Manchester by the Sea

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Manchester by the Sea   Dvd Manchester by the Sea   Blu-Ray Manchester by the Sea  
Un film di Kenneth Lonergan. Con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Lucas Hedges, Gretchen Mol.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 135 min. - USA 2016. - Universal Pictures uscita giovedì 16 febbraio 2017. MYMONETRO Manchester by the Sea * * * 1/2 - valutazione media: 3,89 su 76 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

L'inverno dentro Valutazione 4 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52528 | altri commenti e recensioni di Writer58
domenica 19 marzo 2017

Dalle recensioni lette, mi aspettavo un film cupo e freddo, dominato da colori grigi e smorti. Invece, "Manchester by the sea", terzo lungometraggio di Lonergan, è un'opera dai colori chiari e dagli ampi spazi, ambientata sulla costa del Massachussets, non lontano da Boston. E' inverno, la temperatura è gelida, ma il cielo diffonde una luce smorzata che si riflette sulla neve e su un mare increspato.. L''inverno dei personaggi, soprattutto del protagonista - un eccellente Casey Affleck, premio Oscar per la migliore interpretazione maschile- è interiore, una miscela paralizzante di sensi di colpa, traumi non elaborati, distacco dal mondo e ripiegamento su se stessi che li  rende quasi afasici e incapaci di relazioni autentiche.
Lee Chandler è un giovane uomo che vive in un sottoscale di un edificio a Boston, lavora come portiere e tuttofare, ha rapporti ruvidi con gli inquilini, che si lamentano dei suoi modi sgarbati e spicci, ogni tanto si concede qualche birra in un pub. E' introverso, rifugge i rapporti sociali, occasionalmente scatena una rissa con sconosciuti, come se il vuoto interiore potesse essere lenito da qualche pugno, come se volesse restituire a qualcuno parte dei colpi che la vita gli ha assestato. E' schiacciato da un dolore violento, da sensazioni di colpa che non gli danno requie e che lo immobilizzano in una routine claustrofobica.
Una telefonata lo avvisa di un grave lutto famigliare: suo fratello maggiore -Joe- è morto  per uno scompenso cardiaco, si deve recare a Manchester by the sea, sua città natale, per occuparsi del funerale e della successione dei beni del defunto. Ma il ritorno a Manchester riapre una ferita mai  rimarginata, una tragedia di cui  Lee si sente responsabile e che ha distrutto la sua famiglia. Nella cittadina di mare, il protagonista scopre di essere stato nominato tutore del nipote, un ragazzo di 16 anni che frequenta l'high school locale, gioca ad hockey, suona in un gruppo e intrattiene un paio di relazioni con ragazze sue coetanee.
La madre del ragazzo, tormentata dall'alcolismo, si è allontanata dalla famiglia e vive in un luogo sconosciuto. La  ex moglie di Lee -Randy-,  è incinta di un altro uomo e la sua comparsa al funerale di Joe provoca una tempesta emotiva che rende la condizione del protagonista ancora più insostenibile. Il film narra il difficile rapporto tra zio e nipote in un contesto da cui Lee è fuggito e che sembra lo voglia richiamare  a fare i conti col suo passato, con la sua tragedia mai veramente  elaborata., su cui grava una specie di diniego.
Il film di Lonergan è costruito in modo sapiente, con flashback  che s'inseriscono fluidamente nella narrazione, seguendo gli stati emotivi dei protagonisti. Il passato getta un'ombra e congela il presente, rendendo le interazioni -anche quelle cortesi e convenzionali . con i medici dell'ospedale, con l'avvocato che cura il testamento di Joe, con i vicini- un autentico supplizio.
Allo stesso tempo, tuttavia, la durezza del presenta genera qualche spiraglio nell'universo chiuso e sterile di Lee: le frasi della ex moglie che scioglie per un attimo la sua angoscia e supera l'odio causato dalla perdita dei figli; la cocciuta vitalità di Patrick, il nipote, il motore della barca che viene riparato, la stessa decisione di Lee di tornare a Boston in un contesto rinnovato, tutti questi piccoli movimenti generano un embrione di speranza, la possibilità di affrontare il futuro in modo meno mortifero e autodistruttivo.
"Manchester by the sea" è un film duro e severo, non ci regala un "happy end" (che sarebbe stato stridente con il registro adottato), lascia il protagonista su un crinale incerto, a cavallo tra depressione, ripiegamento e desiderio di andare avanti comunque, possibilmente in modo migliore. Il film costituisce una prova di una maturità stilistica sorprendente. Ci consegna un ritratto di persone comuni esposte alle intemperie della vita, persone che cercano faticosamente un loro posto nel mondo, nonostante tutto, nonostante loro stessi.

[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
91%
No
9%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
unaditorino giovedì 30 marzo 2017
immenso
31%
No
69%

Duro, severo, immenso. Michelle Williams strepitosa anche se per una parte troppo piccola. Concordo con la sua recensione, a tal proposito mi piacerebbe leggerne una su Mommy, il film di Dolan, l'ho visto ieri e non ho parole per esprimere ciò che ho provato. Mi piacerebbe leggere le sue.grazie

[+] lascia un commento a unaditorino »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
Manchester by the Sea | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | eugenio
  3° | adelio
  4° | ashtray_bliss
  5° | samanta
  6° | robertalamonica
  7° | zarar
  8° | ninoraffa
  9° | mauriziomeres
10° | vanessa zarastro
11° | giampituo
12° | liuk!
13° | cristian
14° | enzo70
15° | paolorol
16° |
17° | elpanez
18° | alex62
19° | deborahm
20° | andrea1974
21° | fabriziog
22° | stefanopariani
23° | williamd
24° | loland10
25° | soleilmoon
26° | amgiad
27° | fsromait
28° | vincenzoambriola
29° | valeverte
30° | fabiofeli
31° | flyanto
32° | francesca
33° | cinephilo
34° | angelo umana
35° | astromelia
36° | fabiofeli
37° | geagia
38° | flaw54
39° | antonio ruggiero
40° | maumauroma
41° |
Rassegna stampa
Marco Scognamiglio
SAG Awards (4)
Premio Oscar (8)
London Critics (7)
Spirit Awards (6)
Golden Globes (6)
Critics Choice Award (11)
Cesar (1)
BAFTA (8)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità