The Hurt Locker

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Hurt Locker   Dvd The Hurt Locker   Blu-Ray The Hurt Locker  
Un film di Kathryn Bigelow. Con Jeremy Renner, Anthony Mackie, Guy Pearce, Ralph Fiennes, Brian Geraghty.
continua»
Drammatico, durata 131 min. - USA 2008. - Videa uscita venerdý 10 ottobre 2008. MYMONETRO The Hurt Locker * * * 1/2 - valutazione media: 3,54 su 101 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
contrammiraglio sabato 11 giugno 2016
bell'assai Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Gran bel film, e la scena del cecchinaggio è superlativa! 

[+] lascia un commento a contrammiraglio »
d'accordo?
jacopo mancini martedý 31 maggio 2016
grande prova Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

“The hurt locker” è un film diretto da Kathryn Bigelow e scritto dal giornalista Mark Boal. Racconta la vita di un gruppo di artificieri dell’esercito americano in missione in Iraq.
L’opera si può iscrivere abbastanza facilmente nel genere dei film di “guerra”: i soldati affrontano ogni giorno un nuovo scenario, con problematiche diverse; ovviamente c’è un senso di fortissima precarietà della vita e spesso ci sono episodi di morte.
Detto questo, “The hurt locker” è anche un’opera sui generis perché descrive un’attività, quella dell’artificiere appunto, estremamente particolare. [+]

[+] lascia un commento a jacopo mancini »
d'accordo?
il befe martedý 10 marzo 2015
ce ne fossero Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

ok

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
il befe martedý 10 marzo 2015
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

bello

[+] lascia un commento a il befe »
d'accordo?
giusefusco domenica 8 febbraio 2015
pi¨ che un film un documentario propaganda Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Vorrei premettere che non giudico mai un film in base alla critica cinematografica ed ai riconoscimenti (questo film ha preso una valanga di statuette!).
Davvero non riesco a giudicarlo come film perchè non mi sembra affatto un film, due ore che mostrano sostanzialmente la stessa cosa e cioè degli artificieri (credo si chiamino così) che disinnescano dei tubi bomba in delle stradine dell'Iraq credo.
Avrebbero potuto farci un documentario di 5 minuti e non credo la "narrazione" avrebbe perso nulla. Certo c'è da dire che non sono l'americano medio (infatti sono italiano) per cui sicuramente il film ha un senso del tutto diverso, per cui la guerra, l'invasione di un paese straniero (chiamala pure esportazione di democrazia ma non credo che il paese "ospitante" sia troppo d'accordo) e soprattutto la figura del militare hanno un senso ed un impatto ovviamente diverso e più personale. [+]

[+] credo (di castelmagno)
[+] lascia un commento a giusefusco »
d'accordo?
alexander 1986 giovedý 2 gennaio 2014
il deserto dei tartari, negli anni duemila. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Iraq. Una squadra di artificieri perde il proprio leader nell'ambito di una rischiosissima operazione. A sostituirlo, arriva un nuovo e curioso caposquadra, William James (Renner), un veterano del disinnesco delle bombe e incredibilmente sprezzante del pericolo. La missione della squadra proseguirà tra pericoli di ogni sorta, per superare i quali non sarà sufficiente sapere qual è il filo giusto da staccare.
La bravissima Bigelow riesce a realizzare ben più del classico film di guerra, dato che non vi è il benché minimo intento di dire la propria sul 'pro' o sul 'contro' in relazione all'intervento militare. Non si parla mai delle ragioni della guerra, o di quanto sia brutta et cetera. [+]

[+] lascia un commento a alexander 1986 »
d'accordo?
great steven domenica 30 giugno 2013
uomini che rischiano la vita disattivando bombe Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

THE HURT LOCKER (USA, 2008) di KATHRYN BIGELOW con JEREMY RENNER – ANTHONY MACKIE – BRIAN GERAGHTY – RALPH FIENNES – GUY PEARCE – DAVID MORSE – EVANGELINE LILLY – CHRISTIAN CAMARGO § Da una sceneggiatura del giornalista Mark Boal, veterano dei reperimenti di notizie nelle nazioni devastate dalla guerra, K. Bigelow (1951), con la complicità della realistica fotografia di Barry Ackroyd e delle musiche di Marco Beltrami, è riuscita a costituire un dramma umano privo di leziosaggini hollywoodiane ed eroismi fanatici che ha al suo centro la vita, e soprattutto il mestiere, di un’unità speciale di soldati dell’esercito statunitense chiamata Bravo Company: disinnescare le bombe per risparmiare le esplosioni e i danni nel bel mezzo della guerriglia stradale afghana. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
contrammiraglio domenica 26 maggio 2013
sminatori Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ha un ritmo davvero notevole, elemento tipico della regista peraltro, storia credibile ed ottime immagini (la lotta tra i due cecchini nel deserto è memorabile), pecca solo per l'inseguimento notturno che non ha ragione d'esistere ma va bene lo stesso. Il finale è notevole, anche se copiato, ma meglio perchè non c'ha messo il pippone ideologico, da Home of the brave!

[+] lascia un commento a contrammiraglio »
d'accordo?
alex delarge 97 mercoledý 1 maggio 2013
un film fatto molto bene,ma non meritava l'oscar. Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

questo film,the hurt locker,parla della guerra in iraq,e delle avventure del sergente william james(renner)che ha sganciato moltissime bombe e sembra non conoscere la paura,e dei suoi compagni sanborn(mackie)e owen eldridge(geraghty),secondo me questo è un film realizzato molto bene,infatti la scenografia di questo film è molto credibile,sembra di stare in iraq quindi io dò un 10 alla scenografia perchè è stata ricostruita in maniera incredibilmente perfetta,la recitazione è molto buona,sopratutto quella di renner,la trama è fatta abbastanza bene ma questo film secondo me non meritava di vincere l'oscar al miglior film,doveva vincere avatar. [+]

[+] diatriba (di contrammiraglio)
[+] lascia un commento a alex delarge 97 »
d'accordo?
filippo catani mercoledý 13 marzo 2013
la guerra sul campo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Iraq. Una squadra di artificeri dell'esercito americano lotta ogni giorno contro gli ordigni che vengono lasciati in ogni posto possibile sia esso il ciglio di una strada, una macchina o un essere umano. I soldati sottoposti a questo stress reagiscono in modi diversi in attesa della rotazione che avviene dopo 40 giorni in prima linea.
Come si suol dire l'artificere può commettere solo due errori nella vita e il primo è quello di diventare artificere. Un lavoro che già è logorante in se e pensare di farlo tutti i giorni in uno scenario com'era quello dell'Iraq dà senza dubbio un'idea di quello che è una guerra. Infatti è facile parlarne a tavolino come "giusta" o "preventiva" stando comodamente seduti dietro una scrivania mandando gli altri al fronte. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 »
The Hurt Locker | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | claudio salvati
  2░ | gropius
  3░ | joe nca
  4░ | the lady on the hot tin roof
  5░ | mary22
  6░ | prayant
  7░ | davidblasi
  8░ | ilconterik
  9░ | danilodac
10░ | alexander 1986
11░ | great steven
12░ | filippo catani
13░ | jacopo mancini
14░ | giorpost
15░ | dave gore
16░ | dutchman
17░ | adriano sgarrino
18░ | nick castle
19░ | verbal
20░ | filippomazz
Rassegna stampa
Peter Travers
SAG Awards (2)
Premio Oscar (15)
Golden Globes (3)
Critics Choice Award (10)
BAFTA (18)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità