Annientamento

Acquista su Ibs.it   Dvd Annientamento   Blu-Ray Annientamento  
   
   
   
falsone93 venerdì 5 luglio 2019
picasso del cinema Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Questo è il nostro parere: 6/5 immaginazione, 9/5 AOM, 3/12 di pura follia, il resto tutto ancora da scoprire.
Ci sono parole per descriverlo? Non lo sappiamo.Ok.
C’è qualcosa in questo film, ha forma umana👩🏼‍⚖️.
Fiori della stessa specie ma di specie diverse.
Cosa c’entra il nero? È stato un erorre, non so torna indietro, OK??
Regista visionario che non ha paura di far vedere gli effetti dell’AOM nei suioi capolavori.
PS: Alex inserisci più San Benedetto nei tuoi capolavori

[+] lascia un commento a falsone93 »
d'accordo?
gianleo67 domenica 2 giugno 2019
terribilis est locus iste Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

L'improvvisa ricomparsa del marito, sergente del''esercito creduto disperso in missione, rappresenta per la biologa Lena tanto uno shock emotivo quanto un evento inspiegabile e misterioso. Assai più sorprendenti sembrano addirittura gli eventi biofisici che hanno sconvolto un'area circoscritta della costa americana, in cui la stessa accetta di addentrarsi insieme ad un team specializzato di sole donne con lo scopo di salvare la vita dell'uomo, adesso caduto preda di uno stato comatoso senza ritorno.
Non ostante la struttura complicata di un racconto che procede tanto per ellissi quanto attraverso una storyline omologata che assolda gruppi di scienziati professionisti da mandare in avanscoperta per il bene della madrepatria e della madreterra (Arrival), il film di Alex Garland ripropone il topos letterario della 'zona', cogliendo la palla al balzo del soggetto tratto dalla trilogia di successo dello scrittore VanderMeer ed avanzando la suggestiva tesi, richiamata dal titolo, di una materializzazione delle pulsioni autodistruttive dell'uomo e di una elaborazione del concetto stesso di vita come manifestazione di una struttura biologica che fa della mutazione e della continua trasformazione il contraddittorio paradigma della propria ineffabile, cangiante identità. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
kyotrix domenica 21 aprile 2019
mediocre Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Decisamente mediocre, a partire dalla trama ( 3 anni di questa bolla e nessuno ne sapeva niente tranne lo stato e i militari...e che militari..)
Mutazioni ridicole, comportamenti ridicoli. 
Mandiamo 4 donne allo sbaraglio...

[+] lascia un commento a kyotrix »
d'accordo?
pietroviola sabato 25 agosto 2018
from beyond Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Qualcuno potrà bollarlo come eccessivamente intellettualistico e cerebrale, ma a mio parere questo è uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni. Pieno zeppo di citazioni e riferimenti, da Lovecraft (ecco il Colore venuto dallo Spazio!) ad Alien alla migliore tradizione fantascientifica russa (come non pensare a Tarkovskij), la pellicola è una intensa riflessione filosofica (e un gran bel viaggio cinematografico) sulla vita quale cambiamento, e su quanto possa essere difficile e doloroso cambiare. Specie se il cambiamento viene prepotentemente imposto da qualcosa di sconosciuto, altro, ignoto: un alieno senza forma, percepibile solo come colore; o il tradimento nelle relazioni di coppia; o il cancro, forse il tema principale del film. [+]

[+] lascia un commento a pietroviola »
d'accordo?
laurence316 giovedì 29 marzo 2018
l'annientamento della fantascienza di qualità Valutazione 1 stelle su cinque
82%
No
18%

Le lamentele del regista circa l'uscita internazionale relegata solo sul servizio on demand Netflix, dannosa in quanto il film sarebbe stato pensato da lui specificatamente per essere visto sul grande schermo, appaiono a posteriori fin quasi ridicole. Dovrebbe, difatti, dirsi al contrario fortunato di questa particolare forma di distribuzione perché non solo il film difficilmente avrebbe recuperato il budget ma, cosa più importante, risulta essere talmente deludente da far sperare che il suo futuro non sia altro che quello di finire smarrito nei meandri delle numerosissime offerte della piatta­forma di streaming online.

Si tratti, difatti, del se­condo film fin troppo sopravvalutato di Garland (dopo il già non proprio eccezionale Ex Machi­na), un film pretestuoso, noioso, catatonico, asso­lutamente privo di quell'originalità tanto millanta­ta da certa critica americana e, invece, alquanto scontato. [+]

[+] tutto giusto (di mkyril)
[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
ashtray_bliss lunedì 19 marzo 2018
annientamento: la rivelazione sci-fi di netflix. Valutazione 3 stelle su cinque
69%
No
31%

TW: Spoiler
Opera estremamente interessante, intellettualmente stimolante ed impegnativa, visivamente suggestiva nonchè ispirata l'Annihilation di Garland
. Molteplici sono naturalmente i riferimenti a svariate opere e cineasti, ma su tutti figura maestoso (ancora una volta) Kubrick nonostante si ritrovino pure frammenti di Scott (traducasi Alien). Molti lo hanno paragonato, e non a torto, con Arrival di Villeneuve e infatti anche l'adattamento di Garland, come l'opera del canadese, proviene dal mondo letterario ma le somiglianze non finiscono qui. [+]

[+] kubrick??? (di mkyril)
[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
d'accordo?
ediesedgwick mercoledì 14 marzo 2018
garland perduto Valutazione 2 stelle su cinque
33%
No
67%

Annihilation deludentissimo, delusione cocente, inutile e sbarazzino con scenario fantastico che a un tratto cerca di parlare un po' Carpenter, ma senza neanche vagamente farcela, senza angosciare, con effetti speciali anche dozzinali da serial e le idee specialmente che scarseggiano di brutto. Anche Garland è caduto nelle grinfie di Netflix, film carente, presuntuosetto e pretestuoso nella solita compagnia male assortita di disgraziate, alcoliste e madri con relativi, triti drammoni della leucemia della figlia e chi più ne ha più ne metta, cancro di una, autolesionismo di un'altra, tanto per mettere qualcosa sul fuoco perché di carne niente, non ce n'è neanche l'ombra, manco mezza ideuccia originale, non un guizzo: il prisma genetico, la mutazione, la replicazione tutto già dato visto e servito in migliaia di salse, tanti saluti e condoglianze al decente proposito di Ex Machina, decisamente lontano, moltissimi passi indietro qui, che è già un dire. [+]

[+] lascia un commento a ediesedgwick »
d'accordo?
Annientamento | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | laurence316
  2° | ashtray_bliss
  3° | pietroviola
  4° | ediesedgwick
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità