Tutti i numeri del sesso

Film 2007 | Commedia, 100 min.

Regia di Daniel Waters. Un film con Simon Baker, Winona Ryder, Leslie Bibb, Mindy Cohn, Robert Wisdom, Patton Oswalt. Cast completo Titolo originale: Sex and Death 101. Genere Commedia, - USA, 2007, durata 100 minuti. Uscita cinema venerdì 14 marzo 2008 distribuito da Moviemax. - MYmonetro 2,27 su 13 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tutti i numeri del sesso tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 14 aprile 2009

Roderick Blank è bello, sexy, elegante. Un giorno riceve una strana e-mail contenente la lista dei nomi, in ordine cronologico, di tutte le donne con cui ha fatto sesso. In Italia al Box Office Tutti i numeri del sesso ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 341 mila euro e 160 mila euro nel primo weekend.

Powered by  
Consigliato nì!
2,27/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,42
PUBBLICO 2,88
CONSIGLIATO NÌ
Una trasgressiva Winona Ryder protagonista di questa imprevedibile black-comedy sull'insostenibile leggerezza del sesso.
Recensione di Luciana Morelli
Recensione di Luciana Morelli

Roderick Blank è bello, sexy, elegante e sicuro di sé, un uomo soddisfatto della sua vita, sotto ogni punto di vista. Come ogni scapolo d'oro che si rispetti sta per sposarsi con una donna altrettanto perfetta, ma senza esserne del tutto convinto. Tutto fila liscio fino a che un giorno non riceve una strana e-mail contenente la lista dei nomi, in ordine cronologico, di tutte le donne con cui ha fatto sesso. 101 nomi che vanno ben oltre i 29 effettivi di cui Rod si ricorda, ma la spiegazione è semplice: nella lista non compaiono solo le conquiste del passato ma, inspiegabilmente, anche quelle del futuro. Uno scherzo, un regalo del cielo o un oscuro presagio? Sta di fatto che l'ultimo nome della lista coincide con quello di una serial killer che i media hanno soprannominato Death Nell. Pare infatti che chiunque faccia sesso con lei cada poi misteriosamente in coma.
Quella che inizia come una qualsiasi commedia sentimentale stile 'scapoloni bastardi vs. biondone glamour', assume presto i toni grotteschi di una black-comedy sull'imprevedibilità dell'amore, sul sesso, sulla fatalità degli incontri/scontri e sul triste epilogo del romanticismo in tempi sessocentrici e informatizzati come quelli che corrono. E così il più becero dei playboy (un Simon Baker disgustosamente attraente) si trasforma dall'uomo più fortunato del mondo in un nevrotico sessuomane, condannato ad una vita affettiva (e soprattutto sessuale) pianificata al millimetro, senza più sorprese né corteggiamenti, mentalmente e fisicamente schiavo di un foglio di carta.
Una storia sul sesso dai risvolti inaspettatamente romantici, un divertente intrattenimento per adulti (senza alcuna scena esplicita, sia chiaro) caratterizzato da situazioni paradossali quanto surreali, condite qua e là da dialoghi a doppio senso sullo 'spinto' andante. A scrivere e dirigere l'atteso ritorno da protagonista di Wynona Rider, qui una micidiale dark lady, un discreto sceneggiatore come Daniel Waters (Batman - Il Ritorno), lo stesso che nel lontano 1989 diede vita ad un piccolo cult thriller come Schegge di follia, film che lanciò verso il successo l'allora diciottenne Wynona, impegnata in quel frangente ad uccidere uno ad uno tutti i compagni di scuola. Peccato però che le doti del Waters regista non siano altrattanto eccelse e che, per nascondere qualche sua lacuna a livello stilistico, il film perda strada facendo la sua freschezza rimanendo intrappolato nelle trame della retorica sessista.

Sei d'accordo con Luciana Morelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Il bellimbusto Baker, alla vigilia delle nozze riceve una mail con una lista di 101 donne, 29 delle quali sono quelle con cui ha fatto sesso nella sua vita. Le altre sono quelle del futuro. Lui non sa - lo spettatore sì - che incontrerà anche la Ryder, mantide vendicatrice che uccide e divora i maschi dopo l'accoppiamento. Grottesco stranito e stracco che allinea poche gag divertenti, espone tante belline e qualche bellona e arriva alla morale già indicata nel titolo originale: la morte è sempre in agguato, soprattutto per i lussuriosi.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

TUTTI I NUMERI DEL SESSO disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€6,99 €6,25
€6,25 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 23 dicembre 2010
Dano25

Simpaticissima commedia nera con un Simon Baker alle prese con le sue debolezze sessuali ed una Winona Ryder dark angel vendicativo. Film piacevole e divertente che inquadra la vita intorno all'amore in maniera originale e con una trama che accarezza "una settimana da Dio" lasciando che un uomo si autodistrugga sessualmente nonostante una "forza superiore" lo sconsili.

martedì 10 febbraio 2015
darkglobe

Daniel Waters è uno sceneggiatore cimentatosi alla regia un paio di volte, compreso il qui recensito Tutti i numeri del sesso. Si tratta all’apparenza di una black-comedy, ma in realtà è molto di più, ovvero un film assai intelligente, costruito con certa ricercatezza stilistica ed una buona dose di fantasia sull’evolversi di situazioni che appaiono al limite [...] Vai alla recensione »

domenica 24 ottobre 2010
francescol82

Una commedia veramente carina ed erotica al punto giusto senza mai scadere nella volgarità. Piacevole anche il finale inaspettato. Bravi gli attori.

domenica 4 aprile 2010
ultimoboyscout

Voglio quella maglietta!!! Il mentalist è bravo e molto simaptico, assolutamente adatto e a suo agio nella parte. Il film è davvero carino, l'idea è carina e il risultato finale è piuttosto piacevole e divertente. Quel pezzo di carta piacerebbe a tutti, ma conoscere il proprio destino e il proprio futuro può condizionarci troppo o addirittura danneggiarci.

Frasi
Tu non hai un problema con il sesso, è il sesso che ha un problema con te!
Dialogo tra Roderick Blank (Simon Baker) - Miranda (Leslie Bibb)
dal film Tutti i numeri del sesso - a cura di BlackAthena04
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Daniel Waters: strana carriera. Gran partenza da sceneggiatore ai tempi della commedia nera godardiana Schegge di follia (1989), che lancia Winona Ryder e Christian Slater come star anticonformiste. Poi annaspa con Le avventure di Ford Fairlane, crolla con Hudson Hawk - Il mago del furto, rinasce con lo splendido copione nero del Batman Returns di Burton e ricrolla con l'abominevole Demolition Man. [...] Vai alla recensione »

Cristina Borsatti
Film TV

Sottotitolo: ognuno ha la sua lista… voi a che numero siete arrivati? L'idea è la seguente. L'esistenza perfetta di Roderick Blank viene sconvolta da un misterioso apparecchio che gli invia una mail contenente i nomi di tutte le donne con cui ha fatto sesso, ma soprattutto di quelle con cui farà sesso in futuro. Oltre cento nomi. Ma il peggio deve ancora arrivare.

Massimo Lastrucci
Ciak

Una incredibile e-mail che contiene tutte le donne con cui ha fatto sesso il prossimo sposo Simon Baker, ma anche quelle con cui lo farà. Una misteriosa psicopatica (Winona Ryder) che si vendica sui maschi più trucidamente maschilisti mandandoli in coma e lasciando frasi poetiche sui muri. Due eventi bizzarri che intersecheranno e confluiranno in questa commedia che butta sul sofisticato pulsioni e [...] Vai alla recensione »

Andrea Silenzi
XL

Che succede se un uomo di successo riceve una mail anonima con i nomi di tutte le donne con cui ha fatto e (soprattutto) farà sesso? La bulimia del maschio liberato dall'incubo del rifiuto è il pretesto per una riflessione tragicomica sul mistero dei sentimenti e sull'inadeguatezza dell'essere umano nei confronti della vita. Tra gag esilaranti e sviluppi macchinosi si sviluppa una commedia anomala, [...] Vai alla recensione »

Filippo Mazzarella
Vivimilano

Promesso sposo riceve mail (da un cyber-oracolo stile Matrix!) che elenca tutte le donne con cui ha fatto sesso e tutte le altre con cui lo farà. Deve arrivare alla numero 101, che potrebbe essere una serial killer femminista. Leggere la trama basta a darne misura: ma da vedere, il fanta/comedy/sexy/thriller è ancor più demente. MEDIOCRE - PER TEMERARI Da ViviMilano, marzo 2008

Roberto Nepoti
La Repubblica

In Tutti i numeri del sesso, un manager belloccio e di sicuro successo, Roderick Blank, riceve una mail che elenca le sue conquiste sessuali: oltre alle amanti passate, una trentina, anche le future, il cui numero assomma a 101. Non paragonabile a quella di Don Giovanni, ma pur sempre una lista di tutto rispetto. All'inizio Roderick gongola; invece la ghiotta occasione si tradurrà in equivoci e guai. [...] Vai alla recensione »

Ken Eisner
Variety

La premessa è intrigante (un uomo riceve per email una lista di tutte le donne con cui è andato e andrà a letto) ma la storia è deludente. Tutti i numeri del sesso si presenta come una black comedy, ma manca d'umorismo e d'intensità. La presenza di Winona Ryder e di molte ragazze siliconate può stuzzicare un certo pubblico, ma è un film destinato a finire rapidamente nell'oblio.

Manohla Dargis
The New York Times

The screenwriter Daniel Waters has some funny films to his name, notably the influential 1989 “Heathers” — Diablo Cody, who wrote “Juno,” should send him royalty checks — but “Sex and Death 101” is not one of them. His second venture doing double duty as writer and director (“Happy Campers,” 2001, was the first), “Sex and Death” is an unfortunate comedy about sex and love and all those things that [...] Vai alla recensione »

Mark Olsen
The Los Angeles Times

Daniel Waters, writer and director of "Sex and Death 101," wrote "Heathers." (And "Batman Returns," "Hudson Hawk" and "Demolition Man.") Everything that is still fresh and terrific about "Heathers" -- its pop savvy, its self-awareness and proto-snarkiness -- seems curdled in "Sex and Death 101," an aggressively unpleasant story of a man (Simon Baker) who receives a list with the names of every woman [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Giovane agiato e piacente riceve per e-mail la misteriosa lista delle 101 donne con cui è predestinato ad avere un rapporto: non tante quante le femmine di Don Giovanni enumerate da Leporello, ma abbastanza da fargli girare la testa e mandare all'aria le imminenti nozze. Roderick passa dall'incredulità al piacere compulsivo di completare l'elenco, anche se l'ultimo nome, Death Nell, suona definitivo [...] Vai alla recensione »

Silvia Bizio
La Repubblica

Ricordate? Nel 2001, all'apice della carriera, fu arrestata per furto. Ora la Ryder recita in una valanga di titoli in uscita. Inclusa una commedia, da oggi nelle sale. Dove, come racconta, nel ruolo di «femme fatale» ha deciso di lasciarsi andare... Sembra stia .. accadendo davvero: Winona Ryder torna in scena, e alla grande. Dopo il thriller futurista Scanner Darkly.

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Ecco finalmente un film americano che batte in stupidità, per tacere della volgarità, anche le nostre commedie di lega più bassa. Tutti i numeri del sesso, scritto e diretto da tale Daniel Waters, parte male già dal malizioso titolo tradotto (l'originale è Sex and Death 101): ma quel segue è peggio. Siamo in un'imprecisata città, dove il fascinoso manager di successo Roderick Blank (il biondo Simon [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati