Il prescelto

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il prescelto   Dvd Il prescelto   Blu-Ray Il prescelto  
Un film di Neil LaBute. Con Nicolas Cage, Ellen Burstyn, Kate Beahan, Frances Conroy, Molly Parker.
continua»
Titolo originale The Wicker Man. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 102 min. - USA, Germania, Canada 2006. - Medusa uscita venerdì 1 dicembre 2006. MYMONETRO Il prescelto * * - - - valutazione media: 2,14 su 154 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
celtanus lunedì 30 aprile 2007
improponibile Valutazione 1 stelle su cinque
81%
No
19%

Non credo si possa cadere più in basso... Se uno sceglie di andare a vedere un film dei fratelli Vanzina sa che va a farsi del male ma leggendo il nome di Nicolas Cage si pensa di andare sul sicuro. Errore gravissimo perché come una rondine non fa primavera un bravo attore non basta a fare un bel film. A volte non basta un intero cast di bravi attori. Il film lo fa il regista e Neil LaBute farebbe bene a cambiare mestiere. La trama è inconsistente: posso capire che tutto fosse organizzato dall'inizio, che il buon Nicolas fosse stato prescelto da prima della nascita della bambina, ma perché assiste all'incidente d'auto in cui la vedrebbe morire bruciata? Lo hanno drogato? E la collega che gli dice che non sapranno mai chi erano le vittime dell'incidente? Ma i corpi li hanno trovati o no? E la scientifica così efficiente su CSI in questo caso che fa? Dorme? E il bravo agente di polizia va sull'isola sperduta tutto solo? E il cellulare che non ha campo? Qualcuno ha avvertito il regista del remake che dai tempi dell'originale (anni '70) hanno inventato i telefoni satellitari? Atmosfera pseudo-horror, battute ridicole, scene prevedibili. [+]

[+] sono d'accordo (di cosimo)
[+] bravo! (di loh)
[+] bravo! (di loh)
[+] impressionante (di simosantu)
[+] lascia un commento a celtanus »
d'accordo?
cosimo lunedì 25 giugno 2007
pessimo Valutazione 1 stelle su cinque
79%
No
21%

Per chi non l'avesse visto un consiglio: evitate. Dopo un inizio interessante il film si perde con un colpo di scena a dir poco ridicolo. Cage praticamente viene arrostito vivo e con le gambe spezzate su di un enorme rogo costruito a doc per lui: cioè il prescelto. Prescelto per un sacrificio che dovrebbe migliorare il raccolto che è andato male(?). In poche parole il regista N. LaBute si è stancato di girare e ha chiuso a metà la trama, contento lui... Cast voto 1 suspance voto 2 Cage voto 2 Regia voto 0 (fatti una vacanza) Se non sbaglio è stato eletto come uno dei peggiori film del 2006. Giustamente improponibile!

[+] x cosimo (di femmina vera)
[+] ad hoc (di noodles75)
[+] lascia un commento a cosimo »
d'accordo?
michele mercoledì 27 giugno 2007
l'isola degli idioti Valutazione 0 stelle su cinque
80%
No
20%

Anche io ho visto IL PRESCELTO (ma non era meglio come titolo "IL CRETINO"?)Il film appare stanco già dall'inizio. Non ci si spiega il perchè Nicolas Cage che dovrebbe investigare, non fà nemmeno le domande più ovvie durante i suoi pseudo interrogatori. Non ha un telefono satellitare e non ha avvertito nessuno su dove và. Certo che per farlo arrivare sull'isola devono aver speso parecchio in effetti speciali; si, perchè allestire una messinscena di un tir che investe un auto che prende fuoco ed espode senza uccidere nessuno non credo che costi poco, il movente poi è ridicolo: una vittima da sacrificare per far andare bene il raccolto. Così mi domando cosa diavolo coltiveranno mai su quest'isola da gistificare un dispendio tale di mezzi, stunt man e denaro? Il limite massimo, comunque, si raggiunge quando NC si traveste da orso (almeno si ride un pò) Personalmente, per quanto sia un bravo attore, non mi sono mai piaciute le espressioni da stupido che spesso sfoggia. [+]

[+] d'accordo sul giudizio su sceneggiatura e film, ma (di la parda flora)
[+] hai ragione!!! (di loh)
[+] lascia un commento a michele »
d'accordo?
andrea b mercoledì 17 novembre 2010
veramente mediocre Valutazione 1 stelle su cinque
81%
No
19%

Un agente di polizia accetta la richiesta di indagare sulla scomparsa della figlia da parte della sua ex moglie su un' isola sperduta.L' interpretazione di Nicolas Cage è veramente mediocre in un film con una trama davvero scontata.L' ambiente è "ricoperto" da un sottile strato di tensione che a volte funziona ma troppo spesso lascia posto alla scadente verve dei personaggi.I dialoghi sono monotoni e non vogliono approfondire la personalità dei personaggi a cui si fanno pochissimi cenni.La colonna sonora non è male ma non basta a salvare questo buco nell' acqua di Laboute.

[+] lascia un commento a andrea b »
d'accordo?
michela papavassiliou venerdì 30 novembre 2012
il prescelto non e' questo nicholas cage Valutazione 2 stelle su cinque
60%
No
40%

Il Prescelto e' un film del 2006 di produzione germanica -canadese -americana, per la regia di Neil La Bute. Rivisitazione di "Wicker Man", pellicola del 1973, questa nuova versione e' interpretata da Nicholas Cage nei panni di un poliziotto. Durante quello che sembra un normale turno stradale, Edward Malus raccoglie dall'asfalto una bambola buttata da un'auto in corsa. Fermato il mezzo l'uomo restituisce il giocattolo ad una bimba dalle trecce bionde. [+]

[+] lascia un commento a michela papavassiliou »
d'accordo?
filmtalker 98 sabato 15 giugno 2013
mediocre film di genere, nonostante le intenzioni Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

Cage interpreta Malus, un poliziotto un po' impacciato e in un periodo di smarrimento (dal punto di vista personale e professionale), chiamato da una sua vecchia fiamma su una strana isola popolata da sole donne per indagare sulla scomparsa della figlioletta, che si scoprirà (non si sa perchè ce lo abbiano messo) che è la figlia di Malus stesso. Fin dall'inizio è evidente, e il regista ce lo mostra bene, che l'attenzione non si focalizza sulle indagini, ma sul contrasto tra i sessi, tema caro a LaBute ('Nella società degli uomini') e a mio parere crea tensione fin dall'inizio. A parte quindi aver affrontato bene questa tematica, che poi si perde durante la visione, questo film non ha niente di particolarmente interessante, e trascura l'esoterismo e le pratiche pagane del primo, in contrasto con la fede del protagonista. [+]

[+] lascia un commento a filmtalker 98 »
d'accordo?
il cinefilo lunedì 25 febbraio 2013
il fuco deve morire-genesis 3°- Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

"l'imperscrutabilità del fato si sottende sdilinquimente d'una coerenza a sè stante nel principio che è anche l'inizio"scriveva sir.Janusz Kokowskij nel suo"trattato dei mentecatti eterei"nel 1988,un anno prima della caduta del muro di berlino.
Applichiamo tale filosofia all'opera di LaBute:"scenda da quella bicicletta!"urla Edward-come già nella precedente analisi- siamo certi che Malus con"scenda"si riferisca solo allo strumento per il movimento ginnico?risposta:no:per"scendere"suona quantomeno ovvio il legame districante tra"cielo"e"terra","artemisia dell'otre"e"idromele dell'alba dei tempi","zanzariera della mesa del diavolo"e"agrippina di titanum"che formano sommate la natura stessa intrinseca nell'anima di sorella Rose:la quale,e non è un caso,si trova a pedalare in bicicletta nell'istante medesimo in cui,dalle frasche degli alberi,spunta Edward Malus,arma in pugno,a intimarla di"scendere"dalla bicicletta-perchè?-risposta:sè nell'istante medesimo ove sul sellino poggiavano le chiappe di sorella Rose è pressochè definibile la sostituzione di deretano in esso strategicamente organizzata:e così il"lei"diventa un"lui". [+]

[+] lascia un commento a il cinefilo »
d'accordo?
il cinefilo sabato 23 febbraio 2013
il fuco deve morire-genesis 2°- Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

 "oltre le fauci addentro alle sovra-strutture bio-meccaniche dell'umana intelligenza si addensano in capo alle feci di sua maestà i precetti della beceraggine di altroquando"scriveva l'illustre politologo della cinematografia Walter Cocò Salsiccia ed è difficile riscontrare altrove una terminologia migliore per inquadrare appieno IL PRESCELTO di Neil LaBute.
Adesso,se è chiaro che"sua maestà"è riferito a sorella Summersile non altrettanto evidente,ma non meno intrigante,è la citazione a proposito di"altroquando"ma su tal dettaglio mi soffermerò alla prossima analisi. [+]

[+] lascia un commento a il cinefilo »
d'accordo?
il cinefilo martedì 12 febbraio 2013
neil labute oltre i confini delle stelle Valutazione 5 stelle su cinque
50%
No
50%

Diceva Schnitzler Thompson J. nel 1922: "ove perdura imperituro il formalismo d'avanguardia presiede la più nobile delle arti",stesso possiamo dire per l'autorevole gigantografia morale ideologica d'avanguardia de IL PRESCELTO.
"Edward,lo so che non ci sentiamo da tempo e che tra noi è finita male...anzi,io lo fatta finire male ad essere sincera..."dice la lettera di Willow,perchè Willow si sente in colpa?risposta:tanti anni prima piantò Edward come un salame senza spiegazione;senso di colpa?risposta:NO,ella ha il compito di condurre Edward nella trappola mortale.
La figura della piccola Rowan è molto importante:ella funge da intermediazione cosmico-ieratica tra Edward e gli eventi a seguire,ogni singolo evento non è tanto dettato dal destino o dal fato quanto nel nome di Willow e Rowan:qui è,perciò,più che mai evidente il legame con il testo di uno dei maggiori e misconosciuti poeti dell'antica Grecia:Eraclio Brufoide. [+]

[+] lascia un commento a il cinefilo »
d'accordo?
boden mercoledì 25 agosto 2010
raccapricciante Valutazione 2 stelle su cinque
50%
No
50%

La parola per descrivere questo film è: raccapricciante. Per essere un horror, non è un granché, ma l'ansia te la mette. La storia è un po' banale, stramba, ma originale. Originale perché non ha un lieto fine. Tutti ormai si aspettano un lieto fine in tutti i film, ma in questo non c'è. E questo mi è piaciuto. Ma per il resto, è tutto molto assurdo.

[+] lascia un commento a boden »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il prescelto | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | celtanus
  2° | cosimo
  3° | michele
  4° | andrea b
  5° | michela papavassiliou
  6° | il cinefilo
  7° | il cinefilo
  8° | il cinefilo
  9° | filmtalker 98
10° | boden
11° | il cinefilo
12° | il cinefilo
13° | il cinefilo
14° | il cinefilo
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità