Yesterday

Acquista su Ibs.it   Dvd Yesterday   Blu-Ray Yesterday  
Un film di Danny Boyle. Con Himesh Patel, Lily James, Ed Sheeran, Kate McKinnon, Joel Fry.
continua»
Titolo originale Yesterday. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 116 min. - Gran Bretagna, Russia, Cina 2019. - Universal Pictures uscita giovedì 26 settembre 2019. MYMONETRO Yesterday * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 26 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sergiofi venerdì 27 dicembre 2019
yesterday, quando il successo può attendere Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Yesterday è un’elegia dei Beatles. Non c’era bisogno di questo film per confermarne la magia, come pure l’ineludibilità della loro esistenza nel panorama della scena musicale globale. Un mondo senza i Fab Four non avrebbe senso. Oggi come ieri. E come domani. Le loro canzoni ci accompagnano lungo circa due ore. Anche per questo, è impossibile anoiarsi.

Ma Yestreday non è solo un film solo sui Beatles. È la storia di un insuccesso cronico che si trasforma in un (avariato) successo cosmico. Di un marketing aggressivo e spersonalizzante. Di un’amicizia che, da sempre, era solo amore. Forse troppi temi da infilare in uno stesso script, senza lasciarne qualcuno indietro. [+]

[+] lascia un commento a sergiofi »
d'accordo?
sabri92 sabato 9 novembre 2019
originale Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Un misterioso blackout globale, della durata di 12 secondi, modifica, almeno in parte, il corso della storia. Difatti, al ritorno della luce, nessuno ha idea cosa sia la Coca-Cola, cosa siano le sigarette, chi siano stati i Beatles. Nessuno, tranne il protagonista: Jack Malick (interpretato da un ottimo Himesh Patel), un chitarrista e cantautore decisamente di scarso successo. Quello appena descritto è l'incipit, molto originale, di Yesterday, film brillante, a tratti divertente e che, pur rimanendo sempre una commedia, in ossequio al suo titolo, vuol anche rappresentare una sorta di omaggio a John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Star. I quattro ragazzi di Liverpool che, fra il 1960 ed il 1970, furono i componenti di una band immortale nella storia della musica. [+]

[+] lascia un commento a sabri92 »
d'accordo?
astromelia venerdì 25 ottobre 2019
bella idea Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

tutto sommato bella idea di sceneggiatura originale e spassevole, il film tiene fino alla fine senza annoiare,ottima la trovata alla fine che non spoilerizzo....bel film

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
giuseppe artusi martedì 8 ottobre 2019
cosa saremmo senza le canzonette? Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Le canzonette provvedono ad una buona parte della nostra educazione sentimentale: nessun dubbio. È a questo che servono, e ad un bel po’ di altre cose: ci raccontano di noi; ciò che siamo, ciò che vorremmo essere. E poi sono i segnalibro della nostra esistenza, fissano, segnano i nostri momenti. Poi ognuno ha le sue canzonette, nessun dubbio nemmeno su questo. E naturalmente ci sono canzonette e cantanti che significano più di altre e altri per un bel po’ più di gente; niente di strano.
Senza le canzonette le nostre vite sarebbero ben più povere, come lo sarebbero senza i romanzi, senza i film, e magari senza i quadri; è un fatto. [+]

[+] che mondo sarebbe senza i beatles? (di antonio montefalcone)
[+] yesterday, non solo beatles (di sergiofi)
[+] lascia un commento a giuseppe artusi »
d'accordo?
inesperto lunedì 30 settembre 2019
john, paul, george and ringo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

E' un'idea originale quella lanciata da questa graziosa commediola. Se un blackout planetario cancella dalla memoria di tutte le persone canzoni immortali come quelle dei Beatles, è una meschina condotta oppure una fondamentale opera di bene quando l'unico in grado di ricordare le diffonde come proprie, traendone successo? Probabilmente, l'una e l'altra cosa insieme; per quanto, il nostro protagonista mantiene il relativo senso di colpa per tutto il tempo, quindi la colpa affievolisce. Due orette di serenità (e una carinissima e sorridentissima Lily James) non guastano mai.

[+] lascia un commento a inesperto »
d'accordo?
flaw54 lunedì 30 settembre 2019
commedia garbata e piacevole Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Sulla musica dei Beatles si snoda questa commedia divertente , piacevole e originale con personaggi simpatici, anche se talvolta macchiettistici ( la manager losangelina ). Indovinata la conclusione. 2 ore trascorse con il sorriso sulle labbra.

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
taty23 lunedì 30 settembre 2019
una commedia musicale con un’idea intrigante Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

La magia della musica dei Beatles nel nuovo film diretto da Danny Boyle.

In Yesterday l’aspirante cantautore Jack Malik(Himesh Patel) cerca di sfondare nel mondo della musica, con scarso successo, anche se la sua manager ed amica Ellie (Lily James) lo incoraggia a seguire i propri sogni.

Durante un blackout globale Jack viene investito da un autobus, dopo essersi ripreso, canta casualmente “Yesterday” davanti i suoi amici e si rende conto che nessuno di loro ha mai sentito parlare dei Beatles. [+]

[+] lascia un commento a taty23 »
d'accordo?
rolando7 lunedì 30 settembre 2019
deludente Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

L'idea di partenza era geniale, e il trailer lasciava presagire una grande commedia, condita dalle immortali musiche dei Beatles. E invece, dopo la prima mezz'ora scoppiettante, il film diventa via via più convenzionale e prevedibile, allineandosi alle tante commedie sentimentali realizzate in fotocopia dalla macchina holliwodiana. "Yesterday" è la perfetta metafora della carriera di Danny Boyle, partito alla grande con film come Trainspotting e finito a realizzare filmetti medi per un pubblico medio. Tutto quello che c'era di buono è cosa di ieri. 

[+] lascia un commento a rolando7 »
d'accordo?
fabiuz62 domenica 29 settembre 2019
una rivelazione...!!!! Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Ne avevo letto bene, ma non pensavo sarebbe stata un'autentica rivelazione. Un film con un soggetto originale, recitato bene, con una colonna sonora immortale.
Quasi due ore passate in un lampo e, quando sei dispiaciuto che un film finisce, vuol dire che il film era davvero bello!!!

[+] lascia un commento a fabiuz62 »
d'accordo?
frascop giovedì 26 settembre 2019
in onore di massimo troisi per chi ama i beatles Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Richard Curtis è lo sceneggiatore britannico di “Quattro matrimoni e un funerale”, dei film di Mr. Bean, ma ha anche diretto “Love actually”. Questo film che ha scritto lo ha affidato a Danny Bole, perchè la storia aveva bisogno del suo talento visivo tra Lowestoft e Los Angeles. L’idea l’aveva avuta Troisi in “Non ci resta che piangere”, che effetto fanno le canzoni dei Beatles a chi non le ha mai conosciute? Difficile era sviluppare l’idea per quasi due ore,  il film ci riesce con qualche sforzo, concentrandosi sui due protagonisti, Jack Malick e la sua amica Ellie. Le sliding doors della nostra vita, tra vita normale e successo, sono lo spunto per arrivare al dunque: una frase-chiave del film che io non svelerò. [+]

[+] lascia un commento a frascop »
d'accordo?
Yesterday | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Goya (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 26 settembre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Sicilia
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità