A Star Is Born

Acquista su Ibs.it   Soundtrack A Star Is Born   Dvd A Star Is Born   Blu-Ray A Star Is Born  
   
   
   
marcobrenni lunedý 19 novembre 2018
film mediocre con ambizioni da blockbuster Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Un film ambizioso che mira solo a diventare Blockbuster, però con pecche di regia a volte dilattentesche. Ha due soli spunti validi: l'incipit e la fine. Inzia col botto, con l'ottima prestazione canora-country del duo Ally/Jackson, ma poi si  perde subito in meandri ridondanti-scontati. Già la fulminea storia d'amore folle che scatta troppo presto appare improbabile-artificiosa, ma poi si dilunga in inutili, scontatissime scene di coppia felice. Per rispettare i dettami del copione romantico,  incombe già subito la spada di Damocle del sempre sbronzo Jackson in preda a crisi esitenziale-alcolica. Motivi? Mah: gelosia, invidia, vuoto esistenziale-artistico? Si scade anche nell'aperto narcissimo con gli eterni primi piani di Ally/Lady Gaga ripulita dal pesante trucco Artpop, e del faccione bonario-sempre abbronzato del cowboy da palcoscenico Jackson/ Bradley Cooper. [+]

[+] lascia un commento a marcobrenni »
d'accordo?
samanta martedý 16 ottobre 2018
voglio ancora vederti Valutazione 3 stelle su cinque
62%
No
38%

E' il terzo remake dopo il primo film del 1937 (con Frederich March e Janet Gaynor) e riprende la stessa trama, ma ambienta la storia nel mondo della musica come il  film del 1976  (con Barbra Streisand) e non più nel mondo del cinema di Hollywood.
Vengono anche riprese alcune frasi come quella di lancio della mia recensione che è presente in tutti i film e  il discorso sul talento che tutti hanno e devono tirare fuori dal proprio io, fatto da James Mason a Judy Garland nel remake del 1954. Come tutti i remake (non l'originale) è una commedia musicale e quindi la musica è un elemento importante. Lo dico subito secondo me la colonna sonora è un misto di rock, di pop e di country, con alcuni pezzi veramente belli ed altri che invece non trovo interessanti forse perché il genere rock non mi piace. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
vanessa zarastro sabato 13 ottobre 2018
come Ŕ effimero il successo! Valutazione 2 stelle su cinque
61%
No
39%

Il film è il terzo remake di “È nata una stella” del 1937, diretto da William A. Wellman con Janet Gaynor e Friedric March, seguito dal film di George Cukor del 1954 con Judy Garland e James Mason, poi da quello di Frank Pierson del 1976 con Barbra Streisand e Kris Kristofferson.
Bradley Cooper recita, canta e dirige, alla sua prima esperienza. Nell’interpretare Jackson Maine, il talentuoso ma alcolizzato chitarrista e cantante country, Cooper rifà il verso a Jeff Bridges (in “Crazy Heart” di Scott Cooper del 2009) con i capelloni e barba lunga. Sta piuttosto bene ed è quasi irriconoscibile.
Ally è interpretata da Lady Gaga ed è una cameriera un po’ insicura, figlia di un autista che ama giocare ai cavalli, e ogni tanto si esibisce cantando in un pub di drag queen. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
mauro martedý 30 ottobre 2018
e'nata una stella? Valutazione 2 stelle su cinque
57%
No
43%

Cosa posso evidenziare in questo film se non la banalità con la quale viene trattata la figura della rockstar?! Non c'è niente da fare, continuiamo a voler vivisezionare l'artista per vedere coa c'è dentro, a guardargli nelle mutande per vedere se sia uguale a noi, o meno, con la mediocrità, l'invidia e l'ignoranza di chi alla fine vuole dimostrare che tutto sommato un artista non sia qualcuno con qualcosa in più, ma con qualcosa in meno della normalità. Questo film non fa eccezione e da questo punto di vista fa un po' rabbia, non ci se la fa a godere della diversità e quindi dell'arte di un individuo, bisogna per forza appiccircargli una morale, deve essere degno moralmente del suo talento, questa visione della natura umana è bigotta e ripugnante. [+]

[+] lascia un commento a mauro »
d'accordo?
ale lunedý 4 febbraio 2019
e' nata una stella Valutazione 3 stelle su cinque
64%
No
36%

Il film appare per alcuni versi banale raccontando la discesa negli inferi di un bluesman Jack (Bradley Cooper) alcolizzato e drogato e la corrispettiva 
ascesa di Ally (Lady Gaga) cameriera e aspirante cantante con il sogno di sfondare nella musica.
Argomento banale e per certi versi scontato, come in certi frangenti la loro storia d'amore.
Anche i personaggi al contorno sembrano pressoche' inutili come per esempio il fratello di Jack o il padre di Ally.
Quello che emerge in questo film e' l'interpretazione di Lady Gaga, interpretazione vera, sincera chissa' se in parte anche autobiografica. [+]

[+] lascia un commento a ale »
d'accordo?
ninopellino mercoledý 17 ottobre 2018
dietro il sipario del successo Valutazione 4 stelle su cinque
51%
No
49%

Il regista Bradley Cooper, alla sua prima prova cinematografica, dimostra di avere buone doti di regista e di sceneggiatore. La vicenda che racconta un grande amore nato tra due talenti della musica contemporanea, ci viene descritta con grande maturità narrativa. Ottimo lo stesso regista Cooper nel ruolo del protagonista e ovviamente Lady Gaga nell'interpretazione della cantante e musicista Ally, le cui doti musicali riescono ad effondersi nel corso di questa pellicola con positiva determinazione e credibilità. La pellicola ci evidenzia, inoltre, di come l'effimero successo esteriore spesso causa uno sgretolamento nei rapporti umani ed affettivi, nonché una perdita nell'equilibrio psicologico di chi vive tale condizione a tal punto da vedere sfumare la magia iniziale e l'unicità di un grande sentimento d'amore, oltre che deprimere esistenzialmente. [+]

[+] "ricorda per sempre quanto siamo felici adesso" (di antoniomontefalcone)
[+] lascia un commento a ninopellino »
d'accordo?
giorgio postiglione giorpost domenica 2 giugno 2019
la prima regia di cooper non convince: troppa noia Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

Jackson Maine è un importante musicista rock-blues, di quelli che riempiono le arene e scaldano il pubblico; dedito all'alcol, non lesina improvvisate nei pub delle cittadine dove tiene i concerti. Proprio in uno di questi, un venerdì qualunque, scopre Ally Campana, cameriera italo-americana e chansonnier all'occorrenza, dotata di una voce potente che incanta il "suo" piccolo pubblico con un repertorio classico. È subito attrazione: Jack la "invita" (in modo a dir poco insistente) ad un concerto e, dopo un iniziale tentennamento, Ally vola da lui e da quel momento i due fanno coppia fissa sui palchi di mezza America, lanciando hits e conquistano i tabloid, fino ad uno scontato sodalizio sentimentale. [+]

[+] lascia un commento a giorgio postiglione giorpost »
d'accordo?
felicity martedý 26 febbraio 2019
una favola al tempo stesso disperata e amabile Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Un bellissimo melodramma per l'età moderna. Una storia di grandi personaggi e di persino più grandi errori.
Il regista, da attore, sa quando è il momento di mettersi da parte per lasciar brillare Lady Gaga. Riconosce che lei come performer è immensa ed in effetti Lady Gaga ci dà una performance elettrizzante.
Ottima dunque la regia, la scrittura e la performance di Bradley Cooper, ma la mossa da scacco matto ce l'ha all'origine: ingaggiare Lady Gaga che a ogni inquadratura invita a scrutare e scrutare, quel naso un po' accentuato e quegli occhi color nocciola dall'espressione strana, quel viso al naturale, che non conosciamo. [+]

[+] lascia un commento a felicity »
d'accordo?
lupodelupis mercoledý 20 marzo 2019
godibile Valutazione 4 stelle su cinque
40%
No
60%

non posso dare 5 stelle perchè non è un prodotto "nuovo" ma l'ennesimo remake (a memoria sono 3). Tuttavia a differenza di quanto troppo spesso avviene con remake, questo film ha due elementi di pregio: la sopresa degli attori (protagonisti e non) e una trama senza forzature narrative.
La musica va da se che è ben gestita e la regia è anche una piacevole sorpresa che rivela un capace Cooper. Ma mi fermerei sugli attori senza dilungarmi in altro. Lady Gaga è una piacevole sorpresa che ovviamente non è una Streisand ma se la cava egregiamente complice (e qui va tutto il merito) alla direzione  di  Cooper che le impone una "demakeuppizzazione" mostrandocela al naturale, cioè una Stefani Germanotta. [+]

[+] lascia un commento a lupodelupis »
d'accordo?
martedý 26 febbraio 2019
a star is born - nasce una stella e brilla davvero Valutazione 4 stelle su cinque
25%
No
75%

A Star is Born segna l'esordio di Lady Gaga come attrice, nei panni di Ally, una ragazza con un grande talento nel canto che per˛ non Ŕ mai riuscita a sfondare a causa del suo aspetto: non essere una bellezza canonica le preclude l'accesso al mondo della musica. Una sera, mentre canta in un night club, incontra Jackson Maine (Bradley Cooper), un famoso musicista, che scopre il suo talento. I due si innamorano e lui la porta sul palco con sÚ per presentarla al pubblico con l'emozionante canzone Shallow.
Ally e Jackson fanno coppia fissa, ma mentre lei spicca il volo come stella della musica, lui sprofonda nell'abisso dell'alcol.
Il film Ŕ il debutto di Bradley Cooper alla regia (si Ŕ occupato anche della sceneggiatura e della produzione), nonchÚ come cantante. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
A Star Is Born | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Writers Guild Awards (1)
SAG Awards (4)
Premio Oscar (9)
Producers Guild (1)
Golden Globes (5)
Directors Guild (2)
Critics Choice Award (11)
CDG Awards (1)
BAFTA (8)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità