L'Uomo del Labirinto

Un film di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellè, Vinicio Marchioni, Caterina Shulha.
continua»
Thriller, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - Italia 2019. - Medusa uscita mercoledì 30 ottobre 2019. MYMONETRO L'Uomo del Labirinto * * - - - valutazione media: 2,27 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
enri.ca mercoledì 13 novembre 2019
facciamoci una risata.. Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Film confuso e ingarbugliato, ricco di inutili dettagli che impegnano le menti senza condurre a nessun punto. Solo alla fine, insieme ad un sospiro di sollievo, si prende consapevolezza di aver sprecato energia, tempo e soldi del biglietto. Cast scadente, ad eccezione di Tony Servillo e Dustin Hoffman che si trovano però, irrimediabilmente avvolti in una nebbia di cliché, mediocrità e un velo di "no-sense" che aleggia per tutta la durata del film. Ambientazione? Bella domanda! nei tragitti in macchina sembrerebbe una metropoli ma due minuti dopo ci si trova immersi in luoghi che vanno in contrasto; non ci è dato sapere se il tutto si sta svolgendo negli anni 2000 o negli anni 70, di fronte ad un continuo affiancarsi di oggetti moderni e oggetti vintage. [+]

[+] lascia un commento a enri.ca »
d'accordo?
fabioalef lunedì 11 novembre 2019
ofelèe fa el to meste'(segue traduzione) Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Troppo buoni i "colleghi" Pakomachine e Jaylee, misericordioso Ruben con tre stelle! Non ho letto né tantomeno leggerò ora il libro di Carrisi, dopo aver visto il suo "prodotto audiovisivo" (chi la fa l'aspetti!).
Se "La Ragazza..." poteva essere valutato acerbo nella regia ma onesto, come opera prima, questa seconda presuntuosa prova, se non fosse triste, potrebbe invece essere definita comica (involontariamente, of course!).
Vogliamo  parlare della scenografia sciatta, e spesso umoristica? Ad es. gli unicorni a casa della biondina -trovata, dice ineffabilmente Genko/Servillo "ragazzina spaventata" e coltivata però "squillo d'alto bordo"- simboli che evidentemente emulano la prestanza fisica richiesta ai suoi clienti? Oppure le pareti dell'appartamento del dentista, opportunamente rosso cupo e nero, come l'animaccia del suddetto?
E la colonna sonora, degna di un melo' alla "Love Story" ? Per nulla appropriata invece a uno psico thriller "alla Argento"? Stendo un pietoso velo sui dialoghi, e sulle modalità relazionali fra i personaggi: non si spara sulla Croce rossa! 
Che dire poi della performance attoriale di Servillo e Hoffman, entrambi al "minimo sindacale" recitativo. [+]

[+] lascia un commento a fabioalef »
d'accordo?
eddie01 lunedì 11 novembre 2019
la caporetto del cinema italiano Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Spiace parlar così male di un film italiano, ma qui davvero non se ne può fare a meno. Inutile raccontare la trama già citata da altri, banalotta e mal sceneggiata, perché qui il vero problema è tutto il resto. Non funziona praticamente nulla, dai dialoghi insulsi alla direzione degli attori disastrosa, e se Dustin Hoffman in clima da "vacanze in Italia" se la cava col mestiere, il resto è una Caporetto. Dai due poliziotti macchiette alla povera Bellè che fornisce una delle prestazioni più imbarazzanti dai tempi di Tea Falco in 1992. Non parliamo del montaggio poi in cui molte scene sono infilate a forza solo perché evidentemente ritenute esteticamente interessanti. [+]

[+] lascia un commento a eddie01 »
d'accordo?
marins lunedì 11 novembre 2019
non è terribile Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Da come era stato descritto, pensavo peggio. Non è così terribile.

[+] lascia un commento a marins »
d'accordo?
marco8 lunedì 11 novembre 2019
terribile. Valutazione 1 stelle su cinque
67%
No
33%

Noioso.Confuso. Troppa carne al fuoco.

[+] lascia un commento a marco8 »
d'accordo?
gianni quilici domenica 10 novembre 2019
vuole colpire: non ci riesce Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Dovrei rivederlo due volte,  già ho fatto fatica a vederlo una, ma penso che L’uomo del labirinto sia un film realizzato a freddo, sia pure con molta immaginazione, senza un senso che lo leghi ad una possibile verità o sentimento.

Lo scopo, consapevole o meno, mi è sembrato colpire psichicamente lo spettatore attraverso “colpi di scena", con personaggi diabolicamente bislacchi ( i conigli dall’occhio rosso rubino, la ragazza prostituta dal cuore d’oro, il ragazzo dalla faccia ustionata, il sagrestano sulla via del tramonto) con la grancassa della musica che sovraccarica artificialmente le situazioni e con una scenografia esasperata, che, in altro contesto, potrebbe avere un suo originale, inventivo fascino. [+]

[+] lascia un commento a gianni quilici »
d'accordo?
samanta domenica 10 novembre 2019
lo spettatore nel labirinto ... Valutazione 2 stelle su cinque
75%
No
25%

E' il secondo film di Donato Carisi che ha curato la regia, la scenggiatura la storia è tratta da un suo romanzo. Il film precedente era La ragazza nella nebbia (da me recensito),  nel quale si ravvisava una certa ingenuità e poca scioltezza e professionalità nella regia. Tali difetti, seppure attenuati,  emergono anche nel nuovo film.
La trama riguarda il raèimento di una giovane ragazza di 13 anni Samantha (interpretata adulta da Valentina Bellè) che viene ritrovata dopo 15 anni e ricoverata nell'Ospedale di S. Caterina (California?) curata da un psicologo/profiler il dr. Green (Dustin Hoffman). La ragazza era stata chiusa in un labirinto in cui le veniva imposto un gioco mediante un cubo, se vinceva si apriva una porta che nascondeva un cibo, una bevanda o altro. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
jaylee domenica 10 novembre 2019
nuovo cinema inferno Valutazione 1 stelle su cinque
80%
No
20%

Dopo Il Signor Diavolo di Pupi Avati, ecco un altro thriller di genere (quello psicologico tipo Il Silenzio Degli Innocenti) che affiora in Italia in mezzo al mare magnum delle commedie di diverse qualità. Chissà se sia l’inizio di un rinascimento, in fin dei conti tra gli anni ’70 e ’80 i vari Argento, Fulci, Bava e lo stesso Avati, l’Italia era considerato uno dei Paesi caposcuola.
Quindi una lodevole iniziativa, peraltro Carrisi è uno degli scrittori che in questo momento è assolutamente sull’onda, chissà se la regia sia il suo sogno nel cassetto. In genere sono pochissimi gli scrittori che riescono in questo salto, uno su tutti Stephen King che chi aveva provato, purtroppo -secondo noi - con scarsi risultati. [+]

[+] lascia un commento a jaylee »
d'accordo?
fab82ant72 domenica 10 novembre 2019
una noia mortale
100%
No
0%

Due grandi attori e un film nebuloso e soporifero. Il regista è uno scrittore ed è meglio che faccia lo scrittore, né lo sceneggiatore tantomeno il regista. Ho la sensazione che Carrisi si senta Lynch ma ahimè è Bombolo. Lo sconsiglio

[+] lascia un commento a fab82ant72 »
d'accordo?
sirgient domenica 10 novembre 2019
un labirinto per vedere la realtà Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Un buon sabato sera, un buona pizza, una bella compagnia e un buon film.
La sala poco gremita, il silenzio eil tepore mi lasciano calare nella storia come se fossi seduto in poltrona con una calda tazza di caffè fumante e una sigaretta ccesa nel posacenere.

La storia inizia rapida e subito ci si cala dentro l'inquietudine dell'incubo di un rapimento, Genko, il dr. Green, samantha, ti coinvolgono in una storia che scivola lentamente tra realtà, sogno e fantasie psicotrope di unamente annebbiata.

I colori a tratti surreali cercano di dare una parvenza di onirica visione, anche se ho come la sensazione che al filmmanchi qualcosa.

Il tempo comunque scivola via lento e la storia si conclude lasciandoti un sacco di idee e qualche dubbio. [+]

[+] lascia un commento a sirgient »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
L'Uomo del Labirinto | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Uscita nelle sale
mercoledì 30 ottobre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 28 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Campania
  3 | Emilia Romagna
  2 | Lazio
  1 | Liguria
  9 | Lombardia
  2 | Piemonte
  1 | Puglia
  1 | Sicilia
  2 | Toscana
  1 | Umbria
  5 | Veneto
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità