Tutti i numeri del sesso

Acquista su Ibs.it   Dvd Tutti i numeri del sesso  
Un film di Daniel Waters. Con Simon Baker, Winona Ryder, Leslie Bibb, Mindy Cohn, Robert Wisdom.
continua»
Titolo originale Sex and Death 101. Commedia, durata 100 min. - USA 2007. - Moviemax uscita venerdì 14 marzo 2008. MYMONETRO Tutti i numeri del sesso * * - - - valutazione media: 2,13 su 48 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,13/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * - - - -
 pubblico * * 1/2 - -
Trailer Tutti i numeri del sesso
Il film: Tutti i numeri del sesso
Uscita: venerdì 14 marzo 2008
Anno produzione: 2007
   
   
   
Roderick Blank è bello, sexy, elegante. Un giorno riceve una strana e-mail contenente la lista dei nomi, in ordine cronologico, di tutte le donne con cui ha fatto sesso.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una trasgressiva Winona Ryder protagonista di questa imprevedibile black-comedy sull'insostenibile leggerezza del sesso
Luciana Morelli     * * 1/2 - -

Roderick Blank è bello, sexy, elegante e sicuro di sé, un uomo soddisfatto della sua vita, sotto ogni punto di vista. Come ogni scapolo d'oro che si rispetti sta per sposarsi con una donna altrettanto perfetta, ma senza esserne del tutto convinto. Tutto fila liscio fino a che un giorno non riceve una strana e-mail contenente la lista dei nomi, in ordine cronologico, di tutte le donne con cui ha fatto sesso. 101 nomi che vanno ben oltre i 29 effettivi di cui Rod si ricorda, ma la spiegazione è semplice: nella lista non compaiono solo le conquiste del passato ma, inspiegabilmente, anche quelle del futuro. Uno scherzo, un regalo del cielo o un oscuro presagio? Sta di fatto che l'ultimo nome della lista coincide con quello di una serial killer che i media hanno soprannominato Death Nell. Pare infatti che chiunque faccia sesso con lei cada poi misteriosamente in coma.
Quella che inizia come una qualsiasi commedia sentimentale stile 'scapoloni bastardi vs. biondone glamour', assume presto i toni grotteschi di una black-comedy sull'imprevedibilità dell'amore, sul sesso, sulla fatalità degli incontri/scontri e sul triste epilogo del romanticismo in tempi sessocentrici e informatizzati come quelli che corrono. E così il più becero dei playboy (un Simon Baker disgustosamente attraente) si trasforma dall'uomo più fortunato del mondo in un nevrotico sessuomane, condannato ad una vita affettiva (e soprattutto sessuale) pianificata al millimetro, senza più sorprese né corteggiamenti, mentalmente e fisicamente schiavo di un foglio di carta.
Una storia sul sesso dai risvolti inaspettatamente romantici, un divertente intrattenimento per adulti (senza alcuna scena esplicita, sia chiaro) caratterizzato da situazioni paradossali quanto surreali, condite qua e là da dialoghi a doppio senso sullo 'spinto' andante. A scrivere e dirigere l'atteso ritorno da protagonista di Wynona Rider, qui una micidiale dark lady, un discreto sceneggiatore come Daniel Waters (Batman - Il Ritorno), lo stesso che nel lontano 1989 diede vita ad un piccolo cult thriller come Schegge di follia, film che lanciò verso il successo l'allora diciottenne Wynona, impegnata in quel frangente ad uccidere uno ad uno tutti i compagni di scuola. Peccato però che le doti del Waters regista non siano altrattanto eccelse e che, per nascondere qualche sua lacuna a livello stilistico, il film perda strada facendo la sua freschezza rimanendo intrappolato nelle trame della retorica sessista.

Stampa in PDF

Premi e nomination Tutti i numeri del sesso MYmovies
il MORANDINI
Incassi Tutti i numeri del sesso
Primo Weekend Italia: € 160.000
Incasso Totale* Italia: € 341.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 6 aprile 2008
Sei d'accordo con la recensione di Luciana Morelli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
72%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

L'amore non è computerizzato

giovedì 23 dicembre 2010 di Dano25

Simpaticissima commedia nera con un Simon Baker alle prese con le sue debolezze sessuali ed una Winona Ryder dark angel vendicativo. Film piacevole e divertente che inquadra la vita intorno all'amore in maniera originale e con una trama che accarezza "una settimana da Dio" lasciando che un uomo si autodistrugga sessualmente nonostante una "forza superiore" lo sconsili. All'amore non c'è rimedio e i due protagonisti lo raggiungono percorrendo strade diverse continua »

Rodery Blank (Simon Baker) a Miranda (Leslie Bibb)
Tu non hai un problema con il sesso, è il sesso che ha un problema con te!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rodery Blank (Simon Baker)
Non importa il come, il quando e chi... l'importante è il perché. E, a volte, non importa neanche quello.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Death Neil (Winona Rider), scritta sul soffitto
Le mie ferite sono più grandi dei tuoi desideri.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

APPROFONDIMENTI | Daniel Waters realizza un film oltraggioso e comico per raccontare la sessualità di oggi.

Ironia e cinismo tra le lenzuola

mercoledì 12 marzo 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Tutti i numeri del sesso: ironia e cinismo tra le lenzuola Innanzitutto va chiarito un concetto: tutti i numeri del sesso del titolo italiano non è un riferimento alle misure o circonferenze di uno stallone, ma a una lista di nomi che il protagonista del film riceve (per sbaglio) via mail. Cento e uno donne, per l'esattezza, ventinove delle quali già finite nel letto dell'avvenente Roderick Blank (Simon Baker), e ben settantadue da conoscere intimamente entro la fine dei suoi giorni. Il fatto che Blank sia a una settimana dalle nozze non gli impedirà di fare sesso con la trentesima della lista, di cui sa nome e cognome ancor prima di conoscerla.

Eros e Thanatos? Una coppia comica

di Francesco Alò Il Messaggero

Daniel Waters: strana carriera. Gran partenza da sceneggiatore ai tempi della commedia nera godardiana Schegge di follia (1989), che lancia Winona Ryder e Christian Slater come star anticonformiste. Poi annaspa con Le avventure di Ford Fairlane, crolla con Hudson Hawk - Il mago del furto, rinasce con lo splendido copione nero del Batman Returns di Burton e ricrolla con l'abominevole Demolition Man. Tutti i numeri del sesso è la sua seconda regia e settima sceneggiatura. Condensa in 100 minuti gli alti e bassi di una pazza filmografia. »

Commedia bruttina e banale, che spreca gli attori (Winona Ryder in primis) e soprattutto non diverte

di Cristina Borsatti Film TV

Sottotitolo: ognuno ha la sua lista… voi a che numero siete arrivati? L'idea è la seguente. L'esistenza perfetta di Roderick Blank viene sconvolta da un misterioso apparecchio che gli invia una mail contenente i nomi di tutte le donne con cui ha fatto sesso, ma soprattutto di quelle con cui farà sesso in futuro. Oltre cento nomi. Ma il peggio deve ancora arrivare. Il peggio è il film, a cui non bastano un po' di cinismo e qualche pennellata surreale per decollare. «Il significato di tutto? Onestamente? Chi cazzo se ne frega!» - ci spiega il protagonista a una spanna dai titoli di coda. »

di Ken Eisner Variety

La premessa è intrigante (un uomo riceve per email una lista di tutte le donne con cui è andato e andrà a letto) ma la storia è deludente. Tutti i numeri del sesso si presenta come una black comedy, ma manca d'umorismo e d'intensità. La presenza di Winona Ryder e di molte ragazze siliconate può stuzzicare un certo pubblico, ma è un film destinato a finire rapidamente nell'oblio. Da Internazionale , 15 marzo 2008 »

Toh, si rivede Winona ma è tempo sprecato

di Alessandra Levantesi La Stampa

Giovane agiato e piacente riceve per e-mail la misteriosa lista delle 101 donne con cui è predestinato ad avere un rapporto: non tante quante le femmine di Don Giovanni enumerate da Leporello, ma abbastanza da fargli girare la testa e mandare all'aria le imminenti nozze. Roderick passa dall'incredulità al piacere compulsivo di completare l'elenco, anche se l'ultimo nome, Death Nell, suona definitivo e fatale. L'idea poteva essere divertente ma Daniel Waters, sceneggiatore alla seconda regia, non ha né i tempi né l'umorismo (né, a sua discolpa, un adeguato budget) e la commedia si dipana con andatura fiacca. »

Tutti i numeri del sesso | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 14 marzo 2008
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità