Cadillac Records

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Cadillac Records   Dvd Cadillac Records   Blu-Ray Cadillac Records  
Un film di Darnell Martin. Con Adrien Brody, Jeffrey Wright, Beyoncé Knowles, Columbus Short, Cedric the Entertainer.
continua»
Drammatico, durata 115 min. - USA 2008. - Sony Pictures uscita venerdì 29 maggio 2009. MYMONETRO Cadillac Records * * * - - valutazione media: 3,23 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,23/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
Trailer Cadillac Records
Il film: Cadillac Records
Uscita: venerdì 29 maggio 2009
Anno produzione: 2008
   
   
   
L'ascesa e la caduta della Chess Records di Chicago che, attraverso la figura di Len Chess, lanciò alcuni dei più grandi miti della storia della musica americana.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un biopic collettivo scandito dal blues, soul e rock'n'roll
Tirza Bonifazi     * * * - -

A Chicago, tra l'inizio degli anni '50 e la fine dei '60, nasceva la musica che avrebbe cambiato il mondo. Muddy Waters, Little Walter, Howlin' Wolf, Chuck Berry, Etta James e il cantautore Willie Dixon sono tutti venuti alla ribalta grazie all'intuito del produttore Leonard Chess, un giovane bianco di (umili) origini polacche che diede vita a una delle più importanti realtà discografiche: la Chess Records.
La regista afroamericana Darnell Martin si confronta con un mondo al maschile per raccontare un'epoca in cui i neri e i bianchi erano ancora divisi in platea dalle transenne, prima che il movimento (e turbamento) dettato dalla musica di Chuck Berry abbattesse quell'invisibile cordone da biondine in delirio.
Attraverso le figure principali del produttore Len Chess (Adrien Brody) e del musicista Muddy Waters (Jeffrey Wright) la Martin sviluppa un biopic collettivo che non si ferma al lato puramente musicale dell'America. Lo sguardo trasversale della regista - che ha esordito al cinema come assistente cameraman in Fa' la cosa giusta di Spike Lee - si posa con insistenza su una società che era pronta ad accogliere sul palco e alle radio nuovi talenti di colore ma non a dividere con loro i tavoli delle caffetterie.
Al di là delle questioni razziali, Cadillac Records si muove al ritmo di blues, soul e rock'n'roll trovando nell'ascesa e caduta della Chess (e degli uomini che l'hanno resa celebre) il punto focale della trama, dal quale partire e tornare per allargare o restringere lo specchio narrativo. Senza tralasciare nessun aspetto del mondo discografico - i passaggi radiofonici pagati, la rivalità tra i musicisti, il bisogno di successo e di denaro, le groupie, le tournée, le copie di dischi vendute, le posizioni in classifica - la regista del Bronx confeziona un film che tiene le fila della storia musicale snocciolando aneddoti e regalando, attraverso una buona direzione degli attori, ritratti realistici di quelli che sono diventati dei veri miti della cosiddetta race music.
Adrien Brody, che rappresenta il personaggio chiave del film (benché la voce narrante sia del Willie Dixon di Cedric the Entertainer), si tiene in disparte con discrezione per lasciare spazio ai comprimari conducendoli, proprio come un buon produttore, verso il successo e la gloria. Let it ride!

Incassi Cadillac Records
Primo Weekend Italia: € 5.849
Primo Weekend Usa: $ 3.446.000
Incasso Totale* Usa: $ 3.446.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 7 dicembre 2008
Sei d'accordo con la recensione di Tirza Bonifazi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
80%
No
20%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Cadillac Records

premi
nomination
Golden Globes
0
1
Adrien Brody
Non importa da dove vengo, mia moglie guiderà una Cadillac!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Cadillac Records

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 21 ottobre 2009

Cover Dvd Cadillac Records A partire da mercoledì 21 ottobre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Cadillac Records di Darnell Martin con Emmanuelle Chriqui, Jeffrey Wright, Adrien Brody, Columbus Short. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment. Su internet Cadillac Records è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Cadillac Records

SOUNDTRACK | Cadillac Records

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 29 maggio 2009

Cover CD Cadillac Records A partire da venerdì 29 maggio 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Cadillac Records del regista. Darnell Martin Distribuita da Columbia, il cd è composto da musiche di genere Blues, e Black (R&B/Soul/Gospel/Reggae).

APPROFONDIMENTI | L'ascesa della Chess Records e dei suoi artisti musicali.

Il film

lunedì 25 maggio 2009 - Pressbook

Cadillac Records, il film Cadillac Records racconta l'ascesa della Chess Records e dei suoi artisti musicali. In questo racconto di sesso, violenza, razza e rock and roll nella Chicago degli anni cinquanta e sessanta, il film segue le eccitanti ma turbolente vite di alcune leggende musicali americane. La storia di come il blues è diventato popolare e ha dato vita al rock and roll inizia in uno squallido bar nel turbolento quartiere di South Side a Chicago nel 1947, dove un ambizioso giovane immigrato polacco, il proprietario del bar Leonard Chess (il vincitore dell'Academy Award Adrien Brody), assume un gruppo blues di talento ma indisciplinato, che comprende il tranquillo e pensieroso prodigio della chitarra Muddy Waters (Jeffrey Wright) e l'impulsivo e pittoresco suonatore di armonica Little Walter (Columbus Short).

Teste bianche, ma musica nera

di Francesco Alò Il Messaggero

Quello che si intravedeva in Ray esplode in Cadillac Records. Non più un uomo solo al comando come impone la legge a volte miope del biopic, ma una comunità allo sbando che decide di farsi banda senza temere le etichette. In Ray l'amore-odio tra il nero Charles e la casa discografica retta dal bianco Ahmet Ertegun era un episodio. Qui no. Il film di Darnell Martin ci parla dell'ascesa e caduta dell'etichetta musicale di Chicago Chess Records gestita dall'ambiguo Leonard Chess (Adrien Brody), che scoprì i talenti afro di Etta James (B. »

Quante belle note e poi c'è Beyoncè

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Un altro film che allude forse anche al percorso musicale e affaristico della società Motown. Adrien Brody interpreta dopo Il pianista un altro polacco, Lejzor Czyz (negli Stati Uniti, Leonard Chess), musicomane emigrato a Chicago che insieme con il fratello decise nel 1950 di fondare una casa discografica. Difficoltà, questioni di soldi, ostacoli: ma in poco meno di vent'anni la società riesce a lanciare cantanti afroamericani come Chuck Berry, Etta James, Muddy Waters. Leonard Chess morì per un infarto nel 1969. »

L'avvincente storia del blues

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

È la storia del blues, e di come è diventato rock and roll. A Chicago, fra i Cinquanta e i Sessanta, ad opera di musicisti e di cantanti di colore, per merito però di un bianco, un emigrato polacco che aveva americanizzato in Chess il suo cognome e che, in un piccolo locale di un quartiere frequentato da neri, aveva radunato attorno sé un gruppo via via sempre più agguerrito cui, oltre a dare appropriati insegnamenti musicali, era riuscito a far raggiungere vari primati nelle vendite dei dischi grazie anche alla sua intraprendenza e ai suoi rapporti sempre più stretti con le case discografiche. »

Got Their Musical Mojo Working

di A. O. Scott The New York Times

In “Cadillac Records,” Darnell Martin's rollicking and insightful celebration of Chicago blues in its hectic golden age, Jeffrey Wright plays the singer and guitarist Muddy Waters. This feat is made even more impressive and interesting when you reflect that in the same movie season Mr. Wright has portrayed another notable real-life African-American, the former Secretary of State Colin L. Powell, in Oliver Stone's “W.” The man is equally credible as a statesman and a bluesman. If that's not range, what is? Much more than racial typecasting or clever mimicry is at work in these performances. »

Cadillac Records | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)


Articoli & News
Approfondimenti
il film
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità