La donna dello scrittore

Un film di Christian Petzold. Con Franz Rogowski, Paula Beer, Godehard Giese, Lilien Batman, Maryam Zaree.
continua»
Titolo originale Transit. Drammatico, durata 101 min. - Francia 2018. - Academy Two uscita giovedì 25 ottobre 2018. MYMONETRO La donna dello scrittore * * * - - valutazione media: 3,13 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il prezzo della sopravvivenza Valutazione 4 stelle su cinque

di cardclau


Feedback: 7796 | altri commenti e recensioni di cardclau
lunedì 29 ottobre 2018

Il film La donna dello scrittore, del regista tedesco Christian Petzold, girato nella Marsiglia della Francia di Vichy, si avvale di un cast formidabile: Georg [Franz Rogowki] il cui volto normale, imperfetto, che non risponde ai canoni della bellezza di plastica del ventunesimo secolo, lo rende particolarmente vero, mimico, e credibile; Marie [Paula Beer], che abbiamo conosciuto nella splendida Anna in Franz di Ozon, assai convincente e delicata nella parte di una donna che sebbene messa nelle condizioni di sopravvivere, non rinnega se stessa. La storia è particolarmente dolorosa, ma gira su questo tema, se l’istinto di sopravivenza ti costringe a ripudiare, ad ignorare, i tuoi affetti, quello che tu sei, a superare il limite del non ritorno, o se la sopravvivenza stessa fa parte dell’essere umano, eventualmente grandezza e luce perché testimonianza, eventualmente piccolezza e ombra per la fragilità. E l’argomento è formidabile, intensissimo, e va alla radice dell’essere umano: richiama il dramma di Pietro nel giardino del Getzemani nell’ultima notte passata con Gesù, che rinnega tre volte davanti agli astanti nel cortile di Caifa; e testimonia lo sforzo dei tedeschi di elaborare e non di ignorare, lo dico con ammirazione, le atrocità del regime nazista negli anni della seconda guerra mondiale. Non c’è ricostruzione dell’ambiente storico, tutto si svolge come se accadesse oggi, così la polizia, le auto, …; ma non ce n’è bisogno. Il clima di disperato senso liberticida regna sovrano, tu stesso hai la sensazione di essere costantemente braccato, di non essere più sicuro nemmeno dell’aria che respiri, tutti gli spazi vengono inesorabilmente chiusi. I nazisti carnefici non li vedi mai anche se muovono con diabolica precisione i fili delle marionette, a cui hanno svuotato la pienezza dell’umanità lasciando solo la scorza, il carapace (la zona grigia di Primo Levi). I tedeschi che vedi sono quelli che hanno cercato di resistere a questo abominio, e di scappare in quella che sembrava una terra sicura. Lo scrittore che ha potuto narrare il lager, macellato dagli schiavi del regime, di cui vedi solo il sangue e viene riportato qualche brano di quello che scrive: “non è un viaggio per l’inferno … siamo già all’inferno”. La moglie dello scrittore che lo ama (può sembrare incredibile ma è così) che non crede sia stato ucciso e che sogna di riuscire a scappare con lui in Messico. Il medico pediatra che comunque si prende cura dell’altro. Lo stesso Georg, un comunista ricercato dalla Gestapo, che deve fare i conti con la sopravvivenza e con gli affetti che si sente sbocciare (anche lui desidera di essere amato) col ragazzino magrebino Driss (Lilien Batman) col quale gioca a pallone, a cui potrebbe fare da padre, o con Marie, che desidererebbe diventasse il suo amore. Il tutto sapientemente moderato da un senso di solidarietà che non si permette mai di travalicare il rispetto e la considerazione per l’altro.

[+] lascia un commento a cardclau »
Sei d'accordo con la recensione di cardclau?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
42%
No
58%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di cardclau:

Vedi tutti i commenti di cardclau »
La donna dello scrittore | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | cardclau
  2° | flyanto
Rassegna stampa
Daniela Ceselli
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità