Pieces of a Woman

Un film di Kornél Mundruczó. Con Vanessa Kirby, Shia LaBeouf, Ellen Burstyn, Molly Parker, Iliza Shlesinger.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - Canada 2020. - Lucky Red uscita mercoledì 5 maggio 2021. MYMONETRO Pieces of a Woman * * * 1/2 - valutazione media: 3,80 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

La decostruzione di un dolore Valutazione 4 stelle su cinque

di Eugenio


Feedback: 27727 | altri commenti e recensioni di Eugenio
venerdì 15 gennaio 2021

Rari sono i momenti in cui nei primi trenta minuti di un film si riesce a provare un’emozione così forte e Vanessa Kirby che interpreta una giovane puerpera, Martha, in Pieces of woman, ci mostra senza troppe mezze misure, il viaggio in caduta libera nel suo dolore incipiente. Eppure questa pellicola ci inganna: inizialmente, prevale la felicità, l’allegria dinanzi al parto imminente. E il lungo piano sequenza, drammaticamente angosciante, forse uno dei pochi della storia del cinema così intensi, riesce a sollevare sentimenti contrastanti, traducendo, come fossimo quasi noi i portatori “del travaglio” la gioia, la rottura delle acque, il parto in casa (scelta discutibile e soggettiva, certamente non ancorata ai prodromi del passato), l’arrivo di un’ostetrica, il tentativo raffazzonato di dare nuova vita in una vasca -stile morte di Marat con riferimenti quasi cristologici- che si specchiano inevitabilmente nella morte pochi istanti dopo la nascita.
Martha e il marito Sean (Shia LaBeouf) perdono il figlio nella Boston indifferente di oggi, nel dramma di una lotta casalinga, annegando nel loro dolore. E ci sembra in quel fluido piano sequenza, che si incolla quasi al volto dei protagonisti, di provare quasi il medesimo disagio della donna, di essere partecipi del tracollo della vita di coppia, di Martha e Sean, di una madre e un padre che non saranno più tali. La prima, quasi catatonica, pensosa annega nel ripeter vuoto di azioni un’esistenza instabile; il secondo, mentalità più pragmatica e prosaica (fa il costruttore di ponti) che con la madre di lei, ricca e cinica, spinge per un processo e una causa civile contro l’ostetrica, colpevole di non essere stata in grado di percepire la gravità di quei momenti chiamando l’ambulanza in tempo.
Il regista ungherese Kornél Mundruczó traduce col supporto alla sceneggiatura della compagna Kata Weber, un diario temporale di un’elaborazione di un lutto, rifacendosi alla sua esperienza privata e cercando nei lividi volti dei protagonisti di trovare una ragione a quanto di senso non c’è. E lo fa nella maniera più cruda e diretta possibile, non risparmiando la demonizzazione della pratica del parto in casa, la scelta struggente della lapide, la volontà di indugiare direttamente sui volti della coppia, i tentativi forzati di Sean di volerci riprovare, l’abbandono di lei, il contrasto con la madre, assai più cinica e lo sbando totale, figlio del dolore di cui sopra.
Crollo e dramma in Pieces of woman come il titolo originale mantenuto in italiano lascia presagire, ha il cuore e il volto di Martha, che di petto affronta e comprende come uscire dall’abisso della miseria sentimentale in cui è prostrata.  Abile nelle inquadrature che si fanno stati d’animo, superfici lucide acquatiche in cui il liquido amniotico della vita aleggia con insistenza, Mundruczó realizza una pellicola di forte potenza emotiva, volutamente simbolica, che spazia con la semplice forza delle immagini ad un felice futuro.
Perché, come la luce e l’acqua sono capaci di restituire una nuova vita per le piante, così il perdono e il desiderio di porsi oltre i materici drammi che ci ossessionano e che spesso ci impediscono di condurre un’esistenza serena, rappresentano l’unica panacea per una guarigione dell’anima, ben superiore a gretti desideri di vendetta e meschine mediocrità per ricomporre la figura lucente di madre-grembo, da cui tutti noi deriviamo e da cui siamo amati.
Vincitore della coppia Volpi come migliore interpretazione femminile a Vanessa Kirby al Festival del Cinema di Venezia 2020.

[+] lascia un commento a eugenio »
Sei d'accordo con la recensione di Eugenio ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Eugenio :

Vedi tutti i commenti di Eugenio »
Pieces of a Woman | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (1)
Satellite Awards (2)
SAG Awards (1)
Premio Oscar (1)
Golden Globes (1)
Critics Choice Award (2)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Uscita nelle sale
mercoledì 5 maggio 2021
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità