Regalo di Natale

Acquista su Ibs.it   Dvd Regalo di Natale   Blu-Ray Regalo di Natale  
Un film di Pupi Avati. Con Gianni Cavina, Carlo Delle Piane, Diego Abatantuono, Alessandro Haber, George Eastman (II).
continua»
Drammatico, durata 101 min. - Italia 1986. MYMONETRO Regalo di Natale * * * 1/2 - valutazione media: 3,69 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
andyflash77 domenica 29 luglio 2012
quattro vecchi amici riuniti a natale da un "poker Valutazione 4 stelle su cinque
93%
No
7%

Vigilia di Natale, Lele, Ugo, Stefano e Franco, amici di vecchia data, decidono di nascosto delle rispettive famiglie, di riunirsi in una villa per giocare a poker. Alla partita è stato invitato un misterioso e danaroso industriale, l'avvocato Antonio Santelia. Lele è un perdente nato; Ugo, separato da una moglie che non vede mai, così come i quattro figli, è uno sfortunato venditore di articoli per la casa; Stefano è un istruttore di ginnastica in sospetto di omosessualità; Franco è oppresso dai creditori. Si cominciano subito a giocare forti somme: immediatamente si delineano i due veri antagonisti, l'avvocato Santelia e Franco.  
Uno dei migliori film di Avati che qui disegna abilmente il profilo di tutti i personaggi, con una crudeltà inusuale. [+]

[+] lascia un commento a andyflash77 »
d'accordo?
jonny24 domenica 8 gennaio 2012
il film Ŕ un capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
85%
No
15%

il film è un capolavoro per la tensione del ritmo narrativo, per le pause e soprattutto per la straordinaria interpretazione di Carlo Delle Piane che giocando la parte del timido e dello sprovveduto mette in sacco tutti gli altri soprattutto l'alterigia di Diego che crede di essere un grande giocatore e di poter sfruttare un "pollo" senza accrogersi che  il "pollo" è propprio lui e ne paga pesantemente le spese. La morale può sembrare ovvia ma è evangelica: chi si umilia sarà esaltato, se si può parlare di morale in una partita a poker dove vince sempre il più forte e il più spregiudicato.

[+] lascia un commento a jonny24 »
d'accordo?
filippo catani mercoledý 17 luglio 2013
capolavoro della cupidigia Valutazione 5 stelle su cinque
94%
No
6%

Quattro "amici" si ritrovano attorno al tabolo da poker la cui passione è cio che più di tutto li unisce. I quattro però hanno preso strade diametralmente diverse nella vita riportando alterne fortune. La sera della vigilia di Natale si ritrovano a giocare con un famoso avvocato che dovrebbe essere un facile pollo da spennare. Le cose saranno molto più complicate.
Davanti a questo splendido film del maestro Pupi Avati non si può che rimanere a bocca aperta e deve essere considerato come un capolavoro. Forse un capolavoro "a rovescio" nel senso che sono avidità, cupidigia e tradimento a fare da fili conduttori. Poi d'altra parte cosa c'è di più dissacrante che giocarsi una partita a poker la vigilia di Natale e senza esclusione di colpi con cifre astronomiche? Al tavolo verde però non si gioca solo a carte; infatti ognuno dei partecipanti porta i propri segreti, bugie, piccolezze e angherie. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
dandy venerdý 26 ottobre 2012
buon natale infelice! Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Dieci anni dopo "La casa dalle finestre che ridono"un'altra scommessa azzardata e vinta dal regista,anche sceneggiatore.Un pò un anticipo di 2 anni su "Compagni di scuola"di Verdone,ma affatto divertente.Anche qui abbiamo una rimpatriata di ex amici o suddetti tali,falliti in un modo o nell'altro.E mossi dall'unico interesse del guadagno facile,della prospettiva di riscattare la propria grigia e squallida esistenza,a qualunque costo.Il ricorso ai flashback per spiegare l'origine del rancore tra Franco e Ugo appesantisce la storia,e i personaggi femminili sono tratteggiati in maniera approssimativa.Ma durante tutta la partita (cui Giovanni Bruzzi fu consulente)la tensione si può palpare e il ribaltamento della situazione arriva inatteso. [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
toty bottalla giovedý 16 aprile 2015
poesia e inganno in un film irripetibile! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Alcuni amici si riuniscono la notte di natale per giocare a poker...questa, l'estrema sintesi di una storia che in realtà e assai più articolata, il racconto del grande maestro pupi avati è magnetico non c'è dubbio, con un carlo delle piane strepitoso che alimenta il mistero di una realtà poco nobile che come sempre ha a che fare col denaro, bella la presentazione dei personaggi che alcuni flashback durante la partita definiscono chiaramente, sul piatto oltre le fish ci sono le loro vite riflesse, surreale l'atmosfera attorno al tavolo con una tensione emotiva che coinvolge lo spettatore fino a farlo sentire partecipe dell'evento, oltre alla bellezza della fotografia c'è un finale fantastico-thriller che pare essere la vera storia (un pò romanzata) di un evento realmente accaduto, sorprendente la prova di abatantuono, perfette quelle di: haber, cavina e eastman, un piccolo capolavoro italiano irripetibile. [+]

[+] lascia un commento a toty bottalla »
d'accordo?
aristoteles mercoledý 16 dicembre 2015
carlito's way Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Uno dei film più belli di Pupi Avati,il migliore per quanto mi riguarda.
Meravigliose tutte le interpretazioni con un Abatantuono e un Delle Piane a livelli stratosferici.
Sopratutto il mitico Carlo ci regala un personaggio indimenticabile,da gustare fino in fondo,destinato a rimanere a lungo nella memoria di chi ha visto il film.
La sceneggiatura è perfetta,nonostante il film sia quasi tutto girato in una piccola stanza,si riescono a raccontare ,con assoluta dovizia di particolari,vite intere.
Con crudo cinisimo non ci sarà spazio per la bontà,nonostante il Natale incombente,ma piuttosto per una spietata lotta per la sopravvivenza. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
great steven martedý 15 febbraio 2022
sul tavolo vecchi rancori e nuovi tradimenti. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

REGALO DI NATALE (IT, 1986) diretto da PUPI AVATI. Interpretato da DIEGO ABATANTUONO, CARLO DELLE PIANE, GIANNI CAVINA, ALESSANDRO HABER, GEORGE EASTMAN, KRISTINA SEVIERI, GIANNA PIAZ ● Tre amici di vecchia data (Ugo, Lele e Stefano) decidono di organizzare una partita a poker per la serata di Natale, installandosi nella villa che Stefano si è fatto prestare dalla propria amante. Lele è un nevrotico critico di cinema bistrattato da conoscenti e superiori, e cerca, con una possibile vincita, di guadagnare soldi sufficienti per pubblicare un volume su John Ford; Ugo lavora come annunciatore per una televisione privata, è divorziato e ha quattro figli; Stefano gestisce una palestra e, malgrado la sua relazione clandestina sopracitata, viene palesata la sua omosessualità. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
Regalo di Natale | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | andyflash77
  2░ | jonny24
  3░ | filippo catani
  4░ | dandy
  5░ | aristoteles
  6░ | toty bottalla
  7░ | great steven
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Festival di Venezia (1)
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità