Serenity - L'Isola dell'Inganno

Acquista su Ibs.it   Dvd Serenity - L'Isola dell'Inganno   Blu-Ray Serenity - L'Isola dell'Inganno  
Un film di Steven Knight. Con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Djimon Hounsou, Diane Lane, Jason Clarke.
continua»
Titolo originale Serenity. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - USA 2019. - Lucky Red uscita giovedì 18 luglio 2019. MYMONETRO Serenity - L'Isola dell'Inganno * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
samanta domenica 21 luglio 2019
l'isola della confusione Valutazione 2 stelle su cinque
74%
No
26%

[SPOILER] In questa recensione è inevitabile che si rivelino alcuni colpi di scena.
Innanzitutto il genere sarebbe un thriller e un dramma con la regia (e la sceneggiatura) di Steven Knight, regista britannico, che ha l'attivo la direzione di soli 3 film (oltre a questo: Redemption, Locke) , peraltro risoltisi in flop commerciali, come Serenity che a fronte di un budget di 25 milioni di $ ha avuto finora incassi per 8 milioni e mezzo di $.
Il film si avvale dell'interpretazione di 2 star quali  Matthew McConaughey (John) e Anne Hathaway, oltre che di Diane Lane (Costance) amante di John.
La trama, confusa, è ambientata in un isoletta al largo della costa est degli Usa John pescatore perenne alcolizzato e alla disperata caccia di un gigantesco tonno, lo avvicina l'ex moglie Anne che vive con il figlio di John rimasto a casa e arriva con il nuovo marito Frank (Jason Zakarias) che la pesta a sangue e che vuole uccidere un grande squalo, John cede alle lusinghe e ai soldi di Anne e cerca di uccidere il cattivo Frank  durante la caccia allo squalo, ma attenzione è tutto un giuoco virtuale inventato al computer dal figlio di Anne che in realtà è una poveretta che ha sposato un operaio edile ubriacone, e sarà il figlio (il cui vero padre è morto in guerra) che ucciderà il patrigno. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
nino raffa lunedì 28 ottobre 2019
paradiso riconquistato? Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Portsmouth, Caraibi. Un uomo è ossessionato dalla caccia a un pesce abissale, e questo suo fatto personale, scopriamo poco a poco, riguarda la lotta tra il bene e il male, la giustizia e la vendetta, fino a coinvolgere la struttura stessa dell’universo. Riscrittura del Libro di Giona e di Moby Dick da parte di Steven Knight.
Ogni epoca si racconta attraverso i gingilli del momento. Senza andare troppo indietro, il ‘700, infatuato da automi e orologi, vedeva il mondo come meccanismo esatto di parti in movimento, amministrato da un Dio freddo; i nostri antenati ottocenteschi, esaltati da trenini e macchine a vapore, pensavano di correre verso l’illimitato progresso, sorvegliati da un Padre severo e borghese; il ‘900 quantistico e psicanalitico si leggeva come labirinto di possibilità (comprese le più abiette) centrato sul vuoto del Creatore. [+]

[+] lascia un commento a nino raffa »
d'accordo?
felicity lunedì 30 marzo 2020
un abisso di nulla Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

L'attrattiva numero uno di Serenity è il ritorno della coppia di Interstellar, McConaughey e Hathaway.
Ma si resta delusi: il primo, dopo il riscatto clamoroso di qualche anno fa, ha fatto tutto il giro ed è tornato a recitare senza maglietta, in una performance che sembra una auto-parodia dei suoi ruoli migliori. Dal modo in cui si muove, al modo in cui fuma la sigaretta e in cui interagisce con gli altri attori: tutto è già visto. La seconda ha vinto un Oscar, ma dopo ha proseguito tra alti e bassi.
Insieme, qui, non hanno alchimia, neppure nella breve scena di sesso che dovrebbe rappresentare l'esplosione di una vecchia passione repressa.
Serenity risulta noioso in quanto thriller, datato in quanto a mix di generi e pretenzioso nel voler parlare dei massimi sistemi senza esserne in grado. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
elgatoloco mercoledì 19 febbraio 2020
film intelligente Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"Serenity"di Steven Knight(2019, anche autore di soggetto e sceneggiatura)è un film intelligente: dietro la"scorza"(peraltro ben calibrata e congegnata, ma che si avverte, "ironicamente", essere mera scroza)del thriller, dietro le apparenze tutto sommato"convenzionali"della vicenda di amore, rancori, vendetta, si avverte che c'è delll'altro, né può essere un caso che la tastiera del computer del geniale tredicenne nasconda altro... Il rapporto"reale"-""virtuale", sogno-realtà, con la per nulla casuale citazione da William Shakespeare"Siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni"(The Tempest, Atto IV°, dove forse non sarà peregrino ricordare che Knight è britannico, non made in the USA), è assolutamente fondamentale per comprendere il film, dove anche l'iniziale citazione"trasporta"di Melville("Moby Dick")non è né surfetazione culturalistica nè brama citazionista, ma pienamente emblematica di quanto l'autore vuole rappresentare. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
l''imbecille mercoledì 20 novembre 2019
steven knight ha floppato! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Ma che dire; senza ripercorrere spezzoni di sceneggiatura, a chi ha visto il film mi piacerebbe chiedere spiegazioni di atti inconcludenti, confusi e sui colpi di scena così banali da sembrare ridicoli.
Il top, secondo me, in cui serve davvero uno strumento di lettura è rappresentato dalle scene in cui appare quell’immaginario giovanotto con camicia e cravatta che attraversa il mare a piedi e vestito da strano uomo d’affari. Ma per fare cosa tutto ciò? Per dichiarare all’attore principale cose misteriose e insensate, quali: io sono le regole, sto interpretando la mia parte in un gioco e simili.
Altro e più importante strumento di lettura serve (senza usare il condizionale) per capire se il padre di quel bambino ossessionato dal computer, è o no il personaggio principale e cioè McConaughey nel ruolo di Baker Dill. [+]

[+] lascia un commento a l''imbecille »
d'accordo?
gropius mercoledì 20 marzo 2019
la sceneggiatura "misteriosa". Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Baker Dill ( Matthew McConaughey), vive in una piccola isola dei Caraibi chiamata Plymouth. Egli è un marinaio. Capitano di una barca con la quale porta i turisti a pescare in mare aperto. La sua più grande ossessione  "hemingwayiana" è quella di riuscire a catturare in mare, prima o poi, un grande tonno. 
Quando però un giorno una sua ex (Anne Hathaway) rispunta dal passato chiedendogli di salvarla da un nuovo marito violento, la sua ossessione diventerà ben presto un'altra. Ottima interpretazione da parte di tutti gli attori. Calati in una atmosfera che porta inevitabilmente con sé qualcosa di onirico, surreale, drammatico e consolatorio. [+]

[+] lascia un commento a gropius »
d'accordo?
maramaldo lunedì 22 luglio 2019
non ve la prendete... Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

C'è una "invenzione", abbastanza originale anche se non ha entusiasmato nessuno. C'è pure - e questo è grave - il sospetto di una "circonvenzione dello spettattore". Non siate permalosi, è solo un caso di quella che chiamerei sindrome di Guadagnino  a cui rivolgersi così: sai far cinema? fallo ma non strafare; specialmente quando hai tra le mani un tema universalmente noto: sprovveduto o poco di buono viene trascinato al crimine da un demone entrato nella carne di una donna per la quale nutre attrazione morbosa e irresistibile. Molte ìe variazioni ma il cliché è sempre quello offerto dai grandi contributori del cinema quali, solo per citarne un paio, James M Cain o James Hadley Chase. [+]

[+] lascia un commento a maramaldo »
d'accordo?
inesperto martedì 23 luglio 2019
anna e matteo di nuovo insieme Valutazione 4 stelle su cinque
25%
No
75%

Un legame misterioso ed inspiegabile che unisce lo spirito irrequieto di un padre con la mente di suo figlio; un'isoletta sconosciuta e sperduta nell'oceano che ospita una curiosa comunità di simpatici personaggi; un patrigno ubriacone e violento, una madre disperata ma sospetta, un enorme tonno sfuggente... Questi ed altri gli ingredienti di un film molto bello e particolare che dopo una prima metà come drammatico evolve e si tramuta, nella seconda, in un thriller con sfumature trascendentali. Lo svilupparsi dell'intreccio porta alla mente alcuni caratteri che si possono riscontrare in pellicole passate quali The Game, The Truman Show ed Il Tredicesimo Piano. Traendo piccoli spunti da idee già sviluppate diversamente altrove, l'amalgama che ne risulta è originale ed affascinante con i sempre splendidi McConaughey e Hathaway a mettere la ciliegina su di un'ottima torta. [+]

[+] lascia un commento a inesperto »
d'accordo?
carloalberto lunedì 22 luglio 2019
bellissimo ed incompreso Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

 Matthew McConaughey  come il capitano Achab di Melville o il vecchio pescatore di Hemingway incarna il mito della lotta titanica dell’uomo solo contro la natura. Ma, liberandosi dall’ossessione che lo intrappola in un topos letterario, il personaggio scopre di essere destinato, come il protagonista di  Source Code, ad una impresa alta ed altra che travalica i confini della sua realtà apparente ed il cui compimento gli farà conquistare la consapevolezza che la vita, sebbene sogno o mera costruzione mentale, è degna d’essere vissuta se riscattata dall’amore, in questo caso, paterno.  La realtà è fatta della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni, dice un personaggio minore di Serenity e la citazione shakespeariana è la chiave interpretativa di questo bellissimo film, a torto maltrattato, a mio avviso, dalla critica. [+]

[+] lascia un commento a carloalberto »
d'accordo?
Serenity - L'Isola dell'Inganno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 18 luglio 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità