Agadah

Acquista su Ibs.it   Dvd Agadah   Blu-Ray Agadah  
Un film di Alberto Rondalli. Con Nahuel PÚrez Biscayart, Pilar Lˇpez de Ayala, Jordi MollÓ, Caterina Murino.
continua»
Avventura, Ratings: Kids+13, durata 126 min. - Italia 2017. - Amor Film uscita giovedý 16 novembre 2017. MYMONETRO Agadah * * * - - valutazione media: 3,29 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Narrare...discontinuo Valutazione 3 stelle su cinque

di loland10


Feedback: 13721 | altri commenti e recensioni di loland10
lunedý 20 novembre 2017

Agadah (2017) è  il quinto lungometraggio del regista lecchese Alberto Rondalli.
 Film di lungaggine verbosa e di bellezza ignota, di schematismo recitativo e di spazialità ammirevole: come un planisfero girevole..un giorno per dieci per raccontare un cammino lungo e tortuoso mentre il sonno nell'alta Murgia prende il sopravvento.
Ecco che il (mini)kolossal finto di tanto e povero di canna ha il sapore di un b-Movie di alto rango con un cast vario e corretto per una recitazione comprensiva di teatralità, intensità e battute che (per fortuna minima) non arrivano all'involontario flop.
In certi frangenti l'aiuto è qualcosa che va oltre le intenzioni e la storia da rappresentare siede al massimo della sua vita intensa: tratto dal 'Manoscritto trovato a Saragozza' di Jan Patocki, scrittore polacco che in esso mise storie e racconti disordinati dove fiaba, avventura, fantasia e paura si mescolano senza senso di orario e di lettura.
Film diviso e ali(l)enato in dieci giorni per il nostro Alfonso di van Worden (Nahuel Pérez Biscavart) cavaliere libero e senza meta con un cruccio, avere il sogno fra le mani, svegliarsi bene e fuggire dagli impiccati.
È 'la legge universale naturale' che indirizza Alfonso, che va avanti, indietro, ritorna zigzagando tra amori e letti, scantinati oscuri, paesaggi distorti e amici mai visti. La notte delle streghe e il Boccaccio oscuro si incontrano in un duello continuo con brevi risvegli e sonnolenze arretrate.
Racconto del narrare ogni pezzo senza un insieme vero è un percorsi giusto: tutto in disordine e poco sopra la testa (a parte qualche sospetto di morte è un cappio penzolante). Un miscuglio di orgoglio teatrale: con una seconda parte letterale, fredda, asettica e infervorata da un Umberto Orsini (Belial) che ghigna con il suo volto le parole nebulose mentre Flavio Bucci (Hervas) e Alessandro Haber (Cornandez) sembrano comprimari per la loro straordinaria partecipazione (come dai titoli iniziali).
Un film italiano con risorse e misteri ovunque per una produzione variopinta (e la Amor film di Pino Rabolini in prima fila).
E per non farci mancare nulla una ‘par condicio’ tra frontale femminile e maschile (in ordine …) con una volgarità di misura e uno sconto allo zero per non rischiare l’involontaria classifica di film di diverso ordine.
Certo che l'epopea sembra in grande ma i denari non sono sufficienti (a ben vedere) a dare il largo alla pellicola che rimane denutrita in luoghi oltre quelli che si ripetono e nel vestibolo di un settecento da ritoccare e non irridere.
Ironico, scapestrato, verboso, avvinghiato, triste e arioso, demoniaco e angelico: film di interruzioni, di vie strette, lugubri anfratti, impiccati, voli, panorami e chiusi, ville e chiese, oscurità e manifestazioni sognanti. Una notte e dieci giorni cadenzati come un  narrare virtuoso come un 'Decamerone' di altro secolo e di altri luoghi. Si dorme e ci si sveglia, senza accorgersene di nulla si scruta il tempo dei costumi andati e di una cintura di castità oramai in disuso.
Amanti e ammantati di gloria sognata;
Girevoli e maniaci i giorni  di belle avventure
Adescato da donne voluttuose con cielo adirato
Dormiente per doni sognati da cavalcare
Amico salutato, fin quando la sella s'accomoda
Ho visto di tutto, ho lasciato tutto, un puledro per andare.
Alberto Rondallisa il fatto suo con la macchina da presa; quadri fatti e ripetizioni obbligatorie per una produzione non di grande spolvero ma che manifesta la voglia di prendere il largo. Comunque gli oltre centoventi minuti sono (forse) eccessivi.
Voto: 7-/10 (***).
 

[+] lascia un commento a loland10 »
Sei d'accordo con la recensione di loland10?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di loland10:

Vedi tutti i commenti di loland10 »
Agadah | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1░ | loland10
  2░ | flyanto
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 16 novembre 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità