Appartamento ad Atene

Acquista su Ibs.it   Dvd Appartamento ad Atene   Blu-Ray Appartamento ad Atene  
Un film di Ruggero Dipaola. Con Laura Morante, Richard Sammel, Gerasimos Skiadaressis, Vincenzo Crea, Alba De Torrebruna Drammatico, durata 95 min. - Italia 2011. - EyeMoon Pictures uscita venerdý 28 settembre 2012. MYMONETRO Appartamento ad Atene * * * - - valutazione media: 3,29 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

la penso anch'io come mr.Volpone:magari +1 star ! Valutazione 3 stelle su cinque

di fabrizio54


Feedback: 211 | altri commenti e recensioni di fabrizio54
domenica 25 agosto 2013

In effetti mi ci ritrovo anch'io nel commento del sig.Volpone ("Il dolore che cambia" sett/2012); aggiungerei 1 stella per premiare  comunque questa opera  prima  di un avvocato-cineasta, il coraggio  dimostrato nell'affrontare il tema e  la discreta recitazione  del "cattivo e ingannatore" cap/maggiore tedesco. Tuttavia  rinnego questi film che sono più degli sceneggiati televisivi  di antica memoria ( ora li chiamano "fiction" ) dove in effetti tutto è finto, finta l'ambientazione e poco realistica in interni  ed esterni ( girati a Gravina di Puglia... ma non avevano quattro soldi in più per spostarsi almeno in un'appendice di Grecia?), finta la recitazione ( statica e monocorde come sempre quella della Morante, appena accetabile quella del greco, discreto il tedesco, orrendamente non corretta la dizione in presa diretta del ragazzino che interpreta Alexandros, n.c. la bimba intedeschita), finte la luce, finti e scontati i dialoghi. Una mia parente me lo aveva presentato come un grande film, l'ho visto solo ieri sera  qui al cineforum del mio paese lacustre e ne abbiamo discusso  subito  io e mia moglie per farlo un attimo decantare, perchè di primo acchito ci era sembrato - durante la visione - neanche malfatto. Poi abbiamo cambiato idea e non ostante ciò il mio trestelle meno meno  mi sento di conferirlo, non fosse altro per quell'affrontare l'incarnazione del male sempre e comunque, seppur con un certo distacco autoriale. Altri film italiani celebratissimi e  premiatissimi ( 2 Oscar)  come "Mediterraneo" e "La vita è bella" mi hanno lasciato quello strano sapore  di "finto" e poco credibile nelle ambientazioni, negli interni ed esterni, nelle ricostruziuoni nei teatri di posa, cose da fictionTv, quel sapore strano che tuttavia è stato in me ben bilanciato dall'assolutezza  dei temi trattati, dalle regie di Salvatores e Benigni e dalle interpretazioni e soprattutto da indimenticabili sound track. Ma anche quei due capolavori hanno un certo non so che di "finto", sebbene Salvatores abbia portato la troupe a Kastellorizo isoletta greca vicino a Rodi, 1miglio dalla costa turca.
Diversamente da "Schindler's List" che vanta uno Spielberg,un Leeson,un Kinsley, un R Fiennes ed un altro sentire il cinema. Ma non facciamo paragoni incommensurabili. E così so di aver attirato come un parafulmine anche  le ire di tutti  gli adoratori di quei due mostri sacri del cinema italiano. Pls apologize.

[+] lascia un commento a fabrizio54 »
Sei d'accordo con la recensione di fabrizio54?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
no_data martedý 13 febbraio 2018
un piccolo sforzo
0%
No
0%

Sin dalla nascita del teatro nell'antica Grecia, era richiesta allo spettatore una minima disponibilitÓ a trascendere il qui e ora per lasciarsi trasportare nel momento di un'altra storia. Altrettanto Ŕ richiesto dal cinema moderno, perchŔ nonostante i potenti mezzi artistici e tecnologici, nessuno pu˛ spostarti nella dimensione poetica di un film se non sei disposto a farlo. Mediterraneo Ŕ un capolavoro di umanitÓ e poesia. Con i budget italiani gli americani non avrebbero girato nemmeno tre scene. Lo so che Mediterraneo Ŕ un film, ottenuto attraverso la finzione degli attori, ma io lo adoro per ci˛ che di vero fa emergere, dalla terra di Grecia e dalla sensibilitÓ dei personaggi. Nella scena finale, quando lo sguardo del vecchio sergente Lo Russo si volge alla collina sorpassandola e ritornando al luogo di inizio della storia, non riesco a trattenere le lacrime nonostante l'abbia rivisto cento volte. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di fabrizio54:

Appartamento ad Atene | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | ruspa machete
  2░ | carlucci
  3░ | flyanto
  4░ | foffola40
  5░ | archipic
  6░ | enzo70
  7░ | lella sabadini
  8░ | angelo umana
  9░ | renato volpone
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 28 settembre 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità