L'elemento del crimine

Un film di Lars von Trier. Con Michael Elphick, Me Me Lai, Esmond Knight, Jerold Wells, Ahmed El Shenawi.
continua»
Titolo originale Forbrydelsens element. Giallo, durata 103 min. - Danimarca 1984. MYMONETRO L'elemento del crimine * * * - - valutazione media: 3,13 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,13/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Tornato sconvolto al Cairo dopo un'indagine in Europa, un investigatore racconta a uno psichiatra la sua vicenda, di come venne coinvolto nel caso del...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING
Locandina L'elemento del crimine

Il detective Leopold Fisher, uomo stanco e ossessionato da incubi ricorrenti, rivive sotto ipnosi il recente caso che lo ha visto in Europa ad indagare sui delitti di un maniaco omicida. Mettendo in pratica gli insegnamenti dell'anziano maestro criminologo Osborne, convinto - secondo quanto ha sostenuto nel libro "L'elemento del crimine" - della necessità di immedesimarsi psicologicamente con l'avversario per comprenderne il movente e catturarlo, Fisher si è addentrato in un labirinto di brutalità e di follia, e, dopo essersi legato alla donna del killer, ha finito con l'identificarsi, in un tragico sdoppiamento di personalità, con l'assassino stesso. Fisher ha scoperto un mondo nel quale ciascuno di noi può essere il doppio di un altro: un mondo nel quale lo stesso Osborne era, imprevedibilmente, precipitato.
Il racconto parte come un classico "noir", attraversa le regioni della fantascienza sociologica (l'azione è ambientata in una fatiscente Europa del dopo-bomba), e punta ad una rilettura metafisica dei concetti di identità e di persona.Sotto il profilo formale, il film fa propria la struttura di drammi avveniristici come Stalker o Blade Runner ed anticipa polizieschi introspettivi come Il silenzio degli innocenti o Seven. Stilisticamente assai raffinato e complesso, fotografa con nervosi movimenti della macchina da ripresa una possibile dimensione parallela, notturna e claustrofobica, dominata da una surreale tonalità colore oro. La città nella quale si svolge l'azione è un inferno di malattia e di violenza: quasi un mostruoso organismo vivente che pulsa nei rigagnoli, si illumina di laceranti luci al neon, si moltiplica nelle frammentarie immagini di televisori accesi, si perpetua in una ragnatela di cunicoli e sotterranei.Primo embematico lungometraggio di Lars von Trier.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
L'ELEMENTO DEL CRIMINE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Premi e nomination L'elemento del crimine Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
L'elemento del crimine recensione dal dizionario Farinotti
* * * - -

Negli oscuri abissi della mente umana...

lunedì 2 agosto 2010 di fedeleto

E' oscura quella notte in europa,fischer non ricorda cosa e' successo,si trova sotto ipsnosi,si chiede cosa puo' aver scatenato la furia omicida di un assassino che a colpi di bottiglia uccide giovani donne che vendono biglietti per il lotto,cosa si nasconde dietro questi orribili delitti? e soprattutto come uscirne se non immedisimandosi con l'assassino?Questo e' il debutto alla macchina da presa di LARS VON TRIER,che con grande originalita' crea un film si suspence ,e continua »

* * * - -

Frammenti di un omicidio...secondo von trier

sabato 19 aprile 2014 di gianleo67

Un oscuro e tormentato agente di polizia, ritornato al Cairo dopo un soggiorno di due anni in Germania, racconta , in una lunga confessione ipnotica al suo analista, la sua esperienza professionale in Europa sulle tracce di un pericoloso e sanguinario killer seriale di bambine. Le sue reminescenze, alla stregua di un allucinato ed onirico viaggio in un inferno uggioso e crepuscolare, ripercorrono il rischioso e controverso metodo di indagine che il detective  apprende dalla lettura del manuale continua »

* * * - -

Un'indagine in salsa trier

sabato 26 aprile 2014 di Noia1

Un detective rievoca tramite ipnosi una sconvolgente esperienza del passato legata al suo ritorno in Europa dopo tredici anni per risolvere un caso. Il caso riguardava un serial killer che uccideva e mutilava bambine, per scovarlo dovrà immedesimarsi lui stesso nel serial killer, una mossa che lo consumerà e con il passare del tempo il confine tra lui e il serial killer si ridurrà fino quasi all’inesistenza. Una sola regola: sperimentazione. Quando si ha a che fare con continua »

Esmond Knight: Osborne
"L'elemento del crimine è un metodo basato sulla ricostruzione della parte conosciuta della vita del criminale...una identificazione psicologica che addentra la mente del detective attraverso le vie dell'attività sconosciuta del criminale."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Michael Elphick: Fisher
"Mi sto sbarazzando delle pillole. Mi sto sbarazzando di Harry Grey per bene. Questo non è il mio mal di testa."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Michael Elphick: Fisher
"La centrale. E' da troppo tempo che non attraverso questi corridoi senza fine con il nulla dietro l'angolo."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

INCONTRI | Susanne Bier sbarca a Hollywood e con le sue star "sconosciute" supera il manifesto Dogma.

Dietro al dolore e davanti alla vita

mercoledì 4 giugno 2008 - Marzia Gandolfi

Noi due sconosciuti, dietro al dolore e davanti alla vita Il cinema di Bille August e di Lars von Trier ha dilatato il concetto danese di film, adesso è la volta di Susanne Bier. Se i primi lavori di Bille August (Luna di miele) sono film calati in ambienti esplicitamente danesi con attori danesi, le opere successive rompono l'isolamento e diventano coproduzioni internazionali (La casa degli spiriti e Il senso di Smilla per la neve). Lars von Trier invece concepisce e dirige da subito film europei (L'elemento del crimine, Le onde del destino, Idioti) che ottengono il successo come film danesi, trasformando il concetto di film nazionale.

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Abbiamo sempre cercato l'elemento del crimine nella società, ma perché non cercarlo nella natura dell'uomo?: la battuta spiega il titolo e la sostanza del primo film molto interessante diretto nel 1984 da Lars von Trier, a suo tempo visto da pochi, di nuovo distribuito in Italia adesso che l'autore è più noto al pubblico. Von Trier aveva allora 28 anni, e come càpita ai debuttanti il film è una mescolanza di citazioni (da Tarkovski, dal noir francese e americano, da classici tedeschi come M) e di assoluta originalità. »

di Irene Bignardi La Repubblica

Il primo dorma di Lars von Trier quando nell'84 uno sconosciuto (ai più) di nome Lars von Trier si affacciò alla ribalta della notorietà, del cinema danese si ricordavano ancora e solo i film di Carl Theodor Dreyer (Il pranzo di Babette). Çhi ha visto allora L'elemento dei crimine, primo film di una trilogia che comprende anche Epidemic e Europa si è reso conto subito di trovarsi di fronte a un talento: vuoto, dissero molti. E la discussione continua ancora oggi. Tuttavia non si può immaginare il paesaggio cinematografico del cinema contemporaneo danese e non solo senza Lars von Trier, personalità forte, fondatore di un movimento presto esaurito ma influente come il Dogma, creatore di studios che hanno messo Copenhagen sulla mappa dell'industria cinematografica, viaggiatore riluttante (non ama i tunnel). »

L'elemento del crimine | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | fedeleto
  2° | noia1
  3° | gianleo67
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
mercoledì 22 luglio
Favolacce
L'uomo invisibile
Tornare
Il principe dimenticato
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità