Foxcatcher

Acquista su Ibs.it   Dvd Foxcatcher   Blu-Ray Foxcatcher  
Un film di Bennett Miller. Con Steve Carell, Channing Tatum, Mark Ruffalo, Vanessa Redgrave, Sienna Miller.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 134 min. - USA 2014. - Bim Distribuzione uscita giovedì 12 marzo 2015. MYMONETRO Foxcatcher * * * - - valutazione media: 3,48 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sebkey venerdì 13 febbraio 2015
biopic introspettivo, con un tocco di noir Valutazione 3 stelle su cinque
77%
No
23%

Il lottatore americano e campione olimpico Mark Schultz è cresciuto all'ombra del più celebre fratello Dave e vede nell'invito dell'eccentrico miliardario John DuPont la perfetta occasione di rivalsa.
Un Biopic diverso dai soliti ( agli Oscar dominano i più tradizionali The Imitation Game e La Teoria Del Tutto), in cui l'analisi introspettiva dei personaggi conta più del ritmo narrativo. Un film complesso, in cui il tema del patriottismo e della ricerca di gloria si mischia alle intricate vicende personali dei personaggi.
Un irriconoscibile Steve Carell è il protagonista perfetto, cupo e umorale, perennemente condizionato dallo sguardo severo della madre e dalla nomea della sua famiglia. [+]

[+] un’amara e cupa parabola sull’america moderna (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a sebkey »
d'accordo?
jaylee domenica 15 marzo 2015
a caccia di onore, gloria e amore Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Foxcatcher è il nome della tenuta in cui il ricchissimo magnate dell'industria John Dupont finanziò e fece allenare sotto la sua "supervisione" il team olimpico di lotta a stelle e strisce dal 1987 al 1996. Protagonisti di questo progetto furono i fratelli Schulz. Non aggiungiamo altro alla trama, particolarmente rarefatta, e costruita sui dialoghi e sulle relazioni a due tra uomini, di cui la lotta libera ne è una metafora molto fine, con tutta la sua carica di aggressività, forza e eleganza (evidenti i parallelismi tra rapporto fraterno e relazione, padre-figlio, e con qualche accenno di carica omoerotica) che in Foxcatcher sono posti al centro di un improbabile triangolo, ognuno dei quali gioca un ruolo importante nella tragedia. [+]

[+] lascia un commento a jaylee »
d'accordo?
maurizio meres domenica 15 marzo 2015
il mentore dell'era moderna Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Anche questa è l'America ,con tutte le contraddizioni di questo popolo il film molto triste regala allo spettatore un tracciato psicologico di un filantropo psicopatico ultimo discendente di una delle più importanti famiglie della storia degli Stati Uniti vittima della madre e di se stesso,con un fanatismo patriota odioso ma con un potere finanziario e soprattutto politico molto forte ,riesce ad impadronirsi di un qualcosa di pulito di puro "l'anima dello sport " di due ragazzi soprattutto di Mark nati per fare sport e vincere.Bellissimo ammirare nel film uno sport nobile come la lotta che come tante altre discipline rimane ai margini non essendo economicamente proficuo.Il film è vero ma il regista non si limita a raccontare la storia così come è stata ,ma entra nella mente dei tre personaggi principali i due fratelli e il filantropo ,tracciando su ognuno di loro un profilo psicologico che rispecchia fedelmente il loro carattere ,in tutte le loro debolezze e ambizioni sportive ,ma soprattutto la totale negatività di Du Pont il magnate Americano ossessionato dal giudizio materno,egli si definisce un mentore forse senza sapere neanche il significato ,la sapienza del pazzo ,ma soprattutto il maestro del nulla,nello sport il primo maestro e se stessi con il totale controllo del corpo e della mente. [+]

[+] lascia un commento a maurizio meres »
d'accordo?
fabio57 mercoledì 13 aprile 2016
storia di una follia criminale Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Bel film ,ben costruito , con una recitazione impeccabile, asciutta senza sbavature o fronzoli inutili..Purtroppo è una storia vera.La pazzia del miliardario Du-Pont,uomo viziato e immaturo con una insana passione per le armi, lo portò a commettere un omicidio assurdo, senza un motivo apparente, ai danni di un atleta della sua squadra, verso il quale aveva sempre nutrito una grande stima.Il film fa supporre che alla base del gesto criminale ci fosse la mancata registrazione in VHS di una ruffianeria adulatoria nei suoi confronti da parte della vittima.,si proclamava un mentore e voleva sentirselo dire,difficile saperlo  con certezza, le cronache dell'epoca parlarono di attenzioni sessuali non ricambiate. [+]

[+] lascia un commento a fabio57 »
d'accordo?
nanni martedì 7 aprile 2015
foxcatcher Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

In tutte le relazioni umane fragilita’ e debolezze troppo spesso  sono più decisive di altro nel decidere i rispettivi destini.

È proprio in quello il  territorio che  risiede e si  mimetizza  la nostra  parte meno nobile,  o quella  completamente  ignobile.

Ed è   in quelle zone grigie, le più difficili da  svelare, che varrebbe la pena indagare a fondo per provare a trovare la radice del nostro agire.

E’ utilizzando questa   chiave che Foxcatcher,  il bel lavoro  di Bennett Miller,  da fatto di cronaca   diventa invece occasione di importante  riflessione sul nostro essere. [+]

[+] lascia un commento a nanni »
d'accordo?
storie di cinema giovedì 19 marzo 2015
una vera storia americana Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%


Foxcatcher – Una storia Americana. Nel titolo dell’ultima fatica di Bennett Miller (Truman Capote - A sangue freddo, L’arte di vincere) c’è tutto il senso di un film che, sulla base di vicende realmente accadute, ha come intenzione primaria proprio quella di raccontare quegli Stati Uniti così ricchi di parabole sociali, troppo spesso caratterizzate da personaggi contorti e risvolti inquietanti. I fratelli Schultz sono due ragazzi molto uniti nella vita e nello sport. [+]

[+] lascia un commento a storie di cinema »
d'accordo?
paolp78 venerdì 1 settembre 2017
ottimo formalmente, ma non lascia il segno Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Pellicola ben diretta, da uno dei registi di maggior successo dell'ultimo decennio.
Ottima la recitazione dei tre protagonisti, che sfruttano il vantaggio di mettere in scena persone reali e quindi si concentrano a riprodurne espressioni, movenze, tic, timbro vocale e quant'altro (particolarmente impressionante in tal senso Steve Carell che interpreta il miliardario du Pont, curando ogni particolare, dalla fissità dello sguardo al modo di camminare).
Un inciso: a parer mio, le interpretazioni di personaggi realmente esistiti sono valutate troppo benevolmente. Ciò avviene probabilmente perchè si resta impressionati dalla somiglianza con l'originale, ma non si tiene conto che il lavoro dell'attore è molto più semplice e richiede minor inventiva e creatività. [+]

[+] lascia un commento a paolp78 »
d'accordo?
biso 93 domenica 27 marzo 2016
notevole ma non eccelso Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Foxcatcher e' un buon film..pero' non mi sento di riempirlo di complimenti. Sicuramente da apprezzare sono le interpretazioni dei protagonisti, Tatum Carel e Ruffalo ci offrono tre caratterizzazioni molto incisive. Vi e' anche da apprezzare la regia...in grado di risaltare la psicologia e le sensazioni dei personaggi. Il messaggio del film mi ricorda molto la tematica trattata in quel meraviglioso film di Orson Welles, Citizen Kane. In effetti mi pare che Foxcatcher prenda molto spunto da quel film per determinati aspetti, complesso di Edipo, solitudine ed affermazioni sono i temi evidenziati. Arriviamo agli aspetti negativi: la durata del film e' eccessiva ed in effetti in alcune parti il film diviene ripetitivo e molto lento. [+]

[+] lascia un commento a biso 93 »
d'accordo?
the thin red line venerdì 3 luglio 2015
fin troppo introspettivo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Foxcatcher, per la regia di Bennett Miller. Mark Schulz è un disadattato campione di lotta, da sempre oscurato dalla bravura e dalla dedizione del fratello Dave, anch'esso medaglia d'oro olimpica nel medesimo sport. I due si allenano insieme ma il comportamento dissociato di Mark ne complica la convivenza. John Du Pont, un miliardario appassionato di lotta e succube di una madre padrona da cui cerca consensi mai ottenuti, lo convincerà a formare una squadra che dovrà tenere alti i colori americani all'olimpiade di Seul dell'88.
La vera storia dell'insano rapporto tra il magnate Du Pont e l'atleta Mark Schulz di cui conoscevamo già l'epilogo mira in questo lungometraggio di Bennett Miller a porre la lente di ingrandimento sulle personalità sociopatiche dei due protagonisti, incapaci di natura fin da piccoli a intrettenere rapporti sociali con altre persone al di fuori delle figure dei familiari loro più stretti (la madre per Du Pont e il fratello per Mark). [+]

[+] lascia un commento a the thin red line »
d'accordo?
flyanto venerdì 20 marzo 2015
il ritratto di un uomo fallito e fortemente instab Valutazione 3 stelle su cinque
33%
No
67%

 Film in cui si racconta di un miliardario, rampollo della casa Dupont, che al fine di seguire e coltivare la sua passione per lo sport del wrestling, decide di sponsorizzare una squadra, ingaggiando alcuni tra i più bravi atleti nazionali. In particolare egli punta su un campione mondiale e su suo fratello come allenatore (anch'egli ex-campione) per andare, partecipare ed ovviamente vincere i Giochi Olimpici di Seul del 1988. In seguito alla morte dell'anziana madre di cui egli è succube e di alcuni screzi sorti nel corso degli anni con il campione suo preferito che nel frattempo decide così di dimettersi dal proprio incarico,  la mente del magnate, già instabile di per sè, perde completamente il controllo portandolo ad uccidere il fratello allenatore della squadra. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Foxcatcher | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sebkey
  2° | jaylee
  3° | maurizio meres
  4° | storie di cinema
  5° | fabio57
  6° | nanni
  7° | biso 93
  8° | the thin red line
  9° | paolp78
10° | flyanto
11° | goldy
12° | filippo catani
13° | ralphscott
14° | rdn75
15° | gabrykeegan
16° | claudiza
SAG Awards (2)
Premio Oscar (7)
Golden Globes (3)
Festival di Cannes (1)
Critics Choice Award (2)
BAFTA (3)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 marzo 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità