Vizio di forma

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Vizio di forma   Dvd Vizio di forma   Blu-Ray Vizio di forma  
Un film di Paul Thomas Anderson. Con Joaquin Phoenix, Katherine Waterston, Eric Roberts, Josh Brolin, Benicio Del Toro.
continua»
Titolo originale Inherent Vice. Commedia, Ratings: Kids+16, durata 148 min. - USA 2014. - Warner Bros Italia uscita giovedý 26 febbraio 2015. - VM 14 - MYMONETRO Vizio di forma * * * 1/2 - valutazione media: 3,53 su 57 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Quando le Parole diventano Lessico dell'Immagine Valutazione 4 stelle su cinque

di ADELIO


Feedback: 2528 | altri commenti e recensioni di ADELIO
lunedý 2 marzo 2015

Spesso il cinema si limita ad essere la mera illustrazione di una storia (tratta da un romanzo) e "Vizio di Forma" fortunatamente non lo Ŕ. In realtÓ Anderson usa una sceneggiatura ma al solo fine di distruggerla, sembra optare decisamente per le riprese, abbandonando l'origine letteraria della storia. Le parole sono parole, non immagini...la loro scelta lessicale non Ŕ casuale.. il testo deve servire x essere "distrutto" e guadagnare "libertÓ". Oh si..la stessa libertÓ che si respirava tra gli anni'60 e'70 in un'America semplice, sicura, certa del proprio ruolo nel mondo e dell'obiettivo da raggiungere. Quale migliore occasione se non quella di un NOIR per trasmettere questo clima, sfruttando un tipico filone cinematografico espressionista dai toni cupi e senza compromessi:Bene-Male..Chiaro-Scuro. Lo spaccato sociale presentato nel film mostra, in veritÓ, un intreccio di personaggi e rapporti umani interferenti affatto gratuiti e tantomeno banali. Ma la lotta Ŕ fra Potere e Contestazione, dove Ŕ evidente che il regista fa una scelta di campo ponendosi dalla parte del mondo Hippy, non gli risparmia stoccate sottili, ma in fondo gli riconosce umanitÓ, solidarietÓ e valore autentico, aspetti sempre presenti nella loro vita alternativa anche se sotto continuo effetto di stupefacenti. Ci cala soavemente in questo periodo alla maniera psichedelica, la stessa della musica che compone la bella colonna sonora del film, le immagini ancorate ad intense caratterizzazioni di volti "umani", sempre in primo piano, i cui persistenti indugi invitano il pubblico a lasciarsi andare come se quel mondo raccontato fosse musica suonata sotto l'influsso di sostanze stupefacenti da ascoltare in analoga condizione. L'America degli anni '70 non Ŕ solo muscoli (Big Foot - Commissario) o feccia disgustosa (Doc Sportello - Detective) sono 2 visioni ideologiche legate indissolubilmente come 2 facce "diverse" della stessa medaglia, entrambe cercano idealmente una improbabile veritÓ e giustizia nell'ambito di una societÓ ormai votata al declino. Si vede svanire la certezza del sogno americano quale esclusivo portale di una speranza fondata su principi libertari e anticomunisti. Anderson ci mostra allora attraverso l'ironia il volto malato della "Mamma", Potenti magnati Ebrei protetti da gruppi Nazisti, questi ultimi in rapporti con frange del movimento Black, Anarchici ex eroinomani informatori del "Potere". Minoranze cinesi che escono dalle ChinaTowns per entrare nel commercio del sesso (bella l'idea dei centri benessere dove si paga per "leccare la.." e non vice versa). Sembra un film senza logica ma Ŕ lo specchio di quel momento e l'unica certezza sembra essere il "Vizio di Forma" o "intrinseco" quello che nessuna societÓ pu˛ evitare, neanche assicurandosi contro il rischio di accadimento, Ŕ l'umanitÓ Hippy..Ŕ il loro messaggio di vita anche se a volte incoerente (vedi esperienza di Shasta). La tecnica cinematografica offre poche riprese "aperte", molti primi piani che mettono alla fine di 2,5 ore di film (in lingua originale) un po' di fiatone, ampiamente compensati da una fotografia a tratti emozionante. Neil Young che irrompe con "Harvest" in un attimo di riflessione di Doc, una corsa Hippy sotto la pioggia, la recitazione di Phoenix, alcuni "quadri" pastello, valgono ampiamente il prezzo del biglietto. Film unitario e fedele sotto tutti gli aspetti:culturali, musicali, sociali e storici. Un grande stile di comunicazione cinematografica..un'opera da maestro.

[+] lascia un commento a adelio »
Sei d'accordo con la recensione di ADELIO?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
82%
No
18%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ADELIO:

Vizio di forma | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | peer gynt
  2░ | adelio
  3░ | teofac
  4░ | valerypto
  5░ | andrea cmt
  6░ | bruce harper
  7░ | zarar
  8░ | jaylee
  9░ | jackiechan90
10░ | alex2044
11░ | ultimoboyscout
12░ | catcarlo
13░ | storie di cinema
14░ | killbillvol2
15░ | dhany coraucci
16░ | flyanto
17░ | alexander 1986
18░ | francirano
19░ | iuriv
20░ | cinemaniac98official
21░ | liuk!
22░ | ginger crouton
23░ | sia21
24░ | francesco2
25░ | kondor17
26░ | vincenzo ambriola
27░ | gumbus
28░ | howlingfantod
Premio Oscar (2)
Golden Globes (1)
Critics Choice Award (3)


Articoli & News
Approfondimenti
la dittatura dei seventies
Incontri
e il 1969
Libri
il libro
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità