Yakuza

Un film di Sydney Pollack. Con Robert Mitchum, Brian Keith, Takakura Keiko, Christina Kokubo, Richard Jordan Titolo originale The Yakuza. Drammatico, durata 112 min. - USA 1975. MYMONETRO Yakuza * * * - - valutazione media: 3,23 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
great steven mercoledì 27 maggio 2015
inconsueto film sui gangster d'oltreoceano. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

YAKUZA (USA, 1975) diretto da SYDNEY POLLACK. Interpretato da ROBERT MITCHUM, TAKARURA KEN, BRIAN KEITH, OKADA EIJI, KISHI KEIKO, RICHARD JORDAN
Un ex poliziotto statunitense ha trascorso diversi anni nell’arcipelago asiatico più orientale e conosce dunque molto bene tutto quel che riguarda il Giappone, compresa la Yakuza (una sorta di mafia nipponica) e il relativo codice d’onore. Laggiù ha conosciuto anche una donna di cui s’è innamorato e che gli ha dato una figlia. Quando un’associazione criminale sequestra i figli di un trafficante d’armi, quest’ultimo spedisce il suo migliore amico (l’agente in pensione, appunto) a Tokyo e lo incarica di liberare gli ostaggi. [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
davide chiappetta sabato 12 aprile 2014
capolavoro yakuza Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Situato principalmente in un Giappone contemporaneo, The Yakuza mostra Robert Mitchum come Harry Kilmer - un ex combattente, un duro tutto d'un pezzo che si che dirige verso la terra del Sol Levante dopo che la figlia di un vecchio amico viene rapita da un boss mafioso spietato. Harry di conseguenza, chiede l'aiuto di un ex membro Yakuza (Takakura Ken, 'Non è più tempo d'eroi', 'Black Rain', 'Antarctica', l'attore descritto dai critici americani come 'quello che non sorride mai'), e trova anche il tempo per rintracciare una vecchia amante (Keiko Kishi) e sua figlia (Christina Kokubo). Verboso e ritmato come ci si potrebbe aspettare da un film di Sydney Pollack, The Yakuza è un efficacissimo noir che beneficia indubbiamente dalla convincente performance del grande Robert Mitchum. [+]

[+] lascia un commento a davide chiappetta »
d'accordo?
dandy lunedì 7 marzo 2011
sydney pollack san Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Noir violento e spettacolare,in cui si respira l'aria malinconica e nostalgica dei film di genere anni '40,complice la presenza dell'immenso Mitchum(ma il resto del cast non gli è da meno)e con un pizzico del coevo wuxpasian.Un inno struggente all'amicizia virile e una riflessione sulla cultura giapponese attraverso gli occhi di uno straniero.Forse l'opera più riuscita del regista,ispirato dalla storia di Leonard Schrader,che visse per anni in Giappone.Takakura interpreterà un personaggio analogo in "Black Rain" di Ridley Scott.

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
dandy lunedì 7 marzo 2011
sydney pollack san Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Noir violento e spettacolare,in cui si respira l'aria malinconica e nostalgica dei film di genere anni '40,complice la presenza dell'immenso Mitchum(ma il resto del cast non gli è da meno)e con un pizzico del coevo wuxpasian.Un inno struggente all'amicizia virile e una riflessione sulla cultura giapponese attraverso gli occhi di uno straniero.Forse l'opera più riuscita del regista,ispirato dalla storia di Leonard Schrader,che visse per anni in Giappone.Takakura interpreterà un personaggio analogo in "Black Rain" di Ridley Scott.

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
giorpost domenica 15 novembre 2009
sontuoso caposaldo del cinema di pollack Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Nella cultura orientale, ed in particolare in quella giapponese, si trovanno sovente usanze che a noi occidentali possono sembrare eccessive, in taluni casi incomprensibili. Ma le tradizioni vanno comunque rispettate e nell'aver visto per la prima volta "Yakuza" (The Yakuza - USA/Giappone, 1975) ho provato esattamente questo sentimento: il rispetto. Yakuza narra di un imprenditore americano in affari loschi con un capo-mafia nipponico con il quale non ha saputo adempiere ad un accordo relativo ad un grosso carico di armi. Questi (George Tanner/Brian Keith)si vede rapire i suoi due figli e si rivolge dunque all'amico nonchè compagno di Guerra Harry Kilmer (Robert Mitchum) per risolvere la questione in quanto Harry conosce uno yakuza di Tokyo. [+]

[+] lascia un commento a giorpost »
d'accordo?
david lunedì 1 gennaio 2007
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Ma come si può dare soltanto due stelle ad un film del genenere....???

[+] lascia un commento a david »
d'accordo?
oiabun sabato 10 giugno 2006
e takakura ken? Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Concordo pienamente con chi ritiene questo un grande film ma vorrei sottolineare oltre alle interpretazioni di Brian Keith (altro che Tre nipoti e un maggiordomo)e Robert Mitchum (sempre troppo sottovalutato) anche la presenza di un asciutto, solido, quasi roccioso Ken Takakura...la sua è una personificazione talmente credibile di uno Yakuza da alimentare il dubbio che lo sia veramente...dubbio peraltro confermato anche da alcune voci circolate in Giappone. Dopo trent'anni sono riuscito a procurarmi di nuocvo questo film e l'ho apprezzato ancora di più rispetto alla prima volta. Mitico.

[+] robert mitchum mai sottovalutato (di davide chiappetta)
[+] lascia un commento a oiabun »
d'accordo?
wurdalak giovedì 1 luglio 2004
errata corrige Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

L'anno di realizzazione è il '75, ed è grazie alla sceneggiatura di Paul Schrader se nel film è riscontrabile una così profonda conoscenza delle tradizioni giapponesi.

[+] lascia un commento a wurdalak »
d'accordo?
wurdalak giovedì 1 luglio 2004
quando hollywood si incontrò con la toei Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Questa coproduzione nippo-americana del 1976 rappresenta, a mio avviso, il punto più alto della cinematografia di Pollack.Questo film, oltretutto, denota in chi l'ha diretto una buona conoscenza della cultura giapponese ed un profondo rispetto per essa. I personaggi sono disegnati con autentica maestria, la sceneggiatura è solida e non scade mai nel banale e le musiche e la fotografia sono davvero stupende. Mai più dal cinema americano il tema della yakuza verrà trattato con una simile finezza e sensibilità. I due protagonisti, Robert Mitchum e Takakura Ken sanno infondere un intensità ed un umanità davvero straordinaria ai loro personaggi. Il duello finale, poi, a colpi di katana è davvero da antologia. [+]

[+] lascia un commento a wurdalak »
d'accordo?
Yakuza | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | giorpost
  2° | dandy
  3° | davide chiappetta
  4° | dandy
  5° | great steven
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità