La dura veritÓ

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La dura veritÓ   Dvd La dura veritÓ   Blu-Ray La dura veritÓ  
Un film di Robert Luketic. Con Katherine Heigl, Gerard Butler, John Michael Higgins, Nick Searcy, Kevin Connolly.
continua»
Titolo originale The Ugly Truth. Commedia, durata 100 min. - USA 2009. - Sony Pictures uscita venerdý 27 novembre 2009. MYMONETRO La dura veritÓ * * - - - valutazione media: 2,27 su 63 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La veritÓ Ŕ dura, eh? Valutazione 4 stelle su cinque

di scarlett


Feedback: 1133 | altri commenti e recensioni di scarlett
martedý 28 dicembre 2010

Abby è un'attraente donna in carriera, precisa, efficiente e sicura di sé sul lavoro. Romantica, single, passionale, pignola e piuttosto opprimente nella vita privata. "opprimente" e "pignola" si riferiscono alla sua lista di caratteristiche di cui deve essere dotato il suo uomo ideale per avere una chance con lei.
Mike è un bel uomo, spregiudicato, volgare, cinico, arrogante, sicuro di sé, gran rubacuori. Secondo lui il vero amore non esiste, quindi divertirsi e godere è sempre meglio che piagnucolare per il proprio cuore infranto.
Sono 2 personaggi totalmente agli antipodi eppure si ritrovano a dover lavorare insieme. Lei è il produttore. Lui il talento. Mike conduce "La dura verità" uno show in cui si parla di uomini, donne e tutti gli "annessi e connessi". Il rapporto tra i sessi è un argomento sempre attuale su cui si discute parecchio e Mike è sempre ben disposto a illuminare i telespettatori con le sue perle di saggezza, tratte da una verità che, purtroppo, fa male.
Spinoso è anche il rapporto tra i due: Abby - colta e un po' snob - vorrebbe buttarlo fuori dal team, ma deve ammettere che lo show di Mike ha incrementato notevolmente il tasso di ascolti. Mike, dal canto suo, riconosce la  grande competenza di Abby ed è disposto a collaborare con lei: sa che insieme sarebbero in grado di fare un ottimo lavoro e, perciò, dimostra una certa maturità. Ma non si dimentica certo di prendere in giro il suo produttore per la ridicola lista con cui spera di trovare il suo grande amore.
Abby ribatte: ha già trovato l'uomo ideale, si chiama Colin, è un aitante dottore, gentile e romantico. Mike riconosce immediatamente in Abby i sintomi della "maniaca del controllo" e se non la smetterà di essere così invadente, il caro e dolce Colin finirà per scaricarla. I due fanno un patto: Mike l'aiuterà a incastrare il dottore in cambio di collaborazione da parte di Abby. In caso di fallimento Mike darà le dimissioni.
Per essere rozzo e volgare, i suoi consigli sono azzeccati e, in poco tempo, Colin si innamora seriamente di Abby. Tutto sembra andare per il meglio finché un imprevisto momento di passione nell'ascensore di un albergo a Los Angeles minaccia di mandare in fumo tanto impegno. Una passione che lascia perplessi i due protagonisti e, come se non bastasse, il caro Colin arriva nel momento più opportuno proprio quando Mike si era deciso a parlare a Abby. Trovandola in compagnia della "Lista vivente" si tira indietro.
Abby lo segue chiedendogli se sia il caso di congedare Colin. Un momento cruciale, ma sottavalutato, perché arrivati a questo punto si pensa che si tratti della classica commedia americana, della seria: vista una, le hai viste tutte. Invece non è così: Abby si mette in gioco per Mike, mette in gioco ciò per cui ha duramente lavorato. Mike si tira indietro. Vigliacco. Abby rimane perplessa e tornata in camera decide di confessare la verità a Colin: per tutto il tempo che hanno passato insieme lei non ha fatto altro che fingere per piacergli. La loro relazione finisce qui. Abby, la maniaca del controllo, si dimostra una donna saggia e coerente, abbastanza matura da rendersi conto che l'uomo perfetto, coraggioso e impavido non esiste. "L'uomo non è forte, l'uomo è un fifone". E non avrebbe abbastanza fegato per amare veramente, neanche se succedesse una magia nell'ascensore di un albergo. Il vero fulcro della vicenda è questo. La sua dichiarazione è talmente impertinente da far accorrere Mike per uno "scontro frontale", su una mongolfiera e in diretta, per giunta. Cadono tutti i muri e Mike, finalmente, si decide.
Con una colonna sonora mozzafiato - da "Hot 'n cold" di Katy Perry fino a "Right round" dei Florida - giungiamo alla conclusione: uomini e donne non sono mai stati perfetti e non lo saranno mai, ma insieme sanno essere formidabili. E questa è LA DURA VERITA'.

[+] lascia un commento a scarlett »
Sei d'accordo con la recensione di scarlett?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di scarlett:

Vedi tutti i commenti di scarlett »
La dura veritÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | carmine antonello villani
  2░ | wynorski guiaz '80s
  3░ | scarlett
  4░ | luigi chierico
  5░ | siper
Rassegna stampa
Peter Travers
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità