Porte aperte

Acquista su Ibs.it   Dvd Porte aperte  
Un film di Gianni Amelio. Con Gian Maria Volonté, Ennio Fantastichini, Renzo Giovampietro, Renato Carpentieri.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 108 min. - Italia 1990. MYMONETRO Porte aperte * * * 1/2 - valutazione media: 3,88 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,88/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Il film: Porte aperte
Anno produzione: 1990
   
   
   
Una mattina del marzo 1937 a Palermo un uomo commette tre delitti. Freddamente uccide il superiore che lo ha licenziato, il sostituto e per finire sua...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Tiziano Sossi     * * * * -
Locandina Porte aperte

Una mattina del marzo 1937 a Palermo un uomo commette tre delitti. Freddamente uccide il superiore che lo ha licenziato, il sostituto e per finire sua moglie. Si fa trovare a casa e si farebbe tranquillamente condannare a morte, siamo in pieno fascismo, se non fosse che il giudice Vito Di Francesco decide di scavare a fondo nella vicenda per trovare attenuanti. Dal romanzo di Leonardo Sciascia, il film è un lucido resoconto sul potere, sulla giustizia e sulla passione. Ha vinto il David di Donatello, la Grolla d'Oro per la regia, l'Oscar europeo e una candidatura a quello hollywoodiano. Superba l'interpretazione di Volonté e ottima quella dell'emergente Fantastichini.

Premi e nomination Porte aperte MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Tiziano Sossi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Porte aperte

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Nastri d'Argento
2
0
David di Donatello
4
0
* * * * -

Porte chiuse

venerdì 18 dicembre 2009 di Paola Di Giuseppe

Tommaso Scalia,colpevole di triplice omicidio premeditato,fu giustiziato nel 1938 a Palermo dopo il processo di appello che commutò in pena capitale l’ergastolo di prima istanza. Il giudice a latere Di Francesco,quello del primo processo,nel frattempo era stato trasferito in una pretura di montagna.Non avrebbe più intralciato il corso della giustizia con assurdi cavilli contro la pena di morte,in combutta con giurati deboli,imbottiti di strane letture tipo Delitto e castigo. Finisce così Porte continua »

* * * * *

La forza di un romanzo contro l'ingiustizia

sabato 6 agosto 2011 di Luca Scialò

In una Palermo fascista di fine anni '30, il contabile Tommaso Scalia commette tre omicidi. Uccide il responsabile che lo ha licenziato, l'ex collega che ha preso il suo posto e la moglie. Il codice penale prevede la pena di morte, che lui stesso implora, ma un giudice, Vito Di Francesco non ci sta e contrario alla condanna estrema cerca di creare dei deterrenti per l'imputato. Trova molti ostacoli, tra il Presidente della giuria e gli stessi giurati, che in cuor loro, in fondo, non continua »

L'uomo è cacciatore delle donne degli altri ed è carceriere della sua donna
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tra il giudice a latere (Gian Maria Volonté) e il giurato dopo la sentenza di primo grado
"Non illudetevi. Della nostra sentenza, non ne resterà traccia. Sono già al lavoro per il processo d'appello: altri giudici, altri giurati ..." "Quando si sradica una vite adulta, forte, qualche pezzetto di radice rimane sempre sottoterra. Passa il tempo, se ne perde anche la memoria e, d'improvviso, vedete che è nata un'altra vite: io ho fiducia, Signor Giudice. Nonostante tutto. Ho fiducia.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il giurato al presidente del tribunale, insediata la camera di consiglio
Ognuno di noi ha un fucile in mano. Io non voglio sapere se gli altri spareranno. Io voglio sapere se IO sparerò. E per saperlo, tutta la vostra conoscenza delle leggi non mi basta. Perciò perdonatemi Signor Presidente: non è vero che abbiamo poco da discutere. Dobbiamo ancora cominciare.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Porte aperte oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Porte aperte

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 4 dicembre 2012

Cover Dvd Porte aperte A partire da martedì 4 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Porte aperte di Gianni Amelio con Gian Maria Volonté, Ennio Fantastichini, Renzo Giovampietro, Renato Carpentieri. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo. Su internet Porte aperte (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Porte aperte

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

A Gianni Amelio è riuscito, e alla grande, quel che non è riuscito ad altri: trarre un film da un racconto di Leonardo Sciascia senza banalizzarlo né involgarirlo, e senza farne un insopportabile pistolotto moralistico. Ricordate Il giorno della civetta (Damiano Damiani, 1968), Todo modo (Elio Petri, 1975, Cadaveri eccellenti (Francesco Rosi, 1976)? In quei film ormai lontani, l’insofferenza dello scrittore siciliano verso le più diverse macchine del potere, e verso la loro "mafiosa" impenetrabilità, s’è come capovolta, diventando essa stessa micro-macchina di potere, o almeno strumento di (troppo facile) consenso generalizzato. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Leonardo Sciascia pubblicò nel 1987, per le edizioni Adelphi, il racconto d’un centinaio di pagine, ambientato a Palermo nel 1937 fascista: quando il “dormire con le porte aperte” voleva essere una metafora dell’ordine e della sicurezza garantiti dal regime, mentre “le vere porte aperte della città erano quelle che soltanto l’amicizia apriva” e “aperte sicuramente restavano le porte della follia”. Un magistrato si trova a giudicare un uomo che ha commesso tre assassini; le gerarchie fasciste, le gerarchie giudiziarie e la gente vogliono per il criminale la pena di morte, da poco ripristinata nel codice; il magistrato, convinto che “l’umanità, il diritto, la legge, insomma lo Stato non debbano rispondere all’assassinio con l’assassinio” riesce, nonostante tutte le pressioni e con l’aiuto d’un giudice popolare, a non far condannare il criminale a morte ma all’ergastolo: la sua coscienza d’uomo giusto ha vinto contro una legge iniqua, anche se nel processo di secondo grado la sentenza cambierà. »

di Walter Veltroni

Gianni Amelio è un grande regista. Mentre scrivo non so come la Mostra di Venezia abbia accolto il suo ultimo film Lamerica. Spero di non sbagliarmi, ma penso sia un film fortemente strutturato, con un linguaggio rigoroso, con personaggi intensi. Come Porte aperte. Un film che nasce da un racconto, quasi un romanzo o quasi un saggio, scritto da quel genio della letteratura italiana contemporanea che era Leonardo Sciascia. Lo conobbi a Palermo. Io ero adolescente, avevo letto i suoi libri, ero un po’ emozionato. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Un triplice, brutale assassinio: così comincia Porte aperte di Gianni Amelio. Siamo a Palermo, nel 1937. Sotto i colpi dell’omicida Tommaso Scalia (Enzo Fantastichini) cadono il superiore che lo ha messo alla porta, il collega che si è seduto al suo posto e infine - questo è il delitto più efferato - la moglie, violentata prima di essere raggiunta da un colpo alla nuca. Subito dopo l’uomo rientra a casa e attende con calma l’arrivo delle forze dell’ordine. Reo confesso, sa che non può aspettarsi altro che la fucilazione, prevista dal Codice penale del tempo per tali tipi di delitti: anziché sperare tuttavia nella clemenza della corte - così come gli consiglia il suo avvocato - fa di tutto per essere considerato un vero mostro, indegno di ogni umana pietà. »

Porte aperte | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Tiziano Sossi
Pubblico (per gradimento)
  1° | paola di giuseppe
  2° | luca scialò
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità