senatore (Powers Boothe), ficcandosi in una situazione più grande di lui. Una giovane spogliarellista dal passato difficile (Jessica Alba) che progetta una vendetta contro gente pericolosa. Un pugile (Mickey Rourke) sempre alla caccia di guai, e si infila in quelli degli altri. Sono le storie che caratterizzano questo secondo episodio della saga di Sin City, di cui il primo risale al già lontano 2005. La regia è sempre quella di Robert Rodríguez, accompagnato da Frank Miller ovvero il mitico autore dell'opera a fumetti originale. [+]

[+] lascia un commento a alexander 1986 »
d'accordo?
noia1 martedì 28 ottobre 2014
“dammi un dannato nome” Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Le vicende nella città di Basin City, tanta violenza all’insegna del grottesco e sequenze da capogiro. Persino Robert Rodriguez poteva trasformarsi in un regista commerciale, e chi se l’aspettava. Questo seguito rispetto al primo di novità non ne ha, sempre la solita iperviolenza, i soliti protagonisti cupi e dannati, ambientazioni suggestive e la solita morale al confine tra il realistico e il tragico. Cambiano solo le vicende ma la formula è sempre quella se non nell’accentuarsi di ciò che più tiene appiccicati allo schermo, parlo delle efferatezze all’insegna dello splatter e delle sequenze oniriche, quelle di cui t’innamori e che riguarderesti all’infinito. Protagonisti vissuti e dalla morale dubbia, che vincano o perdano non si ha mai la certezza della loro bontà d’animo o del contrario, a Sin City o vinci o perdi, la morale è un’altra cosa. [+]

[+] lascia un commento a noia1 »
d'accordo?
elgatoloco lunedì 26 settembre 2016
pura contaminatio: prendere o lasciare Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Già la formazione diversa dei due autori(Frank Miller& Robert Rodriguez)favorisce la contaminatio: se pur entrambi"post-moderns", l'uno prende spunto dalla graphic novel, l'altro ha una visione puramente filmica(da"specifico filmico", vien da dire, non fosse espressione bandita da taluni/e studiosi/e. Ma le contaminationes sono molte:bianco e nero e colore(nella stessa sequenza, quasi sempre), lo stile"cartoon style", ossia da"graphic novel"che però poi diviene"very movie", avventura pura versus darkness, reductio dei personaggi a elementi fumettistici(più che da "cartoon", attenzione)con il viraggio in colore bianco(il bianco è tout à fait un colore, lo si vede bene qui), la narrazione fuori campo da parte di un protagonista, l'alternanza tra quattro vicende diverse, senza che vi sia un vero"stacco"tra un episodio e l'altro, la totale sintesi(immaginabile, comunque, proiettabile da parte della mente dello spettatore)senza che essa si realizzi, anzi. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
flyanto lunedì 13 ottobre 2014
continuano le avventure nella "città del peccato" Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Film in cui si narrano le varie avventure che si incrociano di un poliziotto, di una spogliarellista, di un detective privato, di una dark lady che seduce ed ammalia di continuo gli uomini, di una band di ragazze in difesa del proprio quartiere, ecc...
[+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
the thin red line domenica 12 ottobre 2014
sequel colmo di forzature e avaro di novità Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Torna a distanza di ben 9 anni e dopo un interminabile attesa dei fan la città del peccato con un nuovo capitolo. Con un cast superlativo e una fotografia patinata all'estremo "Sin City - Una donna per cui Uccidere" non riesce a eguagliare la meraviglia del primo. Fermo restando che nel 2005 si presentò come una novità assoluta in termini tecnici di regia, fotografia e quant'altro, il vero e unico Sin City presentava un arco narrativo piuttosto suggestivo con frammenti di storie a sè che si incontravano nel finale con un montaggio azzeccatissimo e mirato a ottenere la massima attenzione dello spettatore per tutta la durata della pellicola. Non riesce ad imitarlo, invece, il capitolo 2 che sembra volerci svelare in fretta e furia l'epilogo di ogni storia senza lasciarci sorprese nell'epilogo e spezzettando grezzamente il film in 3 parti che nascono, vivono e muoiono senza lasciare nulla per il gran finale come invece ci si aspettava e dimenticandosi di creare un legame vero e sensato. [+]

[+] lascia un commento a the thin red line »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Sin City - Una donna per cui uccidere | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | veritasxxx
  2° | borro11
  3° | mark0791
  4° | ultimoboyscout
  5° | alexander 1986
  6° | noia1
  7° | onufrio
  8° | flyanto
  9° | the thin red line
10° | dimio
11° | sev7en
12° | the moon
13° | elgatoloco
14° | hollyver07
15° | melvin ii
16° | antix90
17° | spacexion
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 2 ottobre 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità