Il giustiziere della notte

Acquista su Ibs.it   Dvd Il giustiziere della notte   Blu-Ray Il giustiziere della notte  
Un film di Michael Winner. Con Charles Bronson, Hope Lange, Vincent Gardenia, William Redfield Titolo originale Death Wish. Drammatico, durata 93 min. - USA 1974. MYMONETRO Il giustiziere della notte * * * - - valutazione media: 3,14 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Violenza chiama violenza... Valutazione 4 stelle su cinque

di chriss


Feedback: 41524 | altri commenti e recensioni di chriss
giovedý 9 settembre 2010

Il giustiziere della notte (Death Wish) è un film di razza: una potente opera di denuncia sociale. Forse non sarà un capolavoro del cinema, ma ci sono tanti ingredienti, sapientemente mescolati, di cui parlare (o sparlare). I temi principali (violenza urbana, incapacità di uno Stato di dare una sicurezza ai propri cittadini, giustizia privata) sono ben trattati e non sfociano mai nella volgarità o nel moralismo. Il regista, Michael Winner, non calca mai la mano nel rappresentare la violenza. L' aggressione ai danni dei familiari del protagonista può dirsi la sola scena un poco esasperata. Charles Bronson è un attore che si cala benissimo nella parte del giustiziere. Io non sono mai riuscito a vedercene un altro in quei panni. La sua faccia da duro si contrappone magnificamente ai pochi momenti di tenerezza con la moglie (e con la figlia, dopo la violenza subita). Il divo statunitense, che interpreta Paul Kersey, riesce persino a mascherare quasi tutti i sentimenti del suo giustiziere. In tutto il film non verserà una lacrima per nessuno! Avrà qualche momento di sbandamento e sconforto, ma soltanto dopo l' uccisione della la sua prima vittima. La trama del film segue la tragica logica del giustiziere. Paul Kersey è un ingegnere ed un uomo felice. I baci che dà a sua moglie ne sono la testimonianza. La sua vita cambia quando tre delinquenti gli uccidono la moglie e gli violentano la figlia. Si rivolgerà (come ogni onesto cittadino farebbe) alla Polizia per ottenere giustizia, ma né questa, né gli altri organi statali competenti potranno soddisfare la sua richiesta. Il capo di Paul, che ne comprende il dramma, lo manda in vacanza in Arizona. La vacanza diventerà pure un pretesto per un nuovo lavoro edilizio. In quel posto, baciato dal sole, farà la conoscenza di un cliente che gli dimostrerà che armarsi, al giorno d' oggi, sarebbe l' unica possibilità di salvezza contro la violenza. Paul tornerà a casa con qualche cambiamento interiore e con una pistola (non registrata) calibro 32. Sarà la goccia che farà traboccare il vaso. Un uomo, con una pistola in mano, potrebbe trasformarsi in qualsiasi cosa: per esempio in un giustiziere privato. Per adempiere alla sua missione gli basterà girare armato nei posti più malfamati della città, aspettando che qualcuno lo aggredisca. Per questo la notte farà al caso suo. Paul stroncherà la parte peggiore della società, anche se avrà la Polizia e la Stampa decisamente contro. Una decina di cadaveri sarà il suo lascito: nessun delinquente verrà risparmiato. Quando l' ispettore Ochoa, che si occupa del caso, capirà, con una serie di lunghe e particolari indagini, che il giustiziere potrebbe avere il volto di Paul Kersey, i superiori gli ordineranno di fermarlo, ma non di arrestarlo. Il finale non sarà per nulla scontato. Il film fu duramente contestato dall' opinione pubblica. Non mi ritengo la persona più appropriata per giudicare se sia giusto quello che fa il giustiziere. Non spetta a me. Di una cosa sono sicuro: violenza chiama violenza! E' troppo facile puntare il dito sulla giustizia privata se non proviamo sulla nostra pelle le disgrazie della vita. Anche un uomo normale potrebbe, da un giorno all' altro, diventare un' altra persona e commettere efferati delitti. Io trovo che il film sia originale ed ancora di grande attualità. Quattro stelle, di cui una mia personale al grande attore scomparso Charles Bronson: il giustiziere della notte. Chriss...

[+] lascia un commento a chriss »
Sei d'accordo con la recensione di chriss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di chriss:

Vedi tutti i commenti di chriss »
Il giustiziere della notte | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Adriano De Carlo
Pubblico (per gradimento)
  1░ | chriss
  2░ | marco cantarini
  3░ | spalla
  4░ | hulk1
  5░ | toty bottalla
  6░ | henry
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedý 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledý 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico Ŕ per se...
giovedý 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledý 5 agosto
Alice e il sindaco
mercoledý 22 luglio
Favolacce
L'uomo invisibile
Tornare
Il principe dimenticato
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità