Confidenze troppo intime

Acquista su Ibs.it   Dvd Confidenze troppo intime   Blu-Ray Confidenze troppo intime  
Un film di Patrice Leconte. Con Sandrine Bonnaire, Fabrice Luchini, Michel Duchaussoy, Ludovic Berthillot Titolo originale Confidences Trop Intimes. Drammatico, durata 104 min. - Francia 2003. MYMONETRO Confidenze troppo intime * * * - - valutazione media: 3,38 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Sbagliare porta per cambiare vita Valutazione 0 stelle su cinque

di Paola Di Giuseppe


Feedback: 24700 | altri commenti e recensioni di Paola Di Giuseppe
venerdì 1 ottobre 2010

Anna è una donna sposata e infelice.Come molte donne in questi casi,va dallo psicanalista,ma a volte succedono cose incredibili.Sbaglia porta,invece che alla terza a sinistra suona alla terza a destra (tende a confondere sinistra e destra, succederà ancora,più avanti,con il bagno, Laconte dissemina piccoli particolari e indizi,la vicinanza a stilemi hitchcockiani è notevole anche in questo) e si ritrova a confidare i guai del suo matrimonio ad un consulente fiscale, William Faber. William,sbalordito (gli occhi sgranati e la mimica facciale perfetta, minimale,ogni muscolo è controllato,paralisi della volontà, impotenza decisionale e desiderio,c’è tutto in quel viso rotondo,né bello né brutto,di una normalità impressionante) la lascia parlare. Ogni volta che è lì lì per dire“Ma cara signora, cosa crede..” c’è qualcosa che glielo impedisce,e spesso è proprio lei che chiude frettolosamente la “seduta”,dà l’altro appuntamento,va via di corsa perché perde il treno. L’ex di lui, con cui i rapporti sono rimasti amichevoli, gli dice:“Ma come,sei pazzo?devi dirle che non sei il dottor XY,che senso ha?” Il senso ce lo racconta Laconte, con i suoi millimetrici e inesorabili avanzamenti nel profondo dei suoi personaggi, aiutato dalla sceneggiatura di Jerome Tonnerre distillata, essenziale, non una parola di troppo e la musica,ora da thriller ora da favola romantica, di Pascal Esteve. Completa l’opera la scenografia anni trenta di Ivan Maussion,che la fotografia di Eduardo Serra illumina con filtri per interni claustrofobici,come ipnotici,per poi far irrompere luce e sole nel finale mediterraneo,con un prevalere di toni rosati da favola d’altri tempi. Confidenze troppo intime è un film che sollecita uno sguardo da “giallista” fin dall’inizio,ha ritmo,sonorità e tecnica di ripresa del thriller:prima scena,tic tac tic tac,sono le polacchine nere di lei, moda anni trenta,inquietanti,che battono sul selciato e la mdp le segue fin dentro il portone. Tutto quello che accadrà dopo il fatale sbaglio d’indirizzo,o sarebbe meglio dire non accadrà,sarà una schermaglia sottile di piccoli gesti e di sguardi, un piacere reiterato del gioco seduttivo fine a sé stesso, una scoperta di complicità che si consuma tutta nell’ascolto e nella confidenza, ma che riesce ad avere l’aspetto dell’appagamento pieno, per entrambi,al punto da modificare stili di vita e scelte di comportamento. Accorgersi dell’equivoco fin dalla seconda seduta non ha cambiato le cose per Anna,e forse addirittura ha reso tutto più attraente. Viene il dubbio che l’abbia fatto volutamente,ed è uno dei misteri del film,come la sua storia col marito,di cui emergono versioni contrastanti. William viene letteralmente scardinato da una condizione catatonica di vita in una casa/studio ereditata dal padre, spazio di ordine maniacale da cui non si è mai mosso,scaffale di giocattoli infantili conservati con cura gelosa, ed è portato ad una rivisitazione della sua vita che si traduce, ad esempio, nell’abolizione della cravatta. Bisogno di comunicare e trovare un orecchio disposto all’ascolto, il mistero è tutto lì, in quel momento in cui riconosciamo di poterlo fare e non sappiamo perché è quello il momento e quella la persona giusta. La storia di una donna che aveva sbagliato porta finisce qui, forse.

[+] lascia un commento a paola di giuseppe »
Sei d'accordo con la recensione di Paola Di Giuseppe?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Paola Di Giuseppe:

Vedi tutti i commenti di Paola Di Giuseppe »
Confidenze troppo intime | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° |
  2° | chris
  3° | maurizio
  4° | michele il critico
  5° | guidobaldo maria riccardelli
  6° | paola di giuseppe
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità