Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Acquista su Ibs.it   Dvd Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba   Blu-Ray Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba  
Un film di Stanley Kubrick. Con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden, Keenan Wynn, Slim Pickens.
continua»
Titolo originale Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb. Commedia, Ratings: Kids+16, b/n durata 93 min. - Gran Bretagna 1964. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 3 febbraio 2020. MYMONETRO Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba * * * * 1/2 valutazione media: 4,55 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lorenzodv venerdì 3 gennaio 2020
una questione di fiducia (che manca) Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Nel commentare questo film, uno dei miei preferiti in assoluto, soffro di un grave ritardo e molto è già stato scritto, tutte cose apprezzabili delle quali vorrei evitare di fare un collage. Farò solo un'osservazione personale.
Come ho detto è uno dei miei preferiti, non tra le decine di film che mi sono piaciuti moltissimo ma tra i cinque o sei che rivedo ciclicamente. La stranezza è che io non tollero la demenzialità, mi infastidisce e non si può dire che questo film ne sia del tutto immune. Il merito è del grande Kubrick e del suo cast che hanno saputo rendere la migliore ironia, non lo dubito ma credo che ci sia qualcos'altro che fa avvertire generalmente questo tipo di assurdità come realistica: la (s)fiducia negli uomini delle istituzioni. [+]

[+] lascia un commento a lorenzodv »
d'accordo?
inesperto mercoledì 11 dicembre 2019
questione di fluidi vitali... Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Su opere di tale grandezza, così ampiamente consacrate dalla storia cinematografica mondiale, indulgere in analisi e giudizi sarebbe un peccato capitale sicuramente non perdonabile. Straordinario capolavoro figlio del genio inarrivabile di Stanley Kubrick e dell'assoluto talento recitativo di Peter Sellers, che col personaggio del dottore tocca picchi esilaranti eccezionali. [+]

[+] lascia un commento a inesperto »
d'accordo?
fabio domenica 10 marzo 2019
quando kubrick fece una commedia Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

In piena guerra fredda Kubrick si affida al talento di Sellers per sfornare questa parodia ironica e demenziale sul militarismo, l'atomica e l'idiozia del genere umano.
A tratti il film sembra oscillare, incerto tra la farsa vera e propria e la satira più sottile. 

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
paolp78 domenica 26 agosto 2018
capolavoro tra commedia nera e tragedia farsesca Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Capolavoro assoluto con cui il leggendario Stanley Kubrick tratta il tema della guerra fredda e della corsa agli armamenti, attualissimo all'epoca.
La cura dei dettagli è davvero apprezzabilissima. Kubrick è magistrale nel spiegare allo spettatore le procedure ed i meccanismi che possono innescare la catastrofe nucleare; pur trattandosi di ipotesi remote ed in alcuni casi quasi irrealistiche, sembra tutto tremendamente plausibile.
Kubrick esibisce una elevatissima capacità tecnica nelle riprese: da ricordare in questo senso le sequenze nei titoli di testa, in cui gli aerei fanno rifornimento in volo, e quelle dei combattimenti per penetrare nella base militare da cui è partito l'ordine di attacco. [+]

[+] lascia un commento a paolp78 »
d'accordo?
elgatoloco sabato 28 luglio 2018
in pieno"cold war"un capolavoro Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

In pieno"Cold War"(Guerra Fredda, non molto tempo dopo la crisi della Baia dei Porci), ma prima di molte altre crisi(Vietnam etc.)questo"Dr.Strangelove  or: How I Learned to Stop Worryng and Love the Bomb"(1964, geniale regia di Stanley Kubrik, da una sceneggiatura dello stesso regista e di Therry Southern e di Peter George, autore del breve romanzo che ispira il film), irride in modo cupo e grottesco le fantasie belliche di folli scienziati(quello del titolo)e di vari generali desiderosi di sperimentare la bomba contro quei"maledetti comunisti senza Dio"(il senatore Mc Carthy non era più in vita, ma con la sua"caccia alle streghe"aveva lasciato segni pesanti, anzi indelebili, come sa chi pratichi anche solo un po'la storia americana e in specie nordamericana. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
contrammiraglio giovedì 5 gennaio 2017
signor presidente Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Imperdibile.

[+] lascia un commento a contrammiraglio »
d'accordo?
zenos giovedì 27 ottobre 2016
esilarante e geniale. Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film satrico contro l'idiozia bellicista, il positivismo e l'assurdità della situazione bellica durante la Guerra Fredda e più in particolare al comando degli States. Kubrick geniale. Un capolavoro. Andrebbe fatto vedere nelle scuole. (Aprendo una piccola parentesi: trovo che Tarantino abbia preso molto da questo film, difatti lo trovo un film attualissimo che sarebbe potuto esser girato tranquillamente nei nostri giorni). Comunque geniale, davvero un film geniale! 

[+] lascia un commento a zenos »
d'accordo?
great steven venerdì 7 ottobre 2016
fantascienza e satira politica ben amalgamate! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

 

IL DOTTOR STRANAMORE, OVVERO: COME IMPARAI A NON PREOCCUPARMI E AD AMARE LA BOMBA (USA, 1964) di STANLEY KUBRICK. Interpretato da PETER SELLERS, GEORGE C. SCOTT, STERLING HAYDEN, KEENAN WYNN, SLIM PICKENS, TRACY REED, PETER BULL

Il generale statunitense Jack Ripper, impazzito, invia trentaquattro cacciabombardieri a scagliare bombe ad idrogeno sull’Unione Sovietica. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
paolo vattelappesca giovedì 11 agosto 2016
era meglio il neanderthal... Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

...ma ce lo siamo mangiato. Il primo capolavoro assoluto riconosciuto di Kubrick, che mette in scena il più agghiacciante prodotto della mente umana, la bomba atomica, è, anche se apparentemente sembra il contrario, uno dei film dell'autore più eterodossi rispetto alla morale e alla politica dominante. Già acuti osservatori avevano fatto rilevare che non era affatto una difesa della politica americana, nè di destra (Eisenowher) nè di sinistra (Kennedy) mentre una critica ideologizzata continuava il fraintendimento di "Orizzonti di gloria", considerato un film antimilitarista (nonostante gli elogi di Churchill). Come risulta dalle sue interviste pubblicate, Kubrick era favorevole alla ingegneria genetica e alla clonazione umana (propio come si vede in "Il dormiglione di Woody Allen) e alla possibilità, attraverso esse di conseguire la immortalità sulla Terra (a quel punto avremmo già colonizzato altri pianeti), considerando i dogmi contrari ad essi delle morali transitorie e destinate ad essere superate dai "miracoli" della scienza e della tecnica. [+]

[+] lascia un commento a paolo vattelappesca »
d'accordo?
angelino67 martedì 17 maggio 2016
l'atomo buffo (seconda parte) Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Chiudendo l'equivoco che aveva classificato il regista come un liberal tradizionale per i film precedenti, denunciava fra le altre cose la fragilità della politica kennediana, che aveva lasciato il paese con un sistema di difesa nucleare «sensibile come l'ago di una bussola» suscettibile di scattare per errore. Peter Sellers in realtà ha dichiarato di essersi ispirato ad Adlai Stevenson, il candidato democratico sconfitto da Eisenhower nel '52 e nel '56. Inoltre evidenziava i pericoli della strategia predisposta da Eisenhower, il predecessore di Kennedy (ad esempio il “Long Pull”, piano di bombardamento nucleare dell'Unione Sovietica). Alti funzionari avevano preparato un piano, in caso di guerra atomica, che prevedeva la legge marziale, la censura e la sospensione di molte libertà civili per mantenere l'ordine e salvare l'economia. [+]

[+] lascia un commento a angelino67 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 »
Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
  2° | il cinefilo
  3° | dodo
  4° | riccardo-87
  5° | erre
  6° | filippo catani
  7° | great steven
  8° | paolo vattelappesca
  9° | angelino67
10° | angelino67
11° | jekyll
12° | paolopacitti
13° | shiningeyes
14° | paolo 67
15° | paolo 67
16° | joker 91
17° | paolp78
18° | elgatoloco
19° | renato c.
20° | giofredo'
21° | taniamarina
Rassegna stampa
Gian Piero dell'Acqua
Premio Oscar (5)
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 3 febbraio 2020
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Lombardia
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità