Downsizing

Un film di Alexander Payne. Con Matt Damon, Christoph Waltz, Chau Hong, Jason Sudeikis, Kristen Wiig.
continua»
Titolo originale Downsizing. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 140 min. - USA 2017. - 20th Century Fox Italia uscita giovedì 25 gennaio 2018. MYMONETRO Downsizing * * 1/2 - - valutazione media: 2,54 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Vuoi uscire dalla crisi? Il trucco c'è

di Roberto Nepoti La Repubblica

Non è facile riconoscere a prima vista in Downsizing un film di Alexander Payne, il regista americano di origine greca che ci aveva abituato a storie intimiste come A proposito di Schmidt e Nebraska. Questa volta, invece, Payne ci serve una trama distopica, all'inizio parecchio intrigante. Omaha, prossimo futuro. Paul e Audrey Safranek sono una coppia sposata con problemi di soldi. La soluzione sembra arrivare dalla rivoluzionaria scoperta scientifica di uno scienziato norvegese: restringendo il corpo umano alla statura di una dozzina di centimetri, consumi e rifiuti calano drasticamente, mentre le risorse economiche si moltiplicano in proporzione. La coppia decide l"`autoriduzione"; però, quando Paul è già diventato un Pollicino, Audrey si tira indietro. Così l'uomo si trasferisce da solo a Leisureland, metropoli a misura di lillipuziano dove cerca di rifarsi una vita. Fin qui la prima parte del film, che ti incuriosisce e ti coinvolge. Peccato che Payne e il suo co-sceneggiatore Jim Taylor rinuncino presto a interrogare l'idea di partenza, ossia il tema della sovrappopolazione e delle risorse insufficienti del Pianeta. Messo in soffitta il registro fantascientifico, il film comincia a non saper più bene dove andare a parare. Intanto introduce due personaggi bizzarri, un vicino di casa serbo e una dissidente vietnamita, tanto per vivacizzare l'esistenza di Paul, che (come lo spettatore) si sta un po' annoiando. Della donna, miniaturizzata per motivi politici e privata di una gamba, il protagonista s'innamora. Così, guidato da lei, scopre che anche la piccola società dell'Utopia ha i suoi poveri e i suoi reietti, confinati negli slum. Il secondo, Dusan, porta Paul in Norvegia, a incontrare l'inventore del procedimento. Poi Downsizing mescola i generi (romance, film sociale, avventura esotica) tentando varie vie senza svilupparne alcuna. Frattanto gli argomenti si moltiplicano: catastrofi ambientali, immigrazione, responsabilità individuali e sociali, iniettati da robuste dosi di moralismo. Fino ad arrivare a una specie di setta new age che contempla il tramonto suonando il tamburo su una spiaggia da cartolina. La seconda parte, in sostanza, diventa prevedibile e poco dinamica proprio quando tenta d'imprimere un'accelerazione agli eventi, temendoli poco stimolanti. Né il personaggio di Matt Damon, apatico uomo qualunque prima del riscatto finale, stimola più di tanto lo spettatore a identificarsi con lui.
Da La Repubblica, 25 gennaio 2018


di Roberto Nepoti, 25 gennaio 2018

Sei d'accordo con la recensione di Roberto Nepoti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Downsizing | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
SAG Awards (1)
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Uscita nelle sale
giovedì 25 gennaio 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità