Serenity - L'Isola dell'Inganno

Acquista su Ibs.it   Dvd Serenity - L'Isola dell'Inganno   Blu-Ray Serenity - L'Isola dell'Inganno  
Un film di Steven Knight. Con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Djimon Hounsou, Diane Lane, Jason Clarke.
continua»
Titolo originale Serenity. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 106 min. - USA 2019. - Lucky Red uscita giovedì 18 luglio 2019. MYMONETRO Serenity - L'Isola dell'Inganno * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
felicity lunedì 30 marzo 2020
un abisso di nulla Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

L'attrattiva numero uno di Serenity è il ritorno della coppia di Interstellar, McConaughey e Hathaway.
Ma si resta delusi: il primo, dopo il riscatto clamoroso di qualche anno fa, ha fatto tutto il giro ed è tornato a recitare senza maglietta, in una performance che sembra una auto-parodia dei suoi ruoli migliori. Dal modo in cui si muove, al modo in cui fuma la sigaretta e in cui interagisce con gli altri attori: tutto è già visto. La seconda ha vinto un Oscar, ma dopo ha proseguito tra alti e bassi.
Insieme, qui, non hanno alchimia, neppure nella breve scena di sesso che dovrebbe rappresentare l'esplosione di una vecchia passione repressa.
Serenity risulta noioso in quanto thriller, datato in quanto a mix di generi e pretenzioso nel voler parlare dei massimi sistemi senza esserne in grado. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
neokalimer venerdì 13 marzo 2020
anche gli attori hanno il mutuo da pagare Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Altrimenti non si spiegherebbe la ragione per la quale due attori così famosi e capaci si siano lasciati convincere a partecipare a questo "progetto".
Trama confusa e involotariamente comica.
Già la prima scena, quella della caccia al tonno, dice tutto! Se fosse saltato fuori l'omino coi baffi e con il ramoscello di ulivo non mi sarei stupito.
Sceneggiatura che fa acqua da tutte le parti.
Con tutto il rispetto, ma il regista dovrebbe farsi un esame di coscienza e riflettere se questa sia effettivamente la sua strada. Forse dovrebbe pensare a qualche alernativa. Per fare certe cose bisogna avere una stoffa che lui non ha. Non è sufficiente credere di averla; bisogna proprio averla! Oppure non eccedere e seguire schemi collaudati, magari classici, ma che possono rendere molto bene, sia in termini artistici che economici. [+]

[+] lascia un commento a neokalimer »
d'accordo?
elgatoloco mercoledì 19 febbraio 2020
film intelligente Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"Serenity"di Steven Knight(2019, anche autore di soggetto e sceneggiatura)è un film intelligente: dietro la"scorza"(peraltro ben calibrata e congegnata, ma che si avverte, "ironicamente", essere mera scroza)del thriller, dietro le apparenze tutto sommato"convenzionali"della vicenda di amore, rancori, vendetta, si avverte che c'è delll'altro, né può essere un caso che la tastiera del computer del geniale tredicenne nasconda altro... Il rapporto"reale"-""virtuale", sogno-realtà, con la per nulla casuale citazione da William Shakespeare"Siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni"(The Tempest, Atto IV°, dove forse non sarà peregrino ricordare che Knight è britannico, non made in the USA), è assolutamente fondamentale per comprendere il film, dove anche l'iniziale citazione"trasporta"di Melville("Moby Dick")non è né surfetazione culturalistica nè brama citazionista, ma pienamente emblematica di quanto l'autore vuole rappresentare. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
joppolo23 domenica 22 dicembre 2019
serenity: un bel film? mah. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film che mi ha lasciato assai perplesso.
Personalmente nel complesso non merita e se analizzato scena per scena non merita.
Possiede, comunque, un potere immenso di farti mettere in dubbio la sua validità:
magari è un bel film. Ma direi di no.
Consiglio la visione.

[+] lascia un commento a joppolo23 »
d'accordo?
joppolo23 domenica 22 dicembre 2019
serenity: un bel film? mah. Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film che mi ha lasciato assai perplesso.
Complessivamente non merita e analizzato scena per scena non merita.
Allo stesso tempo ha il potere di farti mettere in dubbio la sua validità: magari è un bel film. Ma direi di no.

[+] lascia un commento a joppolo23 »
d'accordo?
l''imbecille mercoledì 20 novembre 2019
steven knight ha floppato! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Ma che dire; senza ripercorrere spezzoni di sceneggiatura, a chi ha visto il film mi piacerebbe chiedere spiegazioni di atti inconcludenti, confusi e sui colpi di scena così banali da sembrare ridicoli.
Il top, secondo me, in cui serve davvero uno strumento di lettura è rappresentato dalle scene in cui appare quell’immaginario giovanotto con camicia e cravatta che attraversa il mare a piedi e vestito da strano uomo d’affari. Ma per fare cosa tutto ciò? Per dichiarare all’attore principale cose misteriose e insensate, quali: io sono le regole, sto interpretando la mia parte in un gioco e simili.
Altro e più importante strumento di lettura serve (senza usare il condizionale) per capire se il padre di quel bambino ossessionato dal computer, è o no il personaggio principale e cioè McConaughey nel ruolo di Baker Dill. [+]

[+] lascia un commento a l''imbecille »
d'accordo?
nino raffa lunedì 28 ottobre 2019
paradiso riconquistato? Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Portsmouth, Caraibi. Un uomo è ossessionato dalla caccia a un pesce abissale, e questo suo fatto personale, scopriamo poco a poco, riguarda la lotta tra il bene e il male, la giustizia e la vendetta, fino a coinvolgere la struttura stessa dell’universo. Riscrittura del Libro di Giona e di Moby Dick da parte di Steven Knight.
Ogni epoca si racconta attraverso i gingilli del momento. Senza andare troppo indietro, il ‘700, infatuato da automi e orologi, vedeva il mondo come meccanismo esatto di parti in movimento, amministrato da un Dio freddo; i nostri antenati ottocenteschi, esaltati da trenini e macchine a vapore, pensavano di correre verso l’illimitato progresso, sorvegliati da un Padre severo e borghese; il ‘900 quantistico e psicanalitico si leggeva come labirinto di possibilità (comprese le più abiette) centrato sul vuoto del Creatore. [+]

[+] lascia un commento a nino raffa »
d'accordo?
frascop giovedì 19 settembre 2019
una trappola, insopportabile Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Possibile, mi chiedevo, che il regista inglese di "Locke" (il film girato in un'auto dove un solo attore, Tom Hardy, guidava e regolava la sua vita) abbia fatto un flop colossale? Vado a vedere ed è così, davvero imbarazzante. I due protagonisti, Mattew Mc Conaughey e Anne Hataway, infatti, sono attori Oscar che spesso e volentieri ti danno buca, diventano due Nicolas Cage qualsiasi. Lui Baker Dill pescatore gigioneggia e diventa uno stereotipo, fuma beve e fa sesso come un Hemingway qualsiasi, novello capitano Achab alla ricerca di un tonno gigante in una isola sperduta dei Caraibi. Lei bionda sensuale fa lo stereotipo della moglie Karen che deve liberarsi del marito violento, comica in impermeabile nero e cappellaccio sotto la pioggia. [+]

[+] lascia un commento a frascop »
d'accordo?
gigi22562 sabato 17 agosto 2019
inguardabile Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

Pessima recitazione.tempo e soldi persi

[+] lascia un commento a gigi22562 »
d'accordo?
astromelia sabato 10 agosto 2019
in realtà Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

maltrattato dalla critica forse perchè in buona parte incomprensibile fino al fatto di cronaca,ma in realtà è una trama perfettamente sostenibile,un pò troppo onirica ma pur sempre analizzabile,ovviamente non sono d'accordo con la critica che ha sempre il vizio di denigrare film di pregio,raramente i film imprgnano lo spettatore come questo che trovo un noir in perfetta regola così pure gli attori all'altezza dei ruoli.

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Serenity - L'Isola dell'Inganno | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 18 luglio 2019
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità