C'era una volta in Anatolia

Acquista su Ibs.it   Dvd C'era una volta in Anatolia   Blu-Ray C'era una volta in Anatolia  
Un film di Nuri Bilge Ceylan. Con Yilmaz Erdogan, Taner Birsel, Ahmet Mümtaz Taylan, Muhammet Uzuner, Firat Tanis Titolo originale Bir zamanlar Anadolu'da. Drammatico, durata 150 min. - Turchia 2011. - Parthénos uscita venerdì 15 giugno 2012. MYMONETRO C'era una volta in Anatolia * * * 1/2 - valutazione media: 3,56 su 56 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Senza via di scampo Valutazione 4 stelle su cinque

di antonio trimarco


Feedback: 508 | altri commenti e recensioni di antonio trimarco
lunedì 25 giugno 2012

Un film che narra contemporaneamente più storie drammatiche. Un omicidio, un suicidio, una malattia. Tre auto attraversano di notte l'Anatolia, cercano un cadavere. Visto da lontano è lavoro, lavoro di un poliziotto, un procuratore, un medico e i loro uomini. Visto da vicino attraverso le inquadrature e le parole degli interpreti il dramma, i drammi prendono corpo. La solitudine, la tristezza si mescolano così ad una quotidianità che si è costretti a vivere. Uomini normali, che cercano di fare bene il loro lavoro nonostante questo affronti le miserie umane e le loro conseguenze. Uomini normali che devono guardare ai drammi esterni a loro, ma che li riportano ai propri. La notte porta un piccolo conforto di ospitalità in un piccolo villaggio dove il sindaco accoglie indagati e indagatori. Si cena, si colgono le vite e la vita di quel microcosmo. Si coglie la separatezza e la rigidità dei ruoli tra uomo e donna. Si coglie la bellezza della figlia del Sindaco, una bellezza che forse rimarrà confinata per tutta la vita in quell'angolo di mondo. L'omicida ha forse un segreto o più di uno. La mattina si scopre il cadavere. Ma poco si riesce a capire del perchè di quella morte. C'è probabilmente un adulterio che non verrà svelato pubblicamente. Ci sono poi i drammi del procuratore, che parlando con il medico scopre qualcosa sulla morte della moglie e quelli del poliziotto che con un figlio malato preferisce andare a lavorare per allontanare il dolore. E poi il medico che non ci svela nulla di lui, ma anche la sua storia sembra impregnata nel dolore e nella solitudine. Verrebbe da dire che "c'era una volta" e ci sono ancora "Vite senza vie d'uscita". Un film lirico, intenso, doloroso. Fotografia meravigliosa, soggetto sceneggiatura e regia impeccabili. Anche le interpretazioni dei personaggi principali sono molto intense.

[+] lascia un commento a antonio trimarco »
Sei d'accordo con la recensione di antonio trimarco?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
36%
No
64%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di antonio trimarco:

C'era una volta in Anatolia | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 15 giugno 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità