18 regali

Acquista su Ibs.it   Dvd 18 regali   Blu-Ray 18 regali  
Un film di Francesco Amato. Con Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli, Edoardo Leo, Sara Lazzaro, Marco Messeri.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+13, durata 115 min. - Italia 2020. - Lucky Red uscita giovedì 2 gennaio 2020. MYMONETRO 18 regali * * * - - valutazione media: 3,07 su 39 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un film delicato… troppo delicato Valutazione 2 stelle su cinque

di Felicity


Feedback: 31382 | altri commenti e recensioni di Felicity
giovedì 18 marzo 2021

18 regali è la storia del “come sarebbe andata se”; di una madre e una figlia che incrociano i loro occhi in sala parto, e che poi si separano per sempre. 
La sceneggiatura sceglie l’escamotage della manipolazione temporale; allontanandosi dal realismo (e dalla fedeltà alla storia di riferimento), l’intreccio si apriva a infinite possibilità di snodo. Possibilità non sfruttate. Il film procede per una strada convenzionale, il rapporto tra madre e figlia si articola in fasi prevedibili. I dialoghi hanno un buon ritmo, ma sono per lo più didascalici. Alcuni momenti, poi, sono infarciti di cliché: il padre che riprende la figlia ribelle, facendole notare che per lui è stato difficile crescerla da solo; la madre che si augura che la figlia cresca bella dentro. La sceneggiatura di 18 regali riempie tutti i vuoti. Non ci sono respiri tra una parola e l’altra, non c’è spazio per lo spettatore per creare qualcosa. Tutto è descritto.
Stesso discorso per la regia: curata sì, ma tutta in appoggio. All’inizio del film, ogni cosa è eccessivamente “rosa”: l’atmosfera della casa di Elisa e Alessio, con tanto di manicaretti in primo piano; Elisa vestita di bianco e rosa; la musica che fa tanto idillio familiare. Tutti elementi che dovrebbero rendere brusco il cambiamento di stato, quando irrompe la notizia della malattia; e invece l’impatto emozionale risulta un po’ scaricato. In questo film mancano i contrasti. Il montaggio rende accessibili i diversi stati d’animo dei personaggi, attraverso primi piani e piani medi; un piano sequenza e alcune inquadrature dall’alto smorzano un andamento registico tradizionale. La colonna sonora si integra col film, ma non è degna di nota. I personaggi sono bidimensionali, sebbene si inseriscano nell’intreccio efficacemente.
Maneggiare una materia come quella di 18 regali è rischioso, e si percepisce quanto il regista abbia voluto essere cauto: scadere nella melassa era facile e Amato ha aggirato l’ostacolo. Alla fine di questa conclusione di 18 regali, dobbiamo sottolineare come la sceneggiatura e la regia siano troppo volutamente rispettose. Un film di questo tipo ha il chiaro scopo di ricordare al pubblico “cosa conta davvero nella vita”; il rischio è che lo spettatore rifletta quando esce dalla sala, finché non incrocia il primo automobilista che non rispetta uno stop. Le interpretazioni sono complessivamente buone: Vittoria Puccini (forse il volto più rassicurante tra le attrici italiane di oggi) è brava ma non stupisce; Edoardo Leo si cala molto bene nei panni del suo personaggio, che non compie però un’evoluzione tangibile nel corso del film. Benedetta Porcaroli invece, dopo un inizio non brillante, si riscatta nella seconda parte del film.
18 regali scuote, ma non profondamente. E avrebbe potuto farlo. Le lacrime vengono giù, ma dalla sala si va via addolorati e poco feriti: la sensazione è che quel dolore possa andare via in fretta, e con esso la riflessione a cui dovrebbe portare una storia del genere. A commuovere è la storia più che il film in sé. Detto ciò, il risultato è un omaggio gradevole a una storia ingiusta e molto tenera, che meritava di essere raccontata; il film non è pretenzioso e mantiene un buon ritmo dall’inizio alla fine. Ma tutto, dal detto al non detto, resta in superficie. La natura surreale di un incontro madre/figlia apriva le porte a qualsiasi direzione narrativa; invece lo sviluppo è convenzionale. Un film delicato… troppo delicato.

[+] lascia un commento a felicity »
Sei d'accordo con la recensione di Felicity?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Felicity:

Vedi tutti i commenti di Felicity »
18 regali | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (3)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Facebook
#18Regali
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 2 gennaio 2020
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
giovedì 1 aprile
Il concorso
martedì 23 marzo
Easy Living - La vita facile
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità