L'inquilino del terzo piano

Acquista su Ibs.it   Dvd L'inquilino del terzo piano   Blu-Ray L'inquilino del terzo piano  
   
   
   

Delirio mentale paranoico... Valutazione 5 stelle su cinque

di chriss


Feedback: 41524 | altri commenti e recensioni di chriss
giovedì 9 settembre 2010

Prendete un uomo qualunque: Trelkovski, per esempio. Un tipo così fa proprio al caso nostro. Di lui sappiamo tutto: modesto impiegato polacco, naturalizzato francese, in cerca di un appartamento a Parigi. Quest' uomo di mezza età ha tutte le caratteristiche di una personalità fragilissima. Mettetelo dentro un palazzo abitato da vicini grotteschi ed assillanti; rinchiudetelo, per buona parte del suo tempo, dentro 'la fogna che ha affittato' per parecchi franchi. Ora aggiungete un dramma sociale: Simone Choule. Questa ragazza, che prima abitava proprio lì, si è da poco gettata dal terzo piano per motivi affettivi od instabilità mentale. Agitate, ma non mescolate il tutto ed ecco che avrete quello che io chiamo, molto ingenuamente, un delirio mentale paranoico (lo chiamo così per il fatto che non sono un esperto di malattie mentali). 'Ho detto agitate e non mescolate' per un motivo: i fatti del film vanno analizzati separatamente e non tutti insieme. Io credo che Trelkovski soffrisse di schizofrenia paranoide. Ci sono diverse scene incontestabili che lo provano. La scena della Chiesa (il sacerdote si burla della defunta Simone) è un' allucinazione visiva che dimostra già che Trelkovski ha un quadro clinico alterato. La seconda scena avviene sul letto di Stella. Trelkovski dice: "Me e la mia testa, me ed il mio corpo; che diritto ha la mia testa di chiamarsi me?". Rileggete: " Che diritto ha la mia testa di chiamarsi me?". Questo strano fenomeno si chiama dissociazione mentale o disgregazione del proprio io. Per Trelkovski ogni parte del suo corpo diventa un organo a sé stante, non più facente parte della sua persona (del suo io). La terza scena capita quando, affacciato alla finestra, vede gli operai che riparano la vetrata sottostante. Dice: "E' per me!" Trelkovski ci sta già dicendo (siamo solo a metà film) che si getterà da questo maledetto terzo piano, proprio come Simone Choule. La quarta scena succede dalla finestra del bagno. Trelkovski si vede riflesso nel suo appartamento: questo dimostra che è avvenuto uno sdoppiamento di personalità. La quinta scena, che inizialmente mi aveva ingannato, la chiamerò 'delirio'. E' molto importante, perché rappresenta il fatidico colpo di grazia. Trelkovski, vestito da Simone Choule, viene assalito da una mano alla finestra. La mano c' è e pure la ferita che si ritrova sul braccio il giorno dopo. La mano, in realtà, è il frutto del suo fantasticare. Forse si sarà tagliato da solo immaginando che ci fosse una mano. Se ci fate caso, proprio qualche momento prima, aveva visto gli inquilini che torturavano la signora con la bambina. Anche il dente che perde e che poi, il giorno dopo si ritrova in bocca, è il frutto di un delirio. Così come gli inquilini affacciati dalle finestre che lo esortano a gettarsi o il pallone e la testa che volano. Attenzione, però, a non confondere il delirio con l' allucinazione. Le allucinazioni (il prete in Chiesa, la signora che lo strozza o i volti dei vicini che si deformano) si verificano quando è ancora lucido e non vestito da Simone. I vicini di casa, l' appartamento con il suo dramma (il suicidio di Simone Choule) e la stessa Stella non fanno altro che scatenare la malattia già presente nel suo corpo: sono, cioè, solo dei pretesti. I vicini che lo tormentano per i rumori non sono dei mostri come vuol farci credere. Tutto sommato sono solo vecchi un pò fissati. A quell' età, probabilmente, ci diventeremo tutti un pò assillanti. Non proprio così, ma insomma. A chi non piacerebbe star tranquilli la notte? O dormire in santa pace? PS. I vicini di casa che si deformano (che si trasformano in altre facce) sono solo il riflesso della sua immaginazione e personalità malata. I geroglifici, invece, sono elementi fuorvianti, inseriti cioè per depistarci. Ora che penso di aver trovato la soluzione, spero sia finito il mio incubo-Trelkovski. Capolavoro immane. Christian Palmieri...

[+] lascia un commento a chriss »
Sei d'accordo con la recensione di chriss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
emaspac lunedì 23 giugno 2014
il senso profondo del film è un'altro
100%
No
0%

ed è indipendente dal fatto che il protagonista sia pazzo o meno. freud diceva che siamo tutti potenzialmente pazzi: ognuno ha la sua croce, e la croce di Trelkovski è la condizione di immigrato, che lo porta forzosamente a diventare quello che non vuole o non può diventare. il cocktail avvelenato è quello borghese: musica ad alto volume, bon ton, pulizia, conformismo. ma sono solo le punte dell'iceberg di quel concetto che sta dietro la parola integrazione. integrazione sarebbe l'incontrarsi nelle differenze. non il sottostare alle regole del più forte, del più numeroso, dell'istituzione. per la borghesia le differenze di Trelkovski non esistono. priam di essere un rompicapo, è chiaramente un film contro la borghesia, contro quegli innocui vecchiatti fissati. [+]

[+] lascia un commento a emaspac »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di chriss:

Vedi tutti i commenti di chriss »
L'inquilino del terzo piano | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Chiara Renda

Pubblico (per gradimento)
  1° | chriss
  2° | chriss
  3° | piano 3
  4° | chriss
  5° | chriss
  6° | antonio tramontano
  7° | chriss
  8° | fedeleto
  9° | ugogigio
10° | gisele
11° | giulio andreetta
12° | toniozzo
13° | ipno74
14° | gioelegentile
15° | painno
16° | dario
17° | taniamarina
18° | dany101
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità