A testa alta

Acquista su Ibs.it   Dvd A testa alta   Blu-Ray A testa alta  
Un film di Emmanuelle Bercot. Con Catherine Deneuve, Rod Paradot, Benoît Magimel, Sara Forestier, Diane Rouxel.
continua»
Titolo originale La Tête haute. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - Francia 2015. - Officine Ubu uscita giovedì 19 novembre 2015. MYMONETRO A testa alta * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
fabiofeli martedì 1 dicembre 2015
un ragazzo selvaggio da addomesticare Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Sembra molto quieto Malony a sei anni, quando la madre Séverine (Sara Forestier), già alle prese con un compagno irresponsabile e un secondo marmocchio urlante, lo lascia nelle mani del giudice minorile Florence (Catherine Deneuve), ma è subito evidente che non è così. L’adolescenza di Malony (Rod Paradot) è una sequela di esplosioni di violenza negli istituti di correzione della Normandia al termine di periodi nei quali il ragazzo sembra correggersi. D’altro canto superare le secche di giorni passati in duri confronti con coetanei afflitti da analoghi problemi non è semplice e ben lo sa Yann (Benoit Maginel), l’educatore che lo segue affiancando Florence, e che proviene da un analogo percorso di vita. [+]

[+] lascia un commento a fabiofeli »
d'accordo?
oscura_97 domenica 5 giugno 2016
ritratto di un giovane sbandato Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Con "A testa" alta Emmanuelle Bercot ci offre l’acuto ritratto di un adolescente sbandato ed emarginato dalla società con tutte le sue contraddizioni. Grazie all’ottima interpretazione di Zod Paradot, perfetto sia dal punto di vista fisico che espressivo, assistiamo a due anni di vita di Malony, giovane della Normandia dal carattere difficile, cresciuto in una situazione familiare precaria, senza padre e con una madre che passa dal lodarlo al maledirlo. Per colpa del suo comportamento irrazionale fin da piccolo si ritrova catapultato nel mondo dei grandi, della legge, e allontanato dal sicuro ambiente familiare, a cui è molto attaccato. Ma saranno proprio le persone di questo mondo ad aiutarlo, a sostenerlo, ad incoraggiarlo, e a punirlo quando serve, mentre Malony, diviso tra la responsabilità per la famiglia e il desiderio di non deludere chi si preoccupa per lui, compirà il suo percorso di formazione, facendo i conti la sua bassa autostima e il suo atteggiamento (auto)distruttivo. [+]

[+] lascia un commento a oscura_97 »
d'accordo?
maurizio meres lunedì 23 novembre 2015
l'adolescenza perduta Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Film che mi lascia perplesso sul modo di recupero di un ragazzo ai margini della società,lui contro tutti ma soprattutto contro le regole e con una legge che pur di mantenere giustamente,il controllo su di lui anche per l'incolumità degli altri forse lo spinge ad essere più ribelle,purtroppo questo è un problema che qualsiasi giudizio di chi è al di fuori diventa quasi assurdo. Questo tipo di adolescenti non si rendono conto di quello che fanno,far ricadere le colpe sulla famiglia sarebbe troppo facile o perlomeno non incidono al cento per cento perché anche i stessi genitori avranno avuto un infanzia tormentata. La legge tutela i minori in un quadro assistenziale predefinito senza individuare per ognuno di essi la causa fondamentale,la mancanza istituzionale ormai radicata di un ignoranza socio cultura,la scuola attuale spesso indifferente alle problematiche adolescenziali e sociali,la famiglia assente,l'ambiente sbagliato compongono il mix. [+]

[+] lascia un commento a maurizio meres »
d'accordo?
flyanto martedì 1 dicembre 2015
quanto è importante lottare per il recupero dei gi Valutazione 2 stelle su cinque
40%
No
60%

Un film prettamente dal punto di vista sociale "A Testa Alta" affronta il delicato e difficile tema del sistema di rieducazione nei confronti dei giovani ritenuti difficili.
Il caso che qui viene raccontato è quello del piccolo Malony il quale all'età di 5 anni viene condotto davanti ad un giudice donna (Catherine Deneuve) a causa del suo comportamento difficile e altamente disobbediente. Egli vive con la madre che è una giovane donna sbandata, con un altro figlio più piccolo avuto da un padre diverso da quello di Malony, che ha delle occupazioni lavorative saltuarie, insomma, una persona del tutto irresponsabile ed ancora molto immatura e proprio per questi motivi il bimbo viene affidato ad una casa famiglia e tolto alla suddetta madre. [+]

[+] concordo, ma... (di oscura_97)
[+] sono d'accordo, ma... (di oscura_97)
[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
A testa alta | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Cesar (12)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 novembre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità