Sin City

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Sin City   Dvd Sin City   Blu-Ray Sin City  
   
   
   

I peccatori di Sin City Valutazione 5 stelle su cinque

di Marcello Gattini


Feedback: 0
mercoledì 8 giugno 2005

Un appassionato di fumetti negli anni novanta legge ed ama da subito "Sin City" di Frank Miller. Poi un giorno a.d. 2005 scopre che Sin City si trasferisce, trasloca dalle pagine allo schermo. Solita operazione raccattasoldi di Hollywood? No! Stavolta il miracolo si compie. Miller viene convinto a trasporre sullo schermo il suo capolavoro da Robert Rodriguez un regista finora discreto ma non geniale. Del resto non importa che il cineasta sia geniale, il genio ce lo mette il fumettaro, al signor Rodriguez si chiede solo pura e semplice abilità tecnica. Il "mariachi" si dimostra all'altezza. Ne esce fuori un film unico. Un film che per una volta non interviene a stravolgere una storia, un'estetica già eccelsa. Un film che si limita ad abbattere i contorni pagina delle storie di Miller, mantenendone intatte peculiarità e suggestioni. Vi pare poco? Non lo é! Ne esce fuori la versione in movimento di un mondo crudo, popolato da personaggi spietati, crudi, dolenti, combattivi che vivono, sopravvivono, muoiono in una città del peccato. Gli attori si calano nelle parti con una identificazione assoluta nei personaggi. Anche questa é una grande novità. Le star o aspiranti tali stavolta non emergono. Fanno gli attori, nel vero senso della parola, quasi si annullano nel personaggio. Ad esempio, Frodo-Eliah Wood non recita frodeggiando, qui é Kevin, il terribile Kevin. Punto. I personaggi di Sin City sono strepitosi, potenti. Altro che supereroi che per avere fascino hanno bisogno dei loro superpoteri! Il poderoso Marv e la sua romantica e drammatica storia con la sua Goldie-Wendy, sua regina per una sola notte. Il generoso Hartigan che si sacrifica per due volte rinunciando prima alla libertà e poi alla vita per salvare la piccola (poi cresciuta alla grande) Nancy. Gail, splendida valchiria che capeggia la sua libera tribù di amazzoni-prostitute, padrone della città vecchia. E così via. Sin City é una festa per gli occhi, soprattutto per chi gli occhi se li é sollazzati già leggendo le storie a fumetti. Il resto, le polemiche per la violenza, per il "politically incorrect" é poca cosa. Roba da critici, gente che sbraita con argomenti come "il cinema é altra cosa". C'è chi dice che Sin City é noioso, pronto ad esaltarsi con un film vietnamita coi sottotitoli. Gente con la puzza al naso tipica delle professoresse delle medie di un bel po' di tempo fa quando agli allievi parlavano male dei fumetti al cospetto della Grande Letteratura.

[+] lascia un commento a marcello gattini »
Sei d'accordo con la recensione di Marcello Gattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
81%
No
19%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Sin City | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità