Il mahabharata

Acquista su Ibs.it   Dvd Il mahabharata  
Un film di Peter Brook. Con Vittorio Mezzogiorno, Bruce Myers, Miriam Goldschmidt, Robert Langdon Lloyd, Andrzej Seweryn, Yoshi Oida.
continua»
Titolo originale The Mahabharata. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 171' min. - Gran Bretagna, Francia, USA 1989. MYMONETRO Il mahabharata * * * - - valutazione media: 3,33 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,33/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Vittorio Mezzogiorno Bruce Myers
Bruce Myers   Interpreta Ganesha; Krishna
Miriam Goldschmidt
Miriam Goldschmidt   Interpreta Kunti
Robert Langdon Lloyd
Robert Langdon Lloyd   Interpreta Vyasa
Andrzej Seweryn
Andrzej Seweryn (68 anni) 25 Aprile 1946 Interpreta Yudhishthira
Yoshi Oida
Yoshi Oida   Interpreta Drona
   
   
L'infinito poema indiano scritto in sanscrito, qui rivisitato dal regista teatrale e cinematografico Peter Brook.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * * - -
Locandina Il mahabharata

Dal Mahabharata (grande poema dei Bharata), il più vasto poema epico in sanscrito della letteratura indiana: diciotto libri per 106000 distici, Brook, Jean-Claude Carrière e Marie-Hélène Estienne trassero uno spettacolo teatrale di 9 ore che fu messo in scena al Festival di Avignone nel 1985. Ne fu tratta una edizione TV di quasi 6 ore e una cinematografica che ne dura quasi 3. Con un ritmo largo da saga sfilano avventure eccezionali, violenti conflitti, nascite miracolose, sfide ai dadi, atti di magia, duelli barbari, furibonde battaglie, intermezzi umoristici. Il tema di fondo è tagliare i legami che uniscono gli eroi umani al mondo degli dei, trapiantarli sulla terra, metterli di fronte alle loro responsabilità di individui e poi di cittadini. Di alto decoro formale e talvolta di forte suggestione dinamica e figurativa, la regia di Brook concilia raffinatezza e semplicità. La recitazione di un'affiatata compagnia internazionale di attori è in un inglese che ha una limpidezza da Berlitz School e una densità da dramma shakespeariano.AUTORE LETTERARIO: Peter Brook, Jean-Claude Carrière, Marie-Hélène Estienne

Premi e nomination Il mahabharata il MORANDINI
Il mahabharata recensione dal dizionario Farinotti
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Titanico,lieve e splendido.

lunedì 14 gennaio 2013 di Dandy

Monumentale adattamento dell'antico poema indiano(15 volte più lungo della Bibbia),già trattato da Brook e Carrière per il teatro nell'85.Sicuramente la versione migliore dev'essere questa,ma in compenso,c'è anche quella cinematografica.Tuttavia per un apprezzamento più genuino,è quella televisiva di 6 ore che va guardata(come il sottoscritto ha fatto).Estremamente stilizzato ed essenziale(scenografie semplici,battaglie appena accennate,fiumi continua »

krisna
Loro già uccisi dentro di me
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Il mahabharata

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 14 novembre 2006

Cover Dvd Il mahabharata A partire da martedì 14 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il mahabharata di Peter Brook con Vittorio Mezzogiorno, Bruce Myers, Miriam Goldschmidt, Robert Langdon Lloyd. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio inglese, Dolby Digital 2.0 - stereo, e sottotitolato in italiano. Su internet The Mahabharata (1 DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il mahabharata

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Uno dei massimi poemi dell'umanità, l'indiano Mabahtarata, ora è un film dopo la celebre trasposizione-fiume (nove ore) per il teatro, Peter Brook ha affrontato assieme allo sceneggiatore Jean Claude Carrière la tremenda impresa delle riduzioni televisiva (sei ore) e cinematografica (tre ore). Il risultato è straordinario non c è un momento di stanchezza nello spettatore, avvinto dalla superba macchina scenica; rutto è notevole, dalla recitazione ai costumi, alle musiche, alla fotografia. A poco a poco, guidati per mano dal narratore Vyasa - che detta il poema a Ganesh, dio dalla testa di elefante - entriamo nel complicatissimo intreccio: ci sono decine di personaggi, ma quasi senza farica la nostra attenzione viene rapita dall'episodio centrale, la guerra tra i Pandava e i Kaurava. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il famoso spettacolo teatrale di Peter Brook, tratto dallo sterminato poema di autore o estensore anonimo che rappresenta la base dell’induismo, adattato da Jean-Claude Carrière, in Italia è stato visto soltanto a Prato, per tre giorni; la versione in film (esiste pure una versione video di sei ore circa) è un’occasione preziosa per conoscere indirettamente almeno in parte un’opera monumentale tanto importante per la cultura dell’India, tanto poco nota in Occidente. E tanto divertente, entusiasmante: epica sintesi del passato, fiabesca profezia di futuro, narrazione randiosa. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Il Mababbarata - grandioso poema epico, tra i testi più popolari dell'induismo, insieme con il Ramayana e le leggende dei Purana - nel film di Peter Brook acquista universalità, senza perdere tuttavia specificità. Cioè, senza perdere, ai nostri occhi occidentali, il fascino di un'India che da almeno due secoli è per la cultura d'Europa fonte riconosciuta di grandi miti e profonde intuizioni. L'uno e i molti: ecco i protagonisti del Mababbarata di Brcook. L'uno è il dio-uomo, Krishna, l'ottava delle incarnazioni di Vishnu, mandate sulla terra periodicamente per salvarla. »

di Irene Bignardi

Calcutta di Louis Malle (anch'esso Dolmen, come tutta una bella collezione Malle). Sono due Indie diverse e complementari, affascinanti e respingenti. Del 1963 è la Calcutta che ci mostra Louis Malle, intervenendo pochissimo nell'immagine e lasciandola parlare. Malle, con il suo operatore Étienne Becker e un registratore, esplora la capitale del Bengala - stato comunista, stato poverissimo anche perché soggetto a tutte le ondate migratorie dall'est -, che già fu la capitale del Raj e poi venne declassata a favore di New Delhi. »

Il mahabharata | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | dandy
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità