Una vita tranquilla

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Una vita tranquilla   Dvd Una vita tranquilla   Blu-Ray Una vita tranquilla  
Un film di Claudio Cupellini. Con Toni Servillo, Marco D'Amore, Francesco Di Leva, Juliane K÷hler, Leonardo Sprengler.
continua»
Noir, durata 105 min. - Italia, Germania, Francia 2010. - 01 Distribution uscita venerdý 5 novembre 2010. MYMONETRO Una vita tranquilla * * * - - valutazione media: 3,23 su 55 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ennio giovedý 25 aprile 2019
la credibile spietatezza della camorra Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Se c'è un tratto comune tra le varie criminalità organizzate per cui l' Italia è (ahimè) famosa nel mondo, è l'inesorabile legge della vendetta senza tempo. Puoi cambiare nome, vita, fuggire in capo al mondo e anche dopo decenni non avrai saldato il tuo debito "d'onore". E' quello che succede in questo bel film "una vita tranquilla", un quasi-thriller con un Servillo al meglio e ben calato del suo personaggio, e un'ambientazione riuscita nei personaggi di contorno e nei costumi locali.

[+] lascia un commento a ennio »
d'accordo?
lalla lunedý 1 ottobre 2018
fino all'ultimo istante Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Film pieno di tensione sembra inevitabile che ogni tanto i protagonisti sbottino. Le figure della compagna e del figlioletto sono pallide al confronto del temperamento caldo degli uomini del Sud.Lo sfondo é quello povero di luce del nord della Germania. Antonio(Rosario) si é creato una nuova vita, ma dentro di sé cova il tormento di un  passato pesante,il figlio é il tramite che lo ricollega con tutto ciò, che di sé,  aveva faticosamente nascosto.

[+] lascia un commento a lalla »
d'accordo?
no_data mercoledý 30 marzo 2016
una perla Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Un bel film italiano, un caso più unico che raro. Tuto perfetto: soggetto, regia, sceneggiatura, montaggio, recitazione. Soprattutto gli attori sorprendono per la loro bravura, perfettamente e naturalmente calati nei ruoli. Da vedere assolutamente.

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
liuk! lunedý 12 maggio 2014
sparire in germania Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Duro ritratto di una camorra che non dimentica e a cui é difficile scappare, anche in germania.
Servillo impersona un ex boss che si ricostruisce una vita all'estero, fingendo la propria morte e lasciando sola tutta la sua famiglia per costruirne una nuova. Ma i fantasmi non muoiono mai.
Pellicola interessante, ben recitata anche se troppo in forma teatrale, con un buon ritmo ma non troppa suspance. Non un capolavoro ma ne consiglio la visione.

[+] lascia un commento a liuk! »
d'accordo?
cinemamoremio mercoledý 22 gennaio 2014
il passato ritorna sempre con i suoi lati peggiori Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Non conoscevo affato questo film e mi ha stupito piacevolmente. Forse un po' troppo dilungatosi prima di farci capire cosa fossero venuti a fare i due scugnizzi e quale legame avessero con Rosario, apprezzato chef di un albergo nella Germania centrale, sempre in litigio con il secondo cuoco che viene cacciato via, ma che ritorna silenziosamente grazie all'amicizia profonda fra i due.
Non è molto chiaro nemmeno se Diego fosse il figlio di Rosario avuto dalla precedente "vita terrena" fatta di omicidi. La faccia buona ed il sorriso rassicurante di servillo si scontra con il personaggio delinquente e ciò rende più interessante la trama, perché evidenzia chenon sempre dietro la maschera buona si cela un altrettanto cuore. [+]

[+] lascia un commento a cinemamoremio »
d'accordo?
__jb__ martedý 21 gennaio 2014
boh Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
100%

Vista così semba la classica, non-credibile terronata d'esportazione.

[+] lascia un commento a __jb__ »
d'accordo?
kronos sabato 14 settembre 2013
buon noir, ma richiesti sottotitoli Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Pur con qualche debito sorrentiniano di troppo, nell'insieme è un buon noir a sfondo criminale: sceneggiatura, attori e crescendo narrativo convincono, anche se mancano scene madri da cineteca.
Tuttavia suscita perplessità la recitazione "naturalistica" in presa diretta (leggi: dialetto napoletano) priva di sottotitoli: un pubblico normale, non particolarmente motivato, pretende la restituzione del prezzo del biglietto dopo un quarto d'ora.
E' un brutto vizio che ha preso piede in Italia negli ultimi anni, complice il successo di Gomorra, e che non porterà da nessuna parte.
 

[+] grazie (di cianoz)
[+] lascia un commento a kronos »
d'accordo?
aigle des alpes sabato 14 settembre 2013
ben fatto Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Solo qualche piccola sbavatura in termini di credibilitÓ, per il resto Ŕ tutto molto ben fatto, un ottimo prodotto come ce ne sono pochi. Buon ritmo, buon montaggio, bella fotografia e anche la musica. Ne sono stato piacevolmente sorpreso anch'io che non condivido tutta questa adorazione tardiva nei confronti di Servillo (a mio avviso anche in questo caso bravo ma non eccezionale)

[+] lascia un commento a aigle des alpes »
d'accordo?
gianleo67 domenica 23 giugno 2013
'history of violence'...secondo cupellini Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Due giovani killer di una famiglia camorristica sono inviati in Germania per eliminare il dirigente di un'azienda che opera nello smaltimento dei rifiuti. Uno dei due decide di far visita al padre, Rosario Russo, un vecchio boss caduto in disgrazia che tutti credono morto e che si è rifatto una vita come ristoratore sposando una donna tedesca da cui ha avuto un altro figlio. Quando la missione omicida viene messa in atto però, qualcosa sembra andare  storto e per Rosario si materializzano le paure di un passato che ritorna a fargli visita.
Il giovane Cupellini, alle soglie delle sue quaranta primavere, dimostra di avere le carte in regola per imporsi al giudizio di critica e pubblico come una delle poche promesse mantenute di un cinema italiano troppo spesso zavorrato alla insulsa banalità delle produzioni televisive, sfoggiando la sicurezza formale e tematica di una insolita maturità espressiva. [+]

[+] lascia un commento a gianleo67 »
d'accordo?
xantoflores giovedý 3 gennaio 2013
servillo Ŕ un gigante Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film che pare scritto apposta per un attore come Toni Servillo che mi sorprende ad ogni sua comparsa per la sua straordinaria poliedricità. Molti attori nostrani e non, per quanto bravi, restano spesso intrappolati entro clichè di cui è difficile poi sbarazzarsi. Servillo si può concedere qualsiasi ruolo sentendosi perfettamente a proprio agio e senza commettere la benchè minima sbavatura. Ma in questo film sono sorpreso anche dalla bravura dei giovani sicari che risultano perfetti con un phisique du role inappuntabile. La storia forse ha qualche punto debole, come credibilità, ma questo è il cinema dove a volte è più importante ammirare gli esercizi di bravura dei protagonisti che farsi avvolgere dalla trama del film. [+]

[+] lascia un commento a xantoflores »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Una vita tranquilla | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Luca Marra
Pubblico (per gradimento)
  1░ | giulinet
  2░ | www.cine-amando.blogspot.com
  3░ | intothewild4ever
  4░ | pipay
  5░ | renato volpone
  6░ | giank51
  7░ | reservoir dogs
  8░ | gianmarco.diroma
  9░ | quieromirar
10░ | gildo
11░ | giacomogabrielli
12░ | annelise
13░ | vittorio dornetti
14░ | gianleo67
15░ | luca scial˛
16░ | mtom83
17░ | alessandro venier
18░ | annalinagrasso
19░ | maria f.
20░ | olgadik
21░ | enrico lo vecchio
22░ | filippo catani
23░ | francesco2
Nastri d'Argento (4)
Roma Film Festival (1)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità