Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza

Acquista su Ibs.it   Dvd Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza   Blu-Ray Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza  
Un film di Roy Andersson. Con Holger Andersson, Nisse Vestblom, Lotti Törnros, Charlotta Larsson, Viktor Gyllenberg.
continua»
Titolo originale En Duva Satt På En Gren Och Funderade På Tillvaron. Commedia drammatica, Ratings: Kids+16, durata 100 min. - Svezia 2014. - Lucky Red uscita giovedì 19 febbraio 2015. MYMONETRO Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza * * * - - valutazione media: 3,38 su 69 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

La Mediocrità del fanghetto e .. le Povertà umane Valutazione 4 stelle su cinque

di ADELIO


Feedback: 2323 | altri commenti e recensioni di ADELIO
mercoledì 4 marzo 2015

Film decisamente di taglio nordico, essenziale... direi inesorabile sia sotto l'aspetto contenutistico che di tecnica cinematografica.
L'impostazione è quella della transposizione del teatro sul grande schermo. Ci scorrono, a modi palcoscenico, circa 40 quadri a ripresa fissa ..che da spettatori increduli leggiamo come surreali, assurdi e financo atroci per il nostro abituale sentire umano.
Sono pezzi di vita vera che noi uomini "sociali" e" tecnologici" neanche più riconosciamo benchè vissuti e quotidianamente presenti sotto i nostri occhi. Situazioni al limite del teatro di Beckett, con 2 piazzisti di "scherzi di carnevale" nei panni di moderni Didi e Gogo di "Waiting for Godot".
Pellicola da scuola di cinema, da intendersi come strumento per formare lo spettatore alla lettura del linguaggio cinematografico, dei suoi  tempi e dei suoi simboli. Ognuno sarà libero di dare, secondo sensibilità di coscienza, la propria interpretazione alle immagini di questo film, la mia è una lettura, magari parziale, ma ho visto essenzialmente rappresentare la mediocrità dell'essere umano indipendentemente dai tempi e ...dalle categorie sociali di appartenenza dei personaggi.
I 2 venditori paiono addirittura la personificazione sdoppiata del Bene e del Male, sono espressione del sentire massificato (vedi Roland Barthes) e ...vendono le povertà umane ...le tre peggiori qualità dell'uomo occidentale: denti di vampiro (aggressività), sacchetto che ride (derisione subdola), la maschera di dentone (falsità).
Il resto è squallore color "fanghetto" (sfondi, pareti, pavimenti) tutto uniformato e tenue come il mutevole comune senso popolare. La vita è immobile...quando si dà una mossa è perchè nulla cambi..come dei passi di flamenco...rapidi ..appariscenti ma fermi sul posto, la vita è sempre altrove ("sono contento di sapere che state bene") ed  è sempre mediata da un telefono.
Ci fanno compagnia le canzonette (John Brown giace nella tomba là ..) quelle che ci infondo appartenenza e sicurezza,  Andersson quando tocca la sfera individuale appoggia i suoi personaggi su pavimenti "indefiniti" color "cacca", quando affronta la sfera sociale i pavimenti sono a "quadri"...come scacchiere dove vigono le regole ma.... sempre abbastanza scialbi.
Forse troppo didascalici alcuni temi proposti quali la stupidità del Potere (vedi figura del Re), la voracità dell'Imperialismo (caldaia che cuoce degli schiavi di colore) e la nefasta previsione di una sorte insulsa x un neonato immaginato dentro una carrozzina...naturalmente anch'essa "Beige"...benchè al centro di un palcoscenico naturale e colorato.
Neanche l'amore di un uomo e una donna che si "toccano" su una duna sabbiosa e incolore sembra riscattare la condizione di deriva della persona e di noia sociale. L'inutilità dello scorrere del tempo è rimarcata dal dubbio di che giorno sia della settimana ...(Mercoledì...? Giovedì?..o Martedì?)....nulla cambia nella mediocrità infinita dell'uomo...è la noia ..la noia senza soluzione di continuità.
Film non per tutti e sicuramente non per il grande pubblico.....culturalmente interessante anche se ritengo sia da vedere con l'umore giusto.

[+] lascia un commento a adelio »
Sei d'accordo con la recensione di ADELIO?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
90%
No
10%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ADELIO:

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | adelio
  2° | catcarlo
  3° | amgiad
  4° | peer gynt
  5° | pepito1948
  6° | maurizio meres
  7° | stefano b.
  8° | ssinaima
  9° | francesca meneghetti
10° | enrico danelli
11° | antonio tramontano
12° | mericol
13° | mauridal
14° | giulia cortella
15° | angeloumana
16° | vanessatalanta
17° | francesca meneghetti
18° | flyanto
19° | zarar
20° | lomax
21° | howlingfantod
22° | francesco2
23° | epidemic
24° | fabiofeli
25° | kimkiduk
26° | m.barenghi
Festival di Venezia (1)
European Film Awards (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 febbraio 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità