Ladri di biciclette

Acquista su Ibs.it   Dvd Ladri di biciclette   Blu-Ray Ladri di biciclette  
Un film di Vittorio De Sica. Con Lamberto Maggiorani, Lianella Carell, Elena Altieri, Enzo Staiola, Vittorio Antonucci, Memmo Carotenuto.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 92 min. - Italia 1948. - Cineteca di Bologna uscita lunedý 4 febbraio 2019. MYMONETRO Ladri di biciclette * * * * 1/2 valutazione media: 4,89 su 47 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

ziogiafo - Il grande cinema italiano ...nel mondo. Valutazione 5 stelle su cinque

di ziogiafo


Feedback: 0
venerdý 29 aprile 2005

ziogiafo - Ladri di biciclette- Italia 1948 - Un meraviglioso esempio di cinema puro, interpretato da attori non professionisti, ambientato nella tragica realtÓ del dopoguerra. "La vita degli umili in un'opera d'arte" ... recita il sottotitolo della locandina dell'epoca."Ladri di biciclette" Ŕ veramente un'opera unica,un capolavoro,un grande classico del neorealismo italiano, girato interamente in esterni da un magico Vittorio De Sica. Il film racconta la drammatica storia di un operaio, Antonio, che in seguito al furto della sua preziosa bicicletta, preso da un'indescrivibile ansia cerca di reagire e inizia una corsa forsennata contro il tempo, per recuperare a tutti i costi il maltolto. Uno sfibrante tour de force, lo porta a vagare per un giorno intero per le strade di Roma, insieme al figlioletto Bruno, alla disperata ricerca della bicicletta rubata. Aggrappato ad una labile speranza di ritrovare al pi¨ presto quel fondamentale "strumento di lavoro", senza del quale avrebbe sicuramente perso l'incarico di attacchino appena conquistato. Stanco e disorientato quando le ricerche risultano ormai vane, perde di vista anche il figlio che gli trotterellava sempre intorno fino ad un minuto prima, allora, entra nel panico totale. In un momento di luciditÓ, cerca di ravvedersi e dopo aver ritrovato Bruno ed essersi tranquillizzato, si ferma in una trattoria per mangiare e per fare il punto della situazione. Padre e figlio vivono la stessa angoscia ma non si arrendono e continuano le ricerche. La tragica atmosfera, lo stato d'animo dei protagonisti, si avverte anche in assenza di raffinate scomposizioni delle sequenze cinematografiche,dissolvenze o eventuali superflui primi piani, che il grande regista volutamente omette. All'epoca, per questo film, si era parlato anche di un probabile ingaggio del famoso Cary Grant, come protagonista, ma alla fine questo ruolo fu affidato sapientemente al bravo Lamberto Maggiorani, che, da illustre sconosciuto, almeno fino ad allora, ... si colloc˛ all'interno della storia, in maniera cosý naturale da rafforzarne perfino la credibilitÓ. Con il passar del tempo lo spettro della disoccupazione si faceva sempre pi¨ avanti, Antonio in preda allo sconforto, tenta di allontanare il figlio mandandolo a casa, per essere pi¨ libero di mettere in atto quello che aveva in mente. Entra in azione ... e, in maniera scoordinata,tenta di impossessarsi di una bicicletta appoggiata ad un portone,sale in sella e scappa, ma viene raggiunto rapidamente sia dal proprietario che non smette di gridare al ladro! ... al ladro! Sia dalle altre persone accorse che lo rincorrono e lo bloccano. Dopo schiaffi e pugni che neanche sentiva in quel drammatico momento,Antonio si accorge di subire questa grande umiliazione sotto gli occhi del figlio, che intanto era ritornato sui suoi passi, quasi avesse intuito le intenzioni del padre. In un finale struggente,Bruno (Enzo Staiola) va a difendere tenacemente il padre, che fortunatamente viene rilasciato per compassione, senza essere denunciato. Il bambino infila la sua mano in quella del padre stringendogliela, quasi a far capire: "Combatteremo sempre insieme in questa vita difficile!". E ... comunque, non ti preoccupare, perchŔ ci sono anch'io. Un commovente Enzo Staiola, bravissimo in tutto il film.- Il grande cinema italiano ...nel mondo. Da vedere assolutamente !!!- Cordialmente, ziogiafo

[+] lascia un commento a ziogiafo »
Sei d'accordo con la recensione di ziogiafo?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
staff giovedý 6 ottobre 2005
il grande de sica ...
88%
No
13%

Sono pienamente d'accordo con ziogiafo, che ha fatto un'accurata recensione di questo film: "La vita degli umili in un'opera d'arte". E' verissimo !!! Un vero capolavoro. Francy

[+] lascia un commento a staff »
d'accordo?
lian˛ mercoledý 23 novembre 2005
complimenti
100%
No
0%

leggendo la tua recenzione ho rivissuto le emozioni spiazzanti e strazianti della sequenza ultima di questo eterno capolavoro. complimenti e grazie.

[+] lascia un commento a lian˛ »
d'accordo?
Ladri di biciclette | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1░ | ziogiafo
  2░ | riccardo-87
  3░ | ziogiafo
  4░ | luca scial˛
  5░ | il crepuscolo degli idioti
  6░ | filippo catani
  7░ | great steven
  8░ | ziogiafo
  9░ | stefanocapasso
10░ | antoniopagano
11░ | fedeleto
12░ | teardrop
13░ | gabriella
14░ | antitarantola
Rassegna stampa
Vittorio Spinazzola
Premio Oscar (3)
Nastri d'Argento (16)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedý 4 febbraio 2019
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Lombardia
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità