Tutto quello che vuoi

Acquista su Ibs.it   Dvd Tutto quello che vuoi   Blu-Ray Tutto quello che vuoi  
Un film di Francesco Bruni. Con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Arturo Bruni, Vittorio Emanuele Propizio.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - Italia 2017. - 01 Distribution uscita giovedì 11 maggio 2017. MYMONETRO Tutto quello che vuoi * * * 1/2 - valutazione media: 3,85 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

-Di che si occupa? - Praticamente di niente Valutazione 4 stelle su cinque

di FabioFeli


Feedback: 24249 | altri commenti e recensioni di FabioFeli
mercoledì 14 giugno 2017

Alessandro (Andrea Capenzano), un ventenne romano, staziona in un bar vicino casa assieme ad un gruppo di coetanei sfaccendati. Ha concluso le scuole superiori ma non ha intenzione né di fare l’Università né di lavorare; ha una storia con la giovane madre di uno dei suoi amici e resta nel suo limbo finché suo padre lo mette alle strette: o lavora o lo butta fuori di casa. Il padre è un uomo sui 50, restato vedovo quando Alessandro aveva due anni; ha per compagna una donna arrivata dall’est europeo, con la quale Alessandro non lega. L’aut aut del padre di Alessandro è: o lavori con me o fai “il ragazzo di compagnia” di un anziano signore, un certo Giorgio (Giuliano Montaldo), malato di Alzheimer. Alessandro opta per l’accompagno di Giorgio, per evitare il lavoro col padre. Si presenta nella casa di Giorgio nel quartiere Monteverde, dove lo accoglie la figlia dell’anziano; costei gli spiega che il suo compito è semplice: Giorgio non deve fumare e deve essere accompagnato in una passeggiata salutare; le altre incombenze dell’assistenza in casa le sbriga una esperta collaboratrice familiare. Le altre informazioni importanti sono: Giorgio è un poeta poco noto ma importante, a suo tempo amico di Pertini che lo voleva Senatore a vita. Ora non scrive più ed ha riempito la stanza, che adoperava per scrivere, di frasi apparentemente scollegate: una lunga serie di ricordi, scritti sul muro con un tagliacarte. Alla prima cortese domanda di Giorgio “Di cosa si occupa lei?”, Alessandro risponde con uno sconfortante ”Al momento di niente …”. Alessandro non immagina quanto sarà  significativo l’impatto sulla sua vita provocato da quel “nonno” che assiste …

Il regista Francesco Bruni sceglie per i ruoli principali della pellicola due persone che in qualche modo assomigliano ai personaggi: Capenzano, prima del film, non sembrava avere interessi particolari, mentre Montaldo è un regista cinematografico famoso, con uno stuolo di opere a forte impegno sociale, tra le quali i “poetici” Sacco e Vanzetti (1970) con gli straordinari Gian Maria Volonté e Riccardo Cucciolla e di Giordano Bruno (1973) ancora con Volonté e Charlotte Rampling. Montaldo dimostra che stare dietro alla cinepresa in fondo è una recitazione per interposta persona; interpreta il personaggio di Giorgio con passione e bravura, un uomo anziano che ha ancora tanto da trasmettere ai giovani e lo vuole fare: sia per insegnare non solo sentimenti profondi come la differenza tra compagna scelta per la vita amore (poetico e vero?), e tra  l’educazione e il rispetto sincero e l’affettazione; ma anche “piccole cose” come il tifare per sempre per il Grande Torino o la passione per il poker, imparato da adolescente da tre soldati americani impegnati sulla linea gotica nel 1944, ed il “tesoro” avuto in regalo da questi ultimi, un oggetto essenziale per sopravvivere sulle nevi del Corno Grande. Anche i personaggi di contorno – i giovani del gruppo al bar – sono credibili, con il loro “slang romano” e la loro aggressività da piccoli coatti. Anche questi ultimi sono contagiati nel film dall’influenza benefica di Giorgio/Montaldo. Può essere visto come un punto debole della storia, se non si riflette sul fatto che in effetti si tratta di una edificante fiaba ottimista, da accostare idealmente alla bella favola “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Mainetti. Anche per questo si consiglia la visione del film che suscita spesso la risata con i suoi equivoci.

Valutazione ****

FabioFeli

[+] lascia un commento a fabiofeli »
Sei d'accordo con la recensione di FabioFeli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di FabioFeli:

Vedi tutti i commenti di FabioFeli »
Tutto quello che vuoi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sergio dal maso
  2° | flyanto
  3° | mauro2067
  4° | sandrasiriannni
  5° | goldy
  6° | mariaf.
  7° | no_data
  8° | vincenzovalorani
  9° | gpistoia39
10° | vipera gentile
11° | fabiofeli
12° | francescacorallo
13° | marionitti
14° | tmpsvita
15° | great steven
16° | stefanocapasso
17° | lapo10
18° | vanessa zarastro
19° |
20° | brunaparolini
21° | maumauroma
22° | alessandro
23° | carloalberto
24° | no_data
25° | lbavassano
Nastri d'Argento (8)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 11 maggio 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità