Ludwig

Acquista su Ibs.it   Dvd Ludwig   Blu-Ray Ludwig  
Consigliato assolutamente sì!
4,28/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Helmut Berger
Helmut Berger (73 anni) 29 Maggio 1944 Interpreta Ludwig II di Wittelsbach
Trevor Howard
Trevor Howard 29 Settembre 1916 Interpreta Richard Wagner
Romy Schneider
Romy Schneider 23 Settembre 1938 Interpreta Elisabetta d'Austria
Silvana Mangano
Silvana Mangano 21 Aprile 1930 Interpreta Cosima von Bülow
Adriana Asti
Adriana Asti (86 anni) 30 Aprile 1931 Interpreta Lila von Buliowski
Alberto Plebani
Alberto Plebani (90 anni) 4 Settembre 1926 Interpreta L'arcivescovo
A diciotto anni Ludwig sale al trono di Baviera. È un romantico, appassionato d'arte e delle cose belle, in un'epoca in cui le teste coronate cominciano a vacillare.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * * -

A diciotto anni Ludwig sale al trono di Baviera. È un romantico, appassionato d'arte e delle cose belle, in un'epoca in cui le teste coronate cominciano a vacillare. Innamorato della cugina Elisabetta d'Austria (moglie dell'imperatore Francesco Giuseppe), ma non corrisposto, Ludwig si rivolgerà ben presto a passioni "particolari". Ammiratore del genio di Richard Wagner, dilapiderà le sostanze del regno per far da mecenate al musicista. Coinvolto in guerre perdute, circondato da cortigiani infidi, Ludwig verrà alla fine esautorato, dichiarato pazzo ed infine ucciso in circostanze misteriose.

Stampa in PDF

Premi e nomination Ludwig MYmovies
Premi e nomination Ludwig

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Nastri d'Argento
2
2
David di Donatello
3
3
* * * * *

Una sublime ricerca introspettiva

giovedì 2 agosto 2007 di Claudio

Nell'innegabile capolavoro di Luchino Visconti si coglie la spasmodica ricerca introspettiva dell'identità dell'essere umano, attraverso il percorso segnato dalla ricerca e, al tempo stesso, della manifestazione della bellezza, realizzata con pregnante sensibilità estetica che ben può condurre lo spettatore a riflessioni profonde sulla natura dell'essere umano, sulla necessità di interiorità, sulla possibilità di trarre la positività da ciò che può apparire il male. Un omaggio alla ricerca dell'essere continua »

* * * * -

Drammaticamente maestoso

domenica 28 dicembre 2008 di paride86

Il film è magnifico nel suo insieme, vanta una cura ossessiva fin nei minimi particolari per la recitazione, le ambientazioni e la storia: infatti Visconti non si sbilancia neanche nell'ambiguo finale. La versione integrale può risultare un po' pesante, comunque il personaggio di Ludwig è molto interessante e la storia appassiona, complice la drammaticità e l'estetica decadenti che caratterizzano il regista nel suo ultimo periodo cinematografico. L'unico neo sta, secondo me, nel non aver analizzato continua »

* * * * -

Il cuore della cultura europea

lunedì 4 aprile 2011 di mondolariano

Un quadro a tinte fosche, che scandaglia le tenebre dell’animo muovendosi a piccoli passi, cercando invano le tracce di un’inarrivabile certezza. Decadentismo ai massimi livelli, inquadrature immerse nel buio e scene lentissime che penetrano il cuore della cultura europea. Questo fu Ludwig: un sovrano considerato pazzo dai suoi contemporanei, eppure assunto - col senno di poi - ad elemento insostituibile della storia occidentale. Senza di lui, il Romanticismo resterebbe confinato nel mondo dell’arte continua »

* * * - -

La decadenza della mitteleuropa

martedì 26 marzo 2013 di Kronos

La vita cupa e stravagante dell'ultimo re di Baviera non poteva che esser terreno fertile per le riflessioni sulla fine del vecchio mondo che Visconti perseguiva da anni. Il maestro italiano ne ha tratto il suo film più bello sotto il profilo scenografico, visivo e figurativo. Un'affermazione impegnativa tenendo presenti i risultati formali ottenuti in precedenza con pellicole maestose come "Senso", "Il gattopardo", "Morte a Venezia" continua »

Ludwig (Helmut Berger)
A te devo la felicità di questi ultimi giorni, passati aspettando il momento di rivederti
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ludwig (Helmut Berger)
Il regalo più grande che si può fare al popolo è quello di arricchire il suo spirito.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ludwig II di Wittelsbach (Helmut Berger)
"Non respiri con me i teneri profumi della notte?
Oh con quanta dolcezza carezzano l'essere nostro
misteriosi vengono a noi nell'aria
e nessuna domanda mi sale più alle labbra
se mi abbandono al loro incanto
Ugual magia mi ha legato a te mia cara
il giorno in cui il mio sguardo
si posò su te la prima volta
seppi cioè che non avrei più domande
senza risposta
i miei occhi ti avevano veduta
e il mio cuore
il mio cuore aveva capito...

vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Ludwig

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 24 settembre 2013

Cover Dvd Ludwig A partire da martedì 24 settembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Ludwig di Luchino Visconti con Helmut Berger, Trevor Howard, Romy Schneider, Silvana Mangano. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Ludwig (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 14,99 €
Aquista on line il dvd del film Ludwig

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Dopo l’anteprima mondiale a Bonn, nell’edizione tedesca, di fronte alle autorità della Repubblica Federale, e dopo una proiezione a Montecarlo nella versione originale in lingua inglese, alla presenza della Principessa Grace di Monaco, ecco oggi sui nostri schermi, doppiato in italiano, il Ludwig di Luchino Visconti, costruito sulla personalità sconcertante di Luigi Il, penultimo Re di Baviera.Chi è questo Ludwig, per Visconti? Il “Re puro” e il “Re folle” della leggenda, il sovrano ambizioso e velleitario di cui la storia ci ha tramandato gli impeti e gli errori in uno dei periodi più difficili dell’evoluzione degli Stati tedeschi, il protettore e la vittima di Riccardo Wagner, il cugino, e l’amico appassionato, di Elisabetta d’Austria moglie di Francesco Giuseppe, “un poète, un soldat, le seul Roi de ce siècle ou les rois se font si peu de chose, et le martyr de la Raison selon la Foi”, come scrisse Paul Verlaine, ma anche, e forse, soprattutto, un uomo solo, malato di solitudine, votato ai miti dell’arte e della grandezza e, da questi, perennemente respinto; sorretto da ideali nobilissimi, guidato da alte e severe ispirazioni, ma prostrato e umiliato da deviazioni, da vizi ed anche, probabilmente, da una minacciosa follia che, dopo aver fatto strage attorno a lui, nella sua famiglia, lo accecherà, alla fine, e lo sconvolgerà in modo tale da condurlo al suicidio, dopo aver perduto la stima di molti, il potere, la libertà. »

di Serge Daney

Une intégrale de Ludwig sur les écrans parisiens. On n'en aura jamais fini avec la visite guidée de ce monument inclassable. Ni avec Ludwig sur lequel on sait tout. Ni avec Visconti qui demeure - quoi qu'on en dise - un cinéaste aussi célèbre qu'inconnu. Premier état: une version allemande de 2 heures 10 (un vrai massacre à ce qu'on dit). Deuxième état: une version anglaise de 3 heures (c'est ce pis-aller qui est sorti en France: dix ans déjà). Troisième état: une version italienne de 4 heures 05 (qui sort aujourd'hui). »

Ludwig | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | claudio
  2° | paride86
  3° | mondolariano
  4° | kronos
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (6)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità