Psyco

Un film di Alfred Hitchcock. Con Janet Leigh, Anthony Perkins, Vera Miles, John Gavin, Martin Balsam.
continua»
Titolo originale Psycho. Giallo, Ratings: Kids+16, b/n durata 109 min. - USA 1960. MYMONETRO Psyco * * * * 1/2 valutazione media: 4,90 su 70 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un film disturbante che gioca con lo spettatore Valutazione 5 stelle su cinque

di Alessandro Guatti


Feedback: 734 | altri commenti e recensioni di Alessandro Guatti
mercoledì 23 maggio 2012

Marion Crane, impiegata in un’agenzia immobiliare, fugge con il denaro di un cliente per sposare il suo amante. Il pernottamento nel motel di Norman Bates le sarà fatale, proprio quando avrà deciso di redimersi: la madre del proprietario non accetta le intrusioni di altre donne nella vita del figlio. Peccato che la madre di Norman sia morta da dieci anni. Alla sorella e all’amante di Marion spetterà il compito di svelare una disturbante verità.
 
Tratto da un romanzo di Robert Bloch, il più grande successo di pubblico di Hitchcock si era guadagnato quattro nomination agli Oscar (regia, fotografia, attrice non protagonista, scenografie) ed è ormai un film cult, in cui Hitchcock gioca deliberatamente con lo spettatore, a cominciare dalla struttura narrativa: dopo quaranta minuti dall’inizio Janet Leigh viene uccisa. Forse oggi la cosa non farebbe più scalpore (ricordate Drew Barrymore in Scream?), ma per lo spettatore del 1960 era uno shock notevole. Considerando poi che Hitchcock vietò l’ingresso in sala agli spettatori ritardatari, si può capire come in quegli anni fosse impensabile che la “star” del film morisse a un terzo dello stesso. La prima parte del film è come un depistaggio: Hitchcock lo chiamava “red herring” (aringa rossa), ovvero qualcosa che servisse a distrarre lo spettatore per poi sorprenderlo. E quale sorpresa maggiore di quel memorabile omicidio sotto la doccia? La scena – girata in una settimana e con una settantina di posizioni di macchina da presa – dura quarantacinque secondi ed è di una violenza inaudita, nonostante non si veda mai il coltello colpire il corpo di Marion: l’effetto violenza è ottenuto unicamente attraverso un montaggio rapidissimo e il suono stridente e martellante dei violini. Ma ciò che rende così angosciante il tutto è il fatto che tale violenza esploda senza preavviso, in un momento in cui la protagonista è indifesa e vulnerabile. Questo fa sì che per tutto il resto del film lo spettatore provi un senso di angoscia fortissimo. A questo punto però lo spettatore si ritrova nell’assurda posizione di parteggiare per Norman Bates: sappiamo che Norman è coinvolto nell’assassinio, ma quando la macchina di Marion si arresta un momento nella sua discesa verso il fondo dello stagno noi speriamo che non si fermi. E quando alla fine scopriamo la disturbante verità, Hitchcock gioca di nuovo con noi sovrapponendo al volto di Norman l’immagine del teschio della madre e facendoci sentire la sua voce, ormai “reale”. Pochi forse sanno che il film, come pure Il silenzio degli innocenti,  rielabora anche la storia vera dell’assassino psicotico Eddie Gein. Questo rende ancora più disturbante la storia che Hitchcock ci narra, sebbene ormai siamo quasi abituati a esplosioni di violenza tra le mura domestiche e a pensare che “la realtà superi la fantasia”.

[+] lascia un commento a alessandro guatti »
Sei d'accordo con la recensione di Alessandro Guatti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Alessandro Guatti:

Psyco | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | flegiàs tn
  2° | tony montana
  3° | m
  4° | antonio the rock
  5° | leonardo96
  6° | samanta
  7° | simone magli
  8° | alessandro guatti
  9° | markriv
10° | chriss
11° | goruz
12° | nicolòmatta
13° | daniele fanin
14° | lorenzomnt
15° | aleister
16° | raysugark
17° | raysugark
18° | filippo catani
19° | norman
20° | elgatoloco
21° | sergio rizzitiello
22° | elgatoloco
23° | g. romagna
24° | gianluca78
25° | nicolò
Premio Oscar (6)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità