Un amore su misura

Film 2006 | Commedia 94 min.

Regia di Renato Pozzetto. Un film con Renato Pozzetto, Camilla Sjoberg, Fabrizio Kofler, Renato Scarpa, Anna Stante. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2006, durata 94 minuti. Uscita cinema venerdì 26 gennaio 2007 distribuito da Moviemax. - MYmonetro 2,50 su 28 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Un amore su misura
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Renato Pozzetto torna alla regia cinematografica e dirige una commedia per creare la donna ideale. In Italia al Box Office Un amore su misura ha incassato 14,2 mila euro .

Consigliato nì!
2,50/5
MYMOVIES 1,75
CRITICA 1,75
PUBBLICO 2,88
CONSIGLIATO NÌ
Cochi e Renato ancora al cinema, ancora insieme.
Recensione di Andrea Chirichelli
venerdì 19 gennaio 2007
Recensione di Andrea Chirichelli
venerdì 19 gennaio 2007

Trovare la donna ideale è davvero difficile: ne sa qualcosa l'ingegner Corrado Olmi, che, giunto alle soglie della mezza età, si rende conto che la routine non gli basta più. Un matrimonio che finisce senza passione, il lavoro e i pochi hobby rappresentano una gabbia da cui fuggire e l'occasione gli è offerta da un esperimento scientifico propostogli da una multinazionale giapponese, ansiosa di testare il funzionamento di un prototipo, che permette di crearsi letteralmente l'amore su misura: Olmi accetta ma, come spesso accade, anche la perfezione può creare problemi... Un amore su misura ripropone in larga parte lo stile tipico delle commedie "alla Pozzetto" che tanto successo ebbero negli anni 70' e 80'. Il problema è che oggi certe gag, situazioni e idee, appaiono un po' obsolete e non particolarmente brillanti. A peggiorare il tutto c'è lo stesso Pozzetto che appare stanco, svogliato, arrugginito e la cui granitica staticità in scena contribuisce ad abbassare ulteriormente un ritmo già di per sé non particolarmente scoppiettante. Non tutto è da buttare però: in più di un momento la risata scatta spontanea e il film offre scorci di una Milano atipica, inaspettata, romantica, lontana dagli stereotipi, che molto raramente si vede al cinema. Il resto del cast, con la presenza dell'amico Cochi Ponzoni e della sempre affascinante Anna Galiena, è azzeccato e così pure Camilla Sjoberg, oggettivamente perfetta per rappresentare...la perfezione.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 4 novembre 2010
Cinequalcuno

Dimenticatevi il Pozzetto degli anni 80-90, tante volte ci lamentiamo degli attori comici che in ogni film fanno le stesse gag e gli stessi film visti e rivisti... stavolta Pozzetto ha voluto raccontare una storia fantascientifica con degli effetti speciali non scadenti e già dalla storia, il film diverte, non serve caricare forzando il personaggio Pozzetto comico-grottesco, qui si parla di un altro [...] Vai alla recensione »

domenica 10 gennaio 2010
toty bottalla

Ho ammirato e apprezzato POZZETTO per tutta la sua carriera brillante, di  vero attore comico naturale come pochi ce n'è, e ho avuto modo di apprezzarlo in qualche film diciamo serioso nel quale rinunciava quasi del tutto alla sua arte comica. In questo film un po' scriteriato il grande RENATO sembra aver già dato, è chiaro che questo è solo il mio parere.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Renato Pozzetto come Alberto Sordi quando Rodolfo Sonego gli aveva scritto un film, Io e Caterina, in cui prendeva in casa una donna-robot per fargli da cameriera: con conseguenze imprevedibili. Pozzetto, sulla scorta di un romanzo di Vittorino Andreoli, finisce per trovarsi in una situazione anche più complicata perché una multinazionale giapponese lo sceglie come cavia per un esperimento che lo vedrà [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Renato Pozzetto è rimasto rapito dal libro dello psichiatra Vittorino Andreoli "Yono-cho" e ha progettato un film. Il regista avrebbe dovuto essere Josè Maria Sanchez che già aveva diretto l'attore in altre occasioni ma strada facendo è mancato. Dunque Pozzetto ha deciso di cimentarsi lui firmando Un amore su misura. La storia. Pozzetto è un ingegnere milanese dalla vita apparentemente solida ma [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 febbraio 2007
Mauro Gervasini
Film TV

Un film difficile da maneggiare, da vedere, da commentare, perché la stima per Renato Pozzetto è enorme. Ma dietro la macchina da presa ha sempre dato il peggio, dallo stralunato e inconcludente Saxofone (1978) all'inguardabile Papà dice messa (1966). Con Un amore su misura l'attorcomico di Laveno cerca un rilancio su grande schermo, mentre insieme a Cochi imperversa in tv e nei teatri.

Adriano De Carlo
Il Giornale

Considerando benevolmente lo spunto narrativo un elemento di interesse, Un amore su misura è in realtà un film incompiuto. Renato Pozzetto, dopo un'assenza che a tutti era apparsa fisiologica, l'attore che ormai è vicino ai settant'anni, si ripresenta nelle vesti di interprete e regista, in entrambi i casi con conseguenze catastrofiche. La storia: l'ingegnere Corrado Olmi (Pozzetto), sta separandosi [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati