Capriccio spagnolo

Un film di Josef von Sternberg. Con Cesar Romero, Marlene Dietrich, Lionel Atwill Titolo originale The Devil is a Woman. Drammatico, b/n durata 85 min. - USA 1935.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Cesar Romero
Cesar Romero 15 Febbraio 1907 Interpreta Antonio Galvan
Marlene Dietrich
Marlene Dietrich 27 Dicembre 1901 Interpreta Concha Perez
Lionel Atwill
Lionel Atwill 1 Marzo 1885 Interpreta Don Pasqual
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
    * * * - -

Il personaggio della protagonista, Concha, è tratto dal romanzo di Pierre Louÿs La femme et le pantin: gli uomini sono burattini nelle mani di questa affascinante sigaraia sivigliana. Prima il maturo Don Pasquale, poi il giovane amico di questo, Antonio, vanno in rovina per i suoi capricci e si battono a duello. Concha segue il vincitore del duello, Antonio, ma sul più bello lo lascia e torna da Don Pasquale. È l'ultimo dei sette film che von Sternberg girò con Marlene Dietrich.

Stampa in PDF

Premi e nomination Capriccio spagnolo MYmovies
Premi e nomination Capriccio spagnolo

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Capriccio spagnolo adesso. »

di Georges Sadoul

Concha (Marlène Dietrich), giovane bellezza spagnola di pochi scrupoli, fa innamorare un giovane (Cesar Romero) durante il carnevale di Siviglia. Ma a costui un uomo (Lionel Atwill) racconta il suo amore per la ragazza, di cui è diventato quasi schiavo. Il giovane lo crede geloso, e i due finiscono per battersi. È ferito il più anziano, ma Concha resta presso di lui piuttosto che seguire il giovane a Parigi. Quest'ultimo film del sodalizio Sternberg-Dietrich è anche uno dei migliori. Fotografato direttamente da Sternberg, che vi ha profuso il suo gusto per il barocco e il rococò, per le "scene piene" e le atmosfere raffinate e sensuali, per la donna "fatale" e per le composizioni fantastiche, realizzando una Spagna da balletto, irreale e decadente, sul cui sfondo Marlène si muove con autorità e bellezza (è il film che preferisce tra quelli da lei interpretati), passando dall'imperio sdegnoso sui suoi amanti, al risvolto finale di docile dedizione. »

di Mario Gromo La Stampa

Dissimulata o evidente, carezzosa o aggressiva, la sensualità «alla Sternberg» sembra avere compiuto la sua parabola. Destatasi nella taverna di Lola-Lola (L'angelo azzurro), dopo essersi esasperata fino a un torbido barocchismo (L'imperatrice Caterina), ora si accende dell'ultima vampata in Capriccio spagnuolo, e ha sempre come insegna un volto, quello di Marlene Dietrich. Proprio quando l'archetipo della cosidetta «donna fatale» pareva collocato a riposo, lo Sternberg vi appuntò invece ogni attenzione, e ne nacquero i melodrammi imperniati su Marlene. »

di Gian Piero dell'Acqua

Durante il carnevale di Siviglia, Antonio, in cerca di una bella donna con cui divertirsi, vede passare in carrozza Concha. Egli le fa avere un biglietto e ottiene un appuntamento. Mentre si reca da Concha incontra Don Pasquale. Costui, quando sente il nome di Concha racconta ad Antonio la sua esperienza con quella donna, che considera molto pericolosa poiché lo ha spinto alla rovina dopo averlo ridotto suo schiavo. Tuttavia Antonio non resiste e si reca da Concha. Più tardi i due vengono sorpresi da Don Pasquale, che sfida a duello Antonio. »

Capriccio spagnolo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità