The Circle

Un film di James Ponsoldt. Con Emma Watson, Tom Hanks, John Boyega, Karen Gillan, Ellar Coltrane.
continua»
Titolo originale The Circle. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA, Emirati Arabi Uniti 2017. - Adler Entertainment e GoodFilms uscita giovedý 27 aprile 2017. MYMONETRO The Circle * 1/2 - - - valutazione media: 1,83 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
scavadentro65 giovedý 4 maggio 2017
un circle vizioso Valutazione 1 stelle su cinque
84%
No
16%

Chi ha la passione del cinema deve aspettarsi le gradite sorprese, ma anche le delusioni. In questo caso purtroppo un cast di buoni attori non ha emozionato né coinvolto lo spettatore a nessun livello. La trama è non solo banale, ma soprattutto desueta, già vista e funzionale ad un messaggio allarmista che non tiene conto della complessità della nostra società. E' inverosimile la dittatura di una azienda che mira a sostituire la democrazia con un sistema di controllo estremo, per di più messo in atto da due individui (Hanks e compare bassotto) che ricordano più il gatto e la volpe  di Pinocchio che degli Steve Jobs con manie di grandezza. [+]

[+] lascia un commento a scavadentro65 »
d'accordo?
vandamme84 domenica 30 aprile 2017
film carino che fa riflettere ma... Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

il film Ŕ carino e fa riflettere perchŔ non Ŕ tanto lontano dalla realtÓ. mi ha un p˛ deluso il finale che Ŕ abbastanza banale e sembra quasi sbrigativo

[+] lascia un commento a vandamme84 »
d'accordo?
samanta venerdý 19 maggio 2017
conoscere Ŕ bene conoscere tutto Ŕ meglio Valutazione 3 stelle su cinque
83%
No
17%

Premetto che non ho letto il libro però il film  mi ha invogliato a comprarlo.Il film narra la storia di una ragazza Mae (Emma Watson) che ha un modesto impiego e vive con il padre malato di sclerosi e la madre, in non floride condizioni economiche. Tramite la carissima amica Annie (Karen Gillan) viene assunta in The Circle una  multinazionale che assume molti giovani con interessanti prospettive economiche. The Circle è una società di comunicazioni: un insieme di Google, Apple e Facebook diventata una potenza economica mondiale. Nella sede che sembra un'isola circondata da canali lavorano con entusiasmo di adepti ad una setta moltissimi giovani che passano lì anche il tempo libero (ci sono feste eventi, negozi, palestre, teatri, centri di benessere e medici), al neo assunto fanno ingoiare un chip e mettereun braccialetto per essere localizzato ovunque. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
flaw54 mercoledý 3 maggio 2017
deludente Valutazione 2 stelle su cinque
60%
No
40%

L'argomento è interessante e di grande attualità,  viste lenotizie uscite sul controllo possibile nei confronti di ognuno di noi, ma il film non decolla. Lento, monotono, noioso, talvolta anche involontariamente  ridicolo  nelle immagini della comunità di The circle non riesce ad appassionare lo spettatore. La fotografia è orrenda con colori giallo ocra che lo fanno assomigliare ad un film degli anni '70, Tom Hanks sembra un imbonitore di serie b che recita a contratto, mentre la Watson rappresenta l'unico elemento  positivo, seppur anche lei talvolta sembra spiazzata dalla pochezza della sceneggiatura e delle recitazione degli altri attori. [+]

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
domenica 30 aprile 2017
fedele al libro Valutazione 4 stelle su cinque
58%
No
42%

Ho letto il libro tempo fa e ciò che ho aprezzato particolarmente è stata l'ambiguità di fondo, la possibilità di considerare che davvero la condivisione e l'uso corretto delle tecnologie descritte potesse essere un bene per la società. Mano a mano che procede la vicenda e che la protagonista è sempre più inserita nel meccanismo mi sono scoperta a distaccarmi lentamente e progressivamente con l'immedesimazione nel suo punto di vista. Il film,esattamente come il libro, nell'ambiguità del punto di vista porta inevitabilmente alla riflessione personale. Leggendo chi ha sostenuto che fosse un operazione holliwodiana furbetta perchè non prende una posizione netta mi è venuto da pensare che si tratti di gente che ha bisogno di veder confermata una sua pregressa idea sull'argomento. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
lallerola martedý 4 luglio 2017
mae: inglobata dal circuito o eroe del social? Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Mae è una ragazza senza un briciolo di senso critico che si fa inglobare dal circuito (e dalla quale, fino all'ultimo, ci si aspetta un exploit risolutore che spezzi la ruota)... o è l'eroe globale, inneggiato, seguito, adorato e "trasparente" perchè protagonista attivo del circolo vizioso in cui tutti sono già passivamente coinvolti?

A mio giudizio, Mae non vuole rappresentare nè il ruolo di chi cavalca con entusiasmo l'onda dei social, nè chi li utilizza con riserva. La giudico una figura volutamente senza posizione dall'inizio alla fine del girato: un'adepta che segue la corrente, dapprima senza saper nuotare e abbattuta dalla forza delle onde, poi più caparbia nello "stare a galla" dal momento in cui conosce e impara ad utilizzare gli strumenti per la navigazione. [+]

[+] lascia un commento a lallerola »
d'accordo?
marionitti domenica 2 luglio 2017
non cosý male, ma il ritmo non c'Ŕ Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Una ragazza entra nel mondo dorato di The Circle, l’industria multimiliardaria che controlla i maggiori social di Internet. Trasparenza, Verità, Conoscenza, sono alcune delle parole d’ordine. Ma la trasparenza come si concilia con la privacy? Ormai è una domanda con cui conviviamo da tempo e qui il non si aggiunge molto. Il film, manco a dirlo, non è all’altezza del libro, che segue in modo più efficace l’evoluzione dell’atteggiamento della protagonista, il suo percepire l'urgenza di essere coinvolti, ma non è neppure così male. Il regista non riesce ad imprimere al racconto ritmo e l’evolversi della narrazione non fa crescere il patos. [+]

[+] lascia un commento a marionitti »
d'accordo?
silvanobersani martedý 2 maggio 2017
superfluo Valutazione 2 stelle su cinque
56%
No
44%

E' inutile che ci giriamo attorno: questo film è decisamente irritante. Perchè se lo collochiamo nella nicchia "distopica" della sci_fi allora potremmo citare più e più titoli di ben maggiore dignità artistica. Qui non c'è neppure la spudoratezza di fingere di ammiccare alla citazione. E quando definitivamente ti abbandona il dubbio che di autoironia non ce n'è manco un sospetto un po' ti senti preso per i fondelli. Tom Hanks col girocollo dolcevita nero non ci prova neppure a togliere il dubbio che sta spudoratamente rifacendo la parodia a Steve Jobs. Peccato, se non altro per la paccata di soldi che ci ha messo di suo in questo minestrone. [+]

[+] lascia un commento a silvanobersani »
d'accordo?
lunedý 1 maggio 2017
approvato! Valutazione 5 stelle su cinque
56%
No
44%

Dopo aver letto il libro e critiche varie, sono entrato in sala con poche aspettative, non aspettandomi niente di che e tutto quanto ma poi sono uscito dal cinema abbastanza soddisfatto. Alcuni personaggi sarebbero potuti essere usati meglio, soprattutto Ty ed Annie ed il finale Ŕ cio' che stona di pi¨, soprattutto, penso, per chi, come me, ha letto il libro. Il finale del libro, se usato nel film, avrebbe dato tutto un altro tono all'intero film, secondo me. Critiche a parte, il film, per me, Ŕ scorrevole, lineare e ben fatto. Emma Watson e Tom Hanks hanno un'ottima chimica insieme. Tom Hanks Ŕ Tom Hanks e, anche in un ruolo come questo, "facile" per lui, ci mostra sempre che grande attore sia mentre per Emma Watson Ŕ stata una delle sue interpretazioni migliori fin'ora nella sua carriera, insieme a Noi Siamo Infinito e The Bling Ring. [+]

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
flynetz lunedý 1 maggio 2017
fa riflettere? si. e' un bel film? insomma.... Valutazione 2 stelle su cinque
60%
No
40%

Qual'Ŕ l'esatto problema di questo film?
La interpretazione degli attori principali (Tom hanks Emma Watson) mi Ŕ piaciuta.
Impalpabile (quasi inutile) la presenza di Boyega che comunque a me piace e mi ricorda molto Denzel W.
Il messaggio Ŕ chiaro, arriva forte e sicuramente lascia una sensazione strana che porta comunque a riflettere.

Credo che il problema di questo film sia la sceneggiatura.
Il Film parte lento, si sofferma su particolari un po' inutili, forza un po' i rapporti
Nel trailer viene presentato quasi come un thriller ma in realtÓ non c'Ŕ alcun colpo di scena ne accellerazione,

Insomma alla fine sembra una buona puntata di "BLACK MIRROR" estesa a 2 ore. [+]

[+] lascia un commento a flynetz »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
The Circle | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1░ | scavadentro65
  2░ | vandamme84
  3░ | samanta
  4░ | flaw54
  5░ |
  6░ | flynetz
  7░ | silvanobersani
  8░ |
  9░ | lallerola
10░ | marionitti
11░ | lorenzoferraro
12░ | loland10
13░ | elpiezo
14░ | gaiart
15░ | flyanto
16░ | volpetek92
17░ | fooludo
Rassegna stampa
Claudio Trionfera
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Uscita nelle sale
giovedý 27 aprile 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità