C'era una volta in Inghilterra

Film 2002 | Commedia, 104 min.

Titolo originaleOnce Upon a Time in the Midlands
Anno2002
GenereCommedia,
ProduzioneGran Bretagna, Germania, Paesi Bassi
Durata104 minuti
Regia diShane Meadows
AttoriRobert Carlyle, Rhys Ifans, Shirley Henderson, Kathy Burke, Ricky Tomlinson Finn Atkins.
Uscitavenerdì 27 agosto 2004
DistribuzioneBim Distribuzione
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Shane Meadows. Un film con Robert Carlyle, Rhys Ifans, Shirley Henderson, Kathy Burke, Ricky Tomlinson. Cast completo Titolo originale: Once Upon a Time in the Midlands. Genere Commedia, - Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi, 2002, durata 104 minuti. Uscita cinema venerdì 27 agosto 2004 distribuito da Bim Distribuzione. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi C'era una volta in Inghilterra tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un film privo di un baricentro stilistico. In Italia al Box Office C'era una volta in Inghilterra ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 50,7 mila euro e 39,6 mila euro nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Jimmy rivuole indietro sua moglie dopo 12 anni. E Dek dove lo mettiamo?
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Shirley (Shirley Anderson) vive insieme al goffo Dek (Rhys Ifans) e alla piccola Marlene, una ragazzina che la donna ha avuto dodici anni prima, dalla precedente relazione con il delinquente Jimmy (Robert Carlyle). Un giorno Dek partecipa a un popolare programma televisivo per coppie e, in diretta tv, propone a Shirley di sposarlo.
Alla trasmissione, però, assiste anche I Jimmy che torna in città deciso a riconquistare la donna e la figlia. Il regista inglese di Ventiquattrosette, Shane Meadows scrive (con Paul Fraser) e dirige una pellicola sentimentale con un gruppo di neodivi del cinema british. Peccato pero' che non scelga tra le diverse chiavi di lettura passando dal grottesco alla soap con una spruzzatina di denuncia sociale. Gli attori sembrano divertirsi. Il pubblico (almeno quello non gallese/scozzese) no.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Omaggio scherzoso a Sergio Leone fin dal titolo: armonica a bocca nella colonna musicale; paesaggi inglesi dai toni epico-avventurosi; uno scontro tra i due protagonisti girato come se fosse un duello da "spaghetti-western". Così il giovane S. Meadows - autore anche dello script con Paul Fraser - chiude la sua trilogia sulle Midlands, aperta da Ventiquattrosette (1997) e seguita da A Room for Romeo Brass (2000). Storia semplice: Jimmy (Carlyle), volubile poco di buono incline alla violenza, torna nelle Midlands con una scalcinata banda al seguito per riappropriarsi della ex moglie Shirley (Henderson), che nel frattempo s'è messa con il quieto Dek (Ifans), e della loro figlia (Atkins) che cresce troppo in fretta. Conta la piccola folla dei personaggi di contorno - tra cui spicca l'intrepida sorella di Jimmy (Burke) - fin troppo pittoresca. Poche idee, ma un ottimo cast di interpreti, guidati con affettuosa competenza.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

C'ERA UNA VOLTA IN INGHILTERRA disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€22,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 9 maggio 2011
xquadro

Il cinema britannico riesce a rfaccontare le storie della povera gente meglio di quanto riesca a fare con i quartieri alti. Con il proletariato protagonsta riesce a commuovere e a far sorridere mantenendosi ancorata a una sorta di linguaggio realista chd trova la sua linfa nella capacità di soffermarsi sui dettagli: la casa che assomiglia a una roulotte, il lettone dove si acquatta tutta [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabrizio Liberti
Ciak

Dopo aver visto i suoi primi lavori ai Torino Cinema Giovani del 1997, tra diversi addetti ai lavori c’era la sensazione che quel giovane regista di Nottingham potesse diventare l’erede di Mike Leigh e Ken Loach. A distanza di anni quella previsione non si è ancora avverata e Meadows è sempre attaccato fortemente a Nottingham, alle storie di quel proletariato sfigato e dolente che ogni tanto riesce [...] Vai alla recensione »

Stefano Lusardi
Ciak

Una struggente armonica stile Ennio Morricone nella colonna sonora, una fotografia che tende a epicizzare Glasgow e perfino una scena che allude ironica a un duello resa dei conti fra i due protagonisti. Un’dea originale e allegramente cinefila del brillante Shane Meadows (al terzo film e con un buon esordio alle spalle con Ventiquattrosette) è quella di rendere omaggio, fin dal titolo, a Sergio Leone, [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati