Una vita tranquilla

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Una vita tranquilla   Dvd Una vita tranquilla   Blu-Ray Una vita tranquilla  
Un film di Claudio Cupellini. Con Toni Servillo, Marco D'Amore, Francesco Di Leva, Juliane Köhler, Leonardo Sprengler.
continua»
Noir, durata 105 min. - Italia, Germania, Francia 2010. - 01 Distribution uscita venerdì 5 novembre 2010. MYMONETRO Una vita tranquilla * * * - - valutazione media: 3,17 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Rosario Russo è un uomo che ha dovuto abbandonare la sua terra e fuggire dal suo passato. Un giorno, però, il suo passato riappare sotto le sembianze del figlio Diego.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Tensione fotogramma per fotogramma al ritmo delle ombre dei cattivi ricordi
Luca Marra     * * * - -

Al centro della Germania vive Rosario, italiano cinquantenne che mischia il cinghiale con il granchio nella cucina del suo albergo. Con un bella moglie e un figlio gentile, vive felice ma ammazza gli alberi con i chiodi perché vuole ampliare il suo hotel. Quello che si sforza di uccidere è anche il suo passato di pluriomicida che un giorno gli fa visita sottoforma di Edoardo e Diego, due giovani di malavita, minacce per la sua "vita tranquilla".
Complice la solita monumentale prova di Toni Servillo Una vita tranquilla di Claudio Cupellini soffre troppo di una somiglianza registica e di sceneggiatura con il Sorrentino di Le conseguenze dell'amore. Servillo è un Titta Di Girolamo più espansivo ma egualmente torbido che solo con i muscoli del viso apre al noir di buona fattura.
Oltre questo sensibile ma circoscritto problema cinematografico, Cupellini passa bene dalla commedia di "dolci" sentimenti e product placement di Lezioni di Cioccolato al dramma di genere con profondità emotiva e accennato sfondo di cronaca: il caso rifiuti in Campania. Pellicola col taglio europeo dal collaudato tema del passato incancellabile, Una vita tranquilla instilla tensione fotogramma per fotogramma al ritmo delle ombre dei cattivi ricordi che coprono il plumbeo cielo tedesco e la coscienza pseudosmacchiata di Rosario.
Le colpe dei padri ricadranno sui figli come pioggia di pallottole nella nera notte di qualche nonluogo e la salvezza è un'autostrada che non sappiamo dove finirà. L'unica certezza è il dubbio: si può vivere una vita tranquilla fuggendo nella nebbia ma non da se stessi?

Incassi Una vita tranquilla
Primo Weekend Italia: € 426.000
Incasso Totale* Italia: € 1.400.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 17 luglio 2011
Sei d'accordo con la recensione di Luca Marra?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Una vita tranquilla

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
4
Roma Film Festival
1
0
David di Donatello
0
4
* * * * -

Una tragedia dove tutti sono perdenti

domenica 7 novembre 2010 di giulinet

Proprio un bel film. Un dramma confezionato come un bel noir e raccontato in modo asciutto senza divagazioni formali. Tutti sono perdenti e il bene e il male si sovrappongono nella tragedia interiore che dilania i protagonisti. Alla fine si rimane con l'amaro in bocca e molti elementi di riflessione: sui legami affettivi, le scelte di vita da cui non si può fuggire, su quante vite spezzate che restano nell'ombra ci sono dietro i trafiletti di cronaca criminale che ogni giorno leggiamo continua »

* * * - -

L'impossibilità di sfuggire al passato

martedì 2 novembre 2010 di www.cine-amando.blogspot.com

Rosario (Toni Servillo) ha un passato da camorrista, ma da quindici anni, per sfuggire a morte certa, ha cambiato identità e si è trasferito in Germania, dove ha cancellato i ponti con il passato, ha imparato il mestiere del ristoratore, si è rifatta una famiglia e con essa una vita. A sconvolgere la sua tranquillità è però l'arrivo del figlio Diego (Marco D'Amore) , che gli chiede accoglienza celando il vero scopo della sua visita: compiere un omicidio. continua »

* * * - -

Una vita...spietata!

sabato 6 novembre 2010 di IntoTheWild4Ever

Una vita tranquilla è un film spietato, che non lascia spazio alle emozioni. Presenta una storia con infinita freddezza, pilotata da una sapiente regia. Toni Servillo è immenso come suo solito (il premio della Festa del Cinema di Roma ci sembra più che meritato), ma anche gli attori di contorno reggono ottimamente la scena, Di Leva su tutti. La storia è semplicissima ma complessa nella sua interiorità, è ben narrata anche se presenta piccole lacune nei risvolti continua »

* * * * -

La vita nascosta

martedì 9 novembre 2010 di renato volpone

Ricostruirsi una vita fuggendo dal passato.....sciogliendo tutti i legami tranne uno. Nasce così una storia drammatica raccontata con abilità in questo film. Gli attori sono molto bravi, il contrasto tra la vita tranquilla e la violenza è volutamente stridente, doloroso....perdente. La tensione cresce con lo scorrere del film. Il finale è un po' affrettato e vengono sottovalutate le possibili conseguenze delle scelte del protagonista, ma il film del resto non descrive continua »

DIego
Edoardo: "Boris..."
Diego: "Si chiama Doris, non Boris!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
DIego
Edoardo: "Boris..."
Diego: "Si chiama Doris, non Boris!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rosario (Toni Servillo)
"Domani parti per Amburgo, vai da Sergio al "Ristorante cavallino bianco", l'ho aperto io, gli dici che ti serve un lavoro e un documento nuovo… non devi chiamare mai nessuno… se ti devo parlare ti chiamo io… e poi butta il cellulare ()… ti tagli la barba, ti fai crescere i capelli, impari il tedesco e tra un anno cambi lavoro… non ti fidare di nessuno, specialmente degli italiani: evitali, nun fà amicizie, lavora, va a letto presto, devi diventare un fantasma, domani mattina parti, se tutto va bene fai una vita tranquilla…!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Una vita tranquilla

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 13 aprile 2011

Cover Dvd Una vita tranquilla A partire da mercoledì 13 aprile 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Una vita tranquilla di Claudio Cupellini con Toni Servillo, Marco D'Amore, Francesco Di Leva, Juliane Köhler. Distribuito da 01 Distribution. Su internet Una vita tranquilla è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Una vita tranquilla

SOUNDTRACK | Una vita tranquilla

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 9 novembre 2010

Cover CD Una vita tranquilla A partire da martedì 9 novembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Una vita tranquilla del regista. Claudio Cupellini Distribuita da Universal.

GALLERY | Le foto di Una vita tranquilla, noir con Toni Servillo in uscita oggi nelle sale.

La nuova vita di rosario russo

venerdì 5 novembre 2010 - a cura della redazione

La nuova vita di Rosario Russo Le foto di Una vita tranquilla, noir diretto da Claudio Cupellini e interpretato da Toni Servillo, Marco D'Amore e Juliane Köhler. La storia si incentra sulle vicende di Rosario Russo, un cinquantenne italiano che, fuggito in Germania per dimenticare il suo passato, si è costruito una nuova vita come cuoco nel suo albergo. La ritrovata tranquillità di Rosario, tuttavia, è destinata a infrangersi all'arrivo di Edoardo e Diego, due giovani malavitosi. Una vita tranquilla è nelle sale a partire da oggi, venerdì 5 novembre.

   

GALLERY | Presentato in concorso Una vita tranquilla di Claudio Cupellini.

Toni servillo al festival di roma

martedì 2 novembre 2010 - a cura della redazione

Toni Servillo al Festival di Roma Terza pellicola italiana in concorso al Festival di Roma, Una vita tranquilla di Claudio Cupellini ha riscosso i commenti positivi della critica. Toni Servillo, protagonista indiscusso del film, ha spiegato "Mi sono innamorato subito di questo film. La cosa più affascinante per una persona che fa il mio mestiere è leggere una sceneggiatura ed innamorarsene. La qualità di quest'ultima, la grande abilità di raccontare degli sceneggiatori, sono stati i motivi per cui ho deciso di accettare la parte".

   

Le personalità di Toni Servillo

di Roberto Nepoti La Repubblica

Inevitabile il premio del Festival di Roma all' interpretazione di Toni Servillo. È impressionante come questo attore, giunto alla notorietà dopo i 40 anni con i film di Sorrentino ( L' uomo in più, Le conseguenze dell' amore) e balzato alla consacrazione internazionale sulla soglia dei 50 con il doppio colpo di Gomorra e Il divo, rappresenti oggi un vertice assoluto. Una sorta di re Mida che trasforma in oro qualunque film interpreti. In Una vita tranquilla di Claudio Cupellini è Rosario, ex camorrista che ha seppellito un passato infame facendosi dimenticare diventando un tranquillo ristoratore nella provincia tedesca. »

Servillo straordinario tra furore e quiete

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Film così, con molti errori, ma Toni Servillo è un protagonista magnifico. È un feroce capo camorra del Casertano, datosi per morto, fuggito in Germania dove si è costruito una vita tranquilla da proprietario di albergo-ristorante, con una nuova moglie tedesca e un figlio bambino. La calma viene infranta dall'arrivo d'un suo figlio adulto incaricato insieme con un coetaneo criminale d'un omicidio di camorra. Servillo alterna momenti di quiete e di furore ma è estremamente controllato, impassibile, pur arrivando a esprimere al meglio tutta la propria angoscia: un attore straordinario. »

Servillo fugge dai fantasmi del passato

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Rosario Russo gestisce, in Germania, un albergo ristorante insieme alla moglie. Un giorno, si presentano da lui due giovani italiani legati alla camorra e con loro si materializza il fantasma che Rosario sperava di aver esorcizzato; da tranquilla, la sua vita diventa dramma. Ecco un film che prima ti culla e poi ti spiazza ed angoscia man mano che il passato di Rosario torna a galla. Per l'impeccabile Toni Servillo gli aggettivi, ormai, si sono esauriti. Figuratevi con una sceneggiatura senza sbavature ed un cast di contorno perfettamente nella parte. »

Un'opera incompiuta e una speranza per il futuro

di Boris Sollazzo Liberazione

Claudio Cupellini è bravo. Ve lo diciamo subito, perché dopo il mediometraggio in 4-4-2 (interessante esperimento produttivo targato Virzì e purtroppo mai più ripetuto) e il leggero e gradevole Lezioni di cioccolato, non riesce a rendere quanto potrebbe nel film che ha pensato fin dall'inizio della sua carriera. Lo stile di questo lungometraggio in trasferta, in una Germania provinciale, è interessante e in lui c'è molto di un certo cinema americano indipendente e di una struttura narrativa non comune tra i cinematografari nostrani. »

Una vita tranquilla | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Luca Marra
Pubblico (per gradimento)
  1° | giulinet
  2° | www.cine-amando.blogspot.com
  3° | intothewild4ever
  4° | pipay
  5° | renato volpone
  6° | giank51
  7° | reservoir dogs
  8° | gianmarco.diroma
  9° | quieromirar
10° | gildo
11° | giacomogabrielli
12° | annelise
13° | vittorio dornetti
14° | gianleo67
15° | luca scialò
16° | mtom83
17° | alessandro venier
18° | annalinagrasso
19° | maria.f
20° | olgadik
21° | enrico lo vecchio
22° | filippo catani
23° | francesco2
Nastri d'Argento (4)
Roma Film Festival (1)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Backstage
1 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità