Soffocare

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Soffocare   Dvd Soffocare   Blu-Ray Soffocare  
Un film di Clark Gregg. Con Sam Rockwell, Anjelica Huston, Kelly MacDonald, Brad William Henke, Jonah Bobo.
continua»
Titolo originale Choke. Commedia, durata 89 min. - USA 2008. - 20th Century Fox uscita mercoledì 13 maggio 2009. - VM 14 - MYMONETRO Soffocare * * - - - valutazione media: 2,42 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,42/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
Trailer Soffocare
Il film: Soffocare
Uscita: mercoledì 13 maggio 2009
Anno produzione: 2008
   
   
   
Victor Mancini è un disturbato sessodipendente che vive una vita sbandata. Per pagare la retta dell'ospedale della madre inscena sempre la stessa sceneggiata: nei ristoranti finge di soffocare per farsi 'adottare' dai clienti più facoltosi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La divertente opera prima di Clark Gregg si poggia su un romanzo di Chuck Palahniuk
Giancarlo Zappoli     * * 1/2 - -

Victor Mancini è uno studente di medicina fallito che si è ridotto a fare il figurante in costume in un parco tematico sulla storia degli Stati Uniti. Victor è sessodipendente e frequenta le riunioni dei sessuomani anonimi solo per cercare nuove partner. Ha una madre ricoverata in ospedale la quale sta perdendo la memoria. Per pagare la cospicua retta ospedaliera Victor realizza periodicamente nei ristoranti una sceneggiata: finge di essere soffocato da un boccone scegliendo fra i commensali quelli più facoltosi per cadere loro davanti e farsi praticamente 'adottare'. La madre di Victor conserva però il segreto della sua nascita e l'uomo, grazie all'aiuto di una dottoressa del reparto, raccoglie indizi che lo fanno ritenere di discendere direttamente da Gesù. Perché?
Chi conosce il libro di Chuck Palahniuk lo sa e farebbe bene a non rivelarlo agli altri. Perché l'opera prima di Clark Gregg (sinora noto come attore) si poggia sul testo omonimo dello scrittore e trova in esso la fonte delle occasioni di divertimento. Sam Rockwell presta a Victor Mancini il suo volto a mezza via tra la consapevolezza triviale e l'ingenuità con un pizzico di disincanto mentre Anjelica Huston si diverte un mondo (e lo si vede) a interpretare la madre in ospedale e e la stessa quando era giovane e sopra le righe intenta ad 'educare' il giovane figlio.
Il problema del film non sta quindi né nella recitazione né nella storia che riesce sempre a conservare la levità dell'assurdo anche nelle situazioni e con le battute più grevi. Ciò che è praticamente assente è la regia in particolare nel lavoro in collaborazione con il direttore della fotografia. Un telefilm da trasmettere alle 10 di mattina di un giorno d'estate su una rete televisiva locale ha una qualità di ripresa migliore di Soffocare. È come se non ci fosse alle spalle un'idea di cinema e che la produzione pensasse che la sceneggiatura basti da sola a giustificare il film. Il che non è mai vero. In particolare in qusto caso.

Incassi Soffocare
Primo Weekend Usa: $ 1.335.000
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
32%
No
68%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Vedo nudo

sabato 16 maggio 2009 di Gus da Mosca

Ancora un regista esordiente che ha preso qualche ripetizione dai fratelli Coen (l'altro e' Levine). Clark Gregg riveste il suo soggetto satirico, visibilmente di origine letteraria, con una messa in scena a tono. Piu' che di vestito, parlerei di travestimento necessario per camuffare il contenuto irriverente, evitando di fare un film trasgressivo. 90 minuti esclusivamente dedicati ai dialoghi, dove i pochi gesti restano opportunamente fuori campo e sono lasciati all'intuizione allo spettatore. continua »

* * * * -

Ho visto il dvd...

domenica 5 aprile 2009 di michele88mvp

Allora, ragazzi, prima di tutto mi chiedo come mai negli altri paesi - come la francia, ad esempio - è già uscito da un bel pezzo. Figurarsi che io ho il dvd americano... Comunque, devo dire che il film non è male, anche se si poteva fare meglio. Devo rileggermi il libro perché ho qualche piccolo dubbio sulle cose che hanno tagliato, ma nel dvd ci sono anche delle scene tagliate... Però qui si parla del film, e l'unica cosa che mi suscita qualche dubbio è la qualità delle telecamere che sono state continua »

* - - - -

La frontiera dell'intangibile

giovedì 25 novembre 2010 di THX1138

La delusione è sempre dietro l'angolo quando si assiste alla trasposizione cinematografica di un libro geniale e appassionante: è quasi un assioma della matematica, una regola non scritta, una legge imperativa. Il motivo, la spiegazione a questo fenomeno quasi fisico sta forse nella frase che la signora Ida Mancini pronuncia nel libro (e non nella pellicola) da cui è stato tratto il film: "l'unica frontiera che ci rimane è quella dell'intangibie". L'assioma è confermato dall'esercizio, dal divertissment continua »

Sam Rockwell alias VictoR Mancici
" Che cosa Gesù NON faRebbe?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Victor Mancini
preferisco sentirmi disprezzato pitìuttosto che compatito
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Victor Mancini
Dite quello che vi pare ma anche il più malfatto dei pompini sarà sempre meglio che annusare la rosa più profumata del mondo o ammirare il più strepitoso dei tramonti
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Soffocare oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Soffocare

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 settembre 2010

Cover Dvd Soffocare A partire da mercoledì 22 settembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Soffocare di Clark Gregg con Sam Rockwell, Anjelica Huston, Kelly MacDonald, Brad William Henke. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Soffocare è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Soffocare

SOUNDTRACK | Soffocare

La colonna sonora del film * * * * *

Cover CD Soffocare È disponibile in tutti i negozi la colonna sonora del film Soffocare del regista. Clark Gregg Distribuita da ATO Records/Red.

INCONTRI | Dietro l'apparente laidezza, l'opera prima di Clark Gregg nasconde profondità e dramma umano.

Storia di un sessodipendente alla ricerca del perfetto bellissimo niente

martedì 12 maggio 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Soffocare: storia di un sessodipendente alla ricerca del perfetto bellissimo niente Per Chuck Palahniuk, classe 1962, autore di "Fight Club" (con il quale ha conosciuto la celebrità nel 1999 grazie alla trasposizione cinematografica di David Fincher) la letteratura è un viaggio che ti cambia costantemente, come la vita. Tra le righe (o sopra le righe) dei suoi romanzi, comunque, c'è sempre una sottile e talvolta feroce critica a una società - la nostra - in cui gli esseri umani sono schiavi illusi di essere liberi. La schiavitù è anche al centro di "Soffocare" dove non manca l'elemento del gruppo di terapia sviluppato questa volta intorno alla sesso-dipendenza.

LIBRI | Chuck Palahniuk trascina il lettore in una spaventevole nevrosi fatta di dipendenze, fobie, tentativi di risalita.

Il libro

giovedì 14 maggio 2009 - Pierpaolo Simone

Soffocare, il libro Mettiamoci bene in testa che Victor Mancini non è un personaggio qualunque. Non è un eroe da cui attingere verità sulla vita, non è – soprattutto – un essere umano da imitare e compatire. Eppure, Victor Mancini, nel fulminante romanzo di Chuck Palahniuk, ne esce a testa alta, trascinando con sé il lettore in una spaventevole nevrosi fatta di dipendenze, fobie, tentativi di risalita. "Soffocare" (Mondadori, 2003, pagg. 279, euro 8,80) è il romanzo che apre il nuovo millennio (uscito negli States nel 2001), trascinandosi dietro le fobie del vecchio, rimescolate in un profetico cammino che porta, se non alla dannazione, alla dipendenza.

Questo erotomane è vicino a Cechov

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Molto divertente, tra la black comedy e Cechov, con attori magnifici. Protagonista l'erotomane Sam Rockwell che vuole tutte le donne (anche denudandosi in un gabinetto pubblico e aspettandole) e pensa sempre a quello. Non sa chi sia suo padre. Sua madre Anjelica Huston, una rivoluzionaria divenuta folle e incapace di riconoscerlo, sta in una buona clinica privata: per pagarle i conti il figlio nei ristoranti finge di soffocare, e chiede soldi a chi lo aiuta. Non che non lavori: fa la comparsa in un parco a tema sull'America coloniale, ma guadagna poco. »

Sei sessodipendente? È colpa della mamma

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Sembra incredibile che dai tempi di Fight Club, 1999, il cinema si sia dimenticato del prolifico Chuck Palahniuk. Ma forse non c’è niente di strano, anzi è giusto così. Perché il mondo allucinato e paradossale dello scrittore che ispirò a Fincher il suo miglior film, nonché il più incompreso, non “passa” così facilmente dalla pagina allo schermo. Vedere per credere questo Soffocare, prima regia dell’attore Gregg Clark, che firma anche l’adattamento. Il libro di Palahniuk (Mondadori) offre tutto ciò che un regista può desiderare. »

Sam Rockwell erotomane collezionista di parolacce

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Ha un libro non troppo d’oro il multiforme Clark Gregg, sceneggiatore (con un esordio così e così nel truffaldino giallo Le verità nascoste), attore, direttore artistico e regista teatrale. Finalmente debutta come regista di cinema in questo ultrabizzarro Soffocare, che ha sceneggiato da un romanzo di Chuck Palahniuk, autore tra l’altro del discutibile, violentissimo Fight Club. Qui la violenza manca del tutto, in compenso c’è una straripante voglia di trasgressione, sia nel linguaggio, sguaiatissimo, sia nelle situazioni, altrettanto goliardiche, per usare un eufemismo. »

Heimlich Maneuvers on the Way to Self

di Stephen Holden The New York Times

To visit the absurdist world of “Choke,” the second film adapted from a novel by the “Fight Club” author Chuck Palahniuk, requires that you dive through the looking glass into a labyrinth where personal identity is fluid. At one point its cheerfully snarky narrator and self-proclaimed sex addict Victor Mancini (Sam Rockwell), is half-convinced that he is cloned from tissue taken from the foreskin of a holy relic. Might he be the son of the son of the Son of God? This dubious information is gleaned from Paige Marshall (Kelly Macdonald), the angelic, too-good-to-be-true doctor treating the worsening dementia of his mother, Ida (Angelica Huston). »

Soffocare | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità