Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Acquista su Ibs.it   Dvd Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba   Blu-Ray Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba  
Un film di Stanley Kubrick. Con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden, Keenan Wynn, Slim Pickens.
continua»
Titolo originale Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb. Commedia, Ratings: Kids+16, b/n durata 93 min. - Gran Bretagna 1964. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 3 febbraio 2020. MYMONETRO Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba * * * * 1/2 valutazione media: 4,55 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il Dr. Sellers alla corte di Stanley Valutazione 5 stelle su cinque

di erre


Feedback: 0
venerdì 6 giugno 2008

Uno lo scrive, l' altro lo dirige, uno lo interpreta, l' altro lo produce, che bella coppia Peter Sellers e Stanley kubrick, così bella da creare, dal nulla, un capolavorro veramente raffinato: Il Dottor Stranamore. Una pellicola satirica, quasi grottesca, piena di ironia intelligente ma anche, e soprettutto, un atto vero e propio di denuncia sulla guerra e, più a fondo, una critica dura e decisa sull' avvento, in larga scala, del nucleare e derivati. Un lungometraggio mai banale e con la giusta dose di moralità. Straordinaria l' interpretazione di Sellers che si fa letteralmente in tre in questo film interpretando: il capitano Lionel Mandrake, un anti-comunista, da una parte ( la maschera), deciso e voglioso di dare sfoggio della sua autorità e sicurezza, dall' altra (il vero volto), un uomo insicuro, confuso e, in alcuni momenti, malinconicamente ibarazzato davanti a se stesso, cioè il presidente degli Stati Uniti Muffley, un uomo intelligente e diplomatico ma un po distaccato dal mondo che lo circonda ed è per questo che, ad un certo punto, deve chidere spiegazioni, in merito alla potente arma segreta russa, a se stesso, cioè il Dottor Stranamore, un ex nazzista in carrozzella, un pò (tanto) svitato, con una mano finta che non ne vuol saper di piantarla di inneggiare al nazzismo. Quest' ultimo, nel monologo finale, ci spiega, indirettamente, come gli uomini potenti siano immuni ad ogni evento scatenabile dall' uomo, su questo mondo, e come anche il più grande dei disastri possa lasciarli quasi indifferenti. Con questo film Kubrick e Sellers volevano dirci che la smania di potere, l' ignoranza, la follia e la crudeltà dell' essere umano portano alla lotta, alla guerra, se poi questa dovesse essere combatuta a colpi di bombe nucleari...

[+] lascia un commento a erre »
Sei d'accordo con la recensione di erre?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
57%
No
43%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
weach sabato 12 marzo 2011
forse kubrick è più implicito dice e non dice
50%
No
50%

la peripatetica della follia passa per qua attraverso un apparente melodramma che è poi dramma disperato perché annega “in un singhiozzo di profondo annichilimento ”.La festa della autodistruzione , celebrata con la simbologia di esplosione nucleari a catena,ha una sua liricità e poesia ;le immagini sembrano trasformasi in monumenti di pace quelli di una fine agognata e pertugio per dar luogo ad un nuovo inizio!!!!!!!!!!

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
weach sabato 12 marzo 2011
forse kubrick è più celato
50%
No
50%

Giocando allo specchio Stanley kubrick si osserva, o meglio, scruta l’umana debolezza,”attraverso una “schizoide rappresentazione ,amara, disperata , profonda”Ma c’è dell’altro:la peripatetica della follia passa per qua attraverso un apparente melodramma che è poi dramma disperato perché annega “in un singhiozzo di profondo annichilimento ”.La festa della autodistruzione , celebrata con la simbologia di esplosione nucleari a catena,ha una sua liricità e poesia ;le immagini sembrano trasformasi in monumenti di pace quelli di una fine agognata e pertugio per dar luogo ad un nuovo inizio.

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
  2° | il cinefilo
  3° | dodo
  4° | riccardo-87
  5° | erre
  6° | filippo catani
  7° | great steven
  8° | paolo vattelappesca
  9° | angelino67
10° | angelino67
11° | jekyll
12° | paolopacitti
13° | shiningeyes
14° | paolo 67
15° | paolo 67
16° | joker 91
17° | paolp78
18° | elgatoloco
19° | renato c.
20° | giofredo'
21° | taniamarina
Rassegna stampa
Gian Piero dell'Acqua
Premio Oscar (5)
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 3 febbraio 2020
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità