Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Acquista su Ibs.it   Dvd Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba   Blu-Ray Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba  
Un film di Stanley Kubrick. Con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden, Keenan Wynn, Slim Pickens.
continua»
Titolo originale Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb. Commedia, Ratings: Kids+16, b/n durata 93 min. - Gran Bretagna 1964. - Cineteca di Bologna MYMONETRO Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba * * * * - valutazione media: 4,42 su 61 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'atomo buffo (seconda parte) Valutazione 5 stelle su cinque

di angelino67


Feedback: 1000 | altri commenti e recensioni di angelino67
martedì 17 maggio 2016

Chiudendo l'equivoco che aveva classificato il regista come un liberal tradizionale per i film precedenti, denunciava fra le altre cose la fragilità della politica kennediana, che aveva lasciato il paese con un sistema di difesa nucleare «sensibile come l'ago di una bussola» suscettibile di scattare per errore. Peter Sellers in realtà ha dichiarato di essersi ispirato ad Adlai Stevenson, il candidato democratico sconfitto da Eisenhower nel '52 e nel '56. Inoltre evidenziava i pericoli della strategia predisposta da Eisenhower, il predecessore di Kennedy (ad esempio il “Long Pull”, piano di bombardamento nucleare dell'Unione Sovietica). Alti funzionari avevano preparato un piano, in caso di guerra atomica, che prevedeva la legge marziale, la censura e la sospensione di molte libertà civili per mantenere l'ordine e salvare l'economia. In Stranamore Kubrick continua la visione critica della società già presente in Lolita. «Tra qualche secolo le dispute politiche contemporanee appariranno tanto assurde quanto oggi ci appaiono le dispute teologiche del Medioevo». Nel film è evidente la forma fallica iperrealistica della bomba cavalcata dal maggiore T. J. ”King” Kong verso il finale del film, e la guerra è vista come un insistito rapporto erotico. La scelta del tono di commedia era per Kubrick «l’unica risposta veramente creativa a un secolo che ha visto la perdita dei valori, due guerre mondiali, la disillusione comunista, la psicoanalisi […]. Nel contesto di imminente distruzione del mondo, l'ipocrisia, l'incomprensione, lussuria, paranoia, l'ambizione, eufemismo, il patriottismo, l'eroismo, e anche ragionevolezza, può evocare una risata macabra». La convinzione del generale Ripper che i comunisti avessero inquinato l'acqua, era una preoccupazione realmente diffusa negli Stati Uniti negli anni '50. All'epoca molti ritenevano la guerra atomica inevitabile e addirittura prossima. Il Dottor Stranamore vinse il premio della British Academy of Film and Arts. Quando Ronald Reagan divenne presidente degli Stati Uniti d'America, chiese al capo del suo staff di mostrargli la War Room. Quest’ultimo gli rispose che non c'era nessuna War Room alla Casa Bianca. E Reagan disse: «Ma io l'ho vista in quel film... Il Dottor Stranamore!».Un amico di Kubrick ha confidato che all'epoca, come molti, il regista temeva il conflitto: «A un certo punto disse di voler andare a vivere in Australia, perché quello era un posto che difficilmente sarebbe stato preso di mira da un attacco nucleare». L'apporto alla sceneggiatura di Terry Southern, con trovate geniali e satiriche, contribuì a farne uno dei film da molti più apprezzato del regista, particolarmente mordace e caustico. I nomi dei personaggi – tutti più o meno nevrotici sessuali – sono satirici (Mandrake, Kong, Jack D. Ripper, De Sadesky, Bat Guano, Turgidson), da comicità televisiva; il tavolo della War Room fa sembrare che i personaggi giochino col mondo come con delle carte. Frasi come quella di Turgidson: «Solo 50 milioni di morti» sono quasi una citazione letterale di frasi dette da Kissinger o Hermann Kahn (il quale però era ammirato da alcuni intellettuali pacifisti come Bertrand Russell che ritennero contribuì a evitare la guerra atomica).

[+] lascia un commento a angelino67 »
Sei d'accordo con la recensione di angelino67?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di angelino67:

Vedi tutti i commenti di angelino67 »
Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
  2° | il cinefilo
  3° | dodo
  4° | riccardo-87
  5° | erre
  6° | filippo catani
  7° | great steven
  8° | paolo vattelappesca
  9° | angelino67
10° | angelino67
11° | jekyll
12° | paolopacitti
13° | shiningeyes
14° | paolo 67
15° | paolo 67
16° | joker 91
17° | paolp78
18° | elgatoloco
19° | renato c.
20° | giofredo'
21° | taniamarina
Rassegna stampa
Gian Piero dell'Acqua
Premio Oscar (5)
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità