J. Edgar

Acquista su Ibs.it   Dvd J. Edgar   Blu-Ray J. Edgar  
Un film di Clint Eastwood. Con Leonardo DiCaprio, Naomi Watts, Armie Hammer, Josh Lucas, Judi Dench.
continua»
Biografico, durata 137 min. - USA 2011. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 4 gennaio 2012. MYMONETRO J. Edgar * * * - - valutazione media: 3,23 su 140 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
francesco sabato 7 gennaio 2012
una storia interessante, un film noioso Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Una storia interessante raccontata da un film invece noioso. Non ci si addormenta nelle due ore e mezza solo perché la struttura narrativa, basata su una puntuale cadenza di flah-back, tiene in qualche modo desta l’attenzione. Ma è come guardare un fuoco che non si accende mai, con la fiamma sostenuta solo a colpi di compresse di “diavolina”… L’istanza narrattiva è quella della descrizione del potere: cinquant’anni di casi e di intrighi, più o meno divulgabili, sempre gestiti da un uomo solo. Attento alla fondamentale necessità di fare comunicazione ed all’incommensurabile valore dell’informazione e da subito in bilico fra il lecito e l’illecito: e con un drammatico sdoppiamento fra pubblico e privato. [+]

[+] film noiosissimo (di gpistoia39)
[+] che delusione ! (di lorry)
[+] ma come si fa!!!! (di regi1991)
[+] film che non parte mai! (di crank)
[+] lascia un commento a francesco »
d'accordo?
francesco84 venerdì 6 gennaio 2012
buon film biografico, fatto bene ben interpretato Valutazione 3 stelle su cinque
82%
No
18%

Considero J.Edgar un buon film biografico, fatto molto bene, soprattutto riesce a descrivere un personaggio così complesso e controverso con lucidità, Eastwood riesce anche a rimanere imparziale nel fornire un quadro completo, sia professionale che umano di John Edgar, impresa questa tutt'altro che semplice. L'interpretazione di DiCaprio è davvero ottima, a conferma del fatto che è uno dei migliori attori sulla piazza, ormai completamente maturo. Dunque dopo i pregi del film perché dare solo 3 stelle? ebbene al di là della qualità della regia, dei costumi e tutto il resto, considero il film parco di ritmo, non ci sono scene più importanti di altre, un po troppo lungo (giustificato dalla lunghezza della carriera del personaggio), ma il problema è che per due ore e mezza raramente si assiste ad una evoluzione nel ritmo e nella trama. [+]

[+] d'accordissimo. (di purplerain)
[+] lascia un commento a francesco84 »
d'accordo?
cinemascoop.altervista.org mercoledì 4 gennaio 2012
personalità complessa: forte, fragile, misteriosa! Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

J. Edgar di Clint Eastwood con Leonardo DiCaprio, Naomi Watts, Armie Hammer, Judi Dench e Josh Lucas è la biografia di J. Edgar Hoover ovvero del capo storico per ben 48 anni del Federal Boureau of Ivestigation (meglio nota come F.B.I.). Personalità molto complessa quella di J. Edgar Hoover. Da sempre molto legato alla madre (Judi Dench) e al lavoro nonchè al suo fido collaboratore e compagno (di vita) Clyde Tolson. Per 48 anni ha guidato l’F.B.I. sotto otto Presidenti e attraverso importanti avvenimenti storici che hanno segnato la storia americana e mondiale. Inventò scientifici sistemi di schedatura e rese istituzionale la metodologia di indagine attraverso le impronte digitali. Nominato capo del Boureau a poco più di vent’anni, sposò la causa del lavoro e vi si dedicò con ossessione fino al 1972. [+]

[+] lascia un commento a cinemascoop.altervista.org »
d'accordo?
bella earl! venerdì 6 gennaio 2012
biopic di un'importantissima figura americana. Valutazione 4 stelle su cinque
59%
No
41%

- Anche i grandi uomini si possono corrompere -
J. Edgar Hoover è una figura importantissima per l'America contemporanea: da galoppino nel dipartimento di giustizia, a capo dell'FBI è protagonista di diversi arresti importantissimi nella storia americana: John Dillinger, Baby Face Nelson sono solo due dei suoi illustri arresti. Ma sarà la verità? O Edgar (come lo chiamava la madre) non era presente a nessuno di questi arresti e si prendeva soltanto il merito?
Clint Eastwood dirige un biopic interessantissimo sulla vita dell'importantissima figura di John Edgar Hoover. Lo fa con mano esperta senza tralasciare nulla e, nonostante il ritmo lento, il film non è pesante tranne che verso la fine (forse perché allungato in maniera esponenziale dal regista). [+]

[+] lascia un commento a bella earl! »
d'accordo?
pepito1948 martedì 10 gennaio 2012
le ossessioni di un machavelli americano Valutazione 3 stelle su cinque
88%
No
12%

Dopo Howard Hughs in The Aviator di Scorsese, DiCaprio viene chiamato da Clint Eastwood a dare vita ad un altro rappresentante di spicco del potere di seconda linea negli USA del 20° secolo, di quelli che seppero accumulare peso, carisma, notorietà e intraprendenza nel costituire imperi (imprenditoriali o politico-amministrativi), rivelando nel contempo anomalie della personalità, fino a giungere, nel caso di Hughs, alle soglie della follia. Edgar Hoover, il demiurgo dell'FBI e di innovativi (e vincenti) metodi di indagine, creò un sistema nel sistema, partendo da un piccolo ufficio con pochi agenti ad un mastodonte che dispone di migliaia di uomini dislocati ed infiltrati dappertutto, da lui diretto per 48 anni, finchè Nixon, dopo la sua morte, fissò la durata del mandato a 10 anni. [+]

[+] lascia un commento a pepito1948 »
d'accordo?
renato volpone venerdì 6 gennaio 2012
una storia difficile Valutazione 3 stelle su cinque
68%
No
32%

Storia difficile da raccontare quella di J. Edgar Capo dell'FBI per quasi 50 anni. Difficile entrare nella psicologia di questo personaggio che, come descrive il film, è fortemente plagiato dalla madre, difficile descrivere il suo rapporto con le persone che gli sono più vicine, con i Capi di Stato statunitensi, con la gente comune. Quello che ne esce lascia perplessi. Nonostante la bravura di Di Caprio che riesce ad entrare profondamente nel personaggio, non ci si innamora di questa figura, che rimane sempre un po' distaccata, non ci accade, come alla sua segretaria miss Gandy al suo vice Tolson di amarlo profondamente, senza riserve, fino a sacrificare la propria vita per stargli vicino. [+]

[+] mi è piacito molto. (di nanni)
[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
enrimaso lunedì 9 gennaio 2012
clint colpisce ancora! e leo è da oscar! Valutazione 4 stelle su cinque
63%
No
37%

Clint e l'America, quella di ieri e quella di oggi.
Uno sguardo al passato per rileggere gli Stati Uniti di oggi e cercare di capire come sono diventati così, con i loro pregi ed i loro difetti.
E la vita del mitico capo dell'FBI è la chiave perfetta per raccontare la Storia: quella con la "S" maiuscola, di 50 anni d' America e degli 8 presidenti che si sono avvicendati alla sua guida (ognuno di essi, però, dovendo fare i conti con l'occhio vigile, impietoso, a volte paranoico, di J. Edgar); e quella con la "s" minuscola, ovvero la storia privata di un uomo integerrimo e ossessionato dalla sua creatura (l'FBI, appunto) ma anche costrettosi a lasciar da parte la vita privata e gli affetti. [+]

[+] grande (di regi1991)
[+] lascia un commento a enrimaso »
d'accordo?
edwood87 giovedì 29 marzo 2012
137 minuti di moralità americana! Valutazione 2 stelle su cinque
86%
No
14%


J. Edgar non è un film sulla vita di J. Edgar, bensì sulla vita che avrebbe voluto avere. Quest'opera targata Clint Eastwood si accosta alla precedente pellicola del maestro hollywoodiano (Hereafter) il quale cerca, invano, di tornare su quei passi che l'hanno reso celebre dietro la macchina da presa. Siamo, infatti, lontani anni luce dai capolavori di Mystic River e Million Dollar Baby.
La storia narra le vicende di J. Edgar Hoover (interpretato da uno straordinario Leonardo DiCaprio), il quale viene nominato capo dell'FBI dal presidente Coolidge e, da questo momento in poi, resterà al servizio di ben otto presidenti americani. [+]

[+] lascia un commento a edwood87 »
d'accordo?
owlofminerva venerdì 9 marzo 2012
un titano del 900 in un limbo di sentimenti Valutazione 3 stelle su cinque
71%
No
29%

 La biografia di un titano del Novecento rallentata dalla tenerezza dei sentimenti che si scontra con le azioni poco ortodosse del creatore e primo direttore dell’Fbi, J. Edgar Hoover. Eastwood racconta i cinquant’anni di storia di Hoover all’Fbi in due ore e un quarto ed è attento a delineare un personaggio forte ma vulnerabile, ne mette a nudo l’umanità insistendo sulla difficoltà del rapporto omosessuale con il suo vice Clyde Tolson e sul legame forte con la madre, donna autoritaria e proibizionista che lo ingabbia alle apparenze di una società conservatrice. Il rapporto intimo tra Hoover e Tolson e la fedeltà della segretaria Helen Gandy devota a lui, costituiscono un limbo di sentimenti raggelati che stride con le azioni poliziesche a confine tra legalità e illegalità. [+]

[+] lascia un commento a owlofminerva »
d'accordo?
andrea1967 martedì 10 gennaio 2012
amato dal pubblico, sdoganato dalla critica Valutazione 3 stelle su cinque
59%
No
41%

Amato dal pubblico, sdoganato dalla critica, ormai Eastwood, non c’è dubbio, lavora per sé. Anno dopo anno egli affresca la sua personale cosmogonia, con profondità ed onestà straordinarie. Raccontando come sempre storie di uomini, con J. Edgar egli getta un ponte tra le origini dell’America, descritte nella violenza pionieristica de “gli spietati” e nella nascita della menzogna di stato di “changeling” e l’era attuale, fatta di corruzione istituzionalizzata (nel centro del mirino), di manipolazione dell’informazione (potere assoluto) e di sopravalutata tecnologia (space cowboys). Non a caso l’ultimo fatto storico accennato è la nascita della CIA, che porterà a sistema tutti gli aspetti deteriori ma ancora artigianali dell’attività di Hoover. [+]

[+] "...nascita della cia..." lapsus? (di hollyver07)
[+] lascia un commento a andrea1967 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
J. Edgar | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 4 gennaio 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità